Formula 1
02 lug
-
05 lug
Evento concluso
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
1 giorno
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
7 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
26 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
28 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
63 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
56 giorni

Primi giri a Fiorano per la WeatherTech Racing con la Ferrari Evo

condivisioni
commenti
Primi giri a Fiorano per la WeatherTech Racing con la Ferrari Evo
Di:
6 dic 2019, 09:08

MacNeil e Vilander, assieme a Balzan e Westphal, hanno completato 60 tornate con la 488 GT3 aggiornata in vista della stagione 2020 dell'IMSA, che partirà con la 24h di Daytona.

In vista della stagione 2020 dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship, la WeatherTech Racing ha cominciato a lavorare per presentarsi pronta al via della Classe GT Daytona.

Cooper MacNeil e Toni Vilander si sono recati a Fiorano per girare sulla Ferrari 488 GT3 Evo della Scuderia Corsa, coadiuvati da Alessandro Balzan e Jeff Westphal, che si uniranno a loro per le gare endurance, 24h di Daytona compresa (per il californiano).

Il quartetto ha messo insieme una sessantina di giri prendendo le misure alla Rossa, che in realtà per l'occasione era in livrea totalmente bianca.

"E' un bel passo avanti dalla generazione precedente di questa macchina e sarà in forma per Daytona - ha commentato MacNeil - Non vedo l'ora di cominciare il 2020 ancora una volta in coppia con Toni. Quest'anno abbiamo una bella occasione e vogliamo vincere, è il nostro obiettivo. Tutto dipenderà dal lavoro di squadra tra piloti, Scuderia Corsa e Ferrari. I ragazzi del team si sono dati molto da fare per affinare ogni cosa nella squadra e sono fiducioso in vista della 'Roar' che si disputerà fra tre settimane".

Vilander ha aggiunto: “E' stato fantastico poter girare sulla primissima Evo prodotta dalla Ferrari e per la 24h penso che abbiamo un pacchetto molto forte. I piloti sono buoni, così come il team e la macchina. E noi ci conosciamo molto bene, fino al momento dell'incidente lo scorso anno stava andando tutto in modo positivo. Il 2020 sarà un'altra stagione molto competitiva con nuove auto che arriveranno in GTD, oltre a ritorni di tutto rispetto. Non vedo l'ora di cominciare, voglio partire benissimo con una grande 24h".

Prossimo Articolo
DragonSpeed ingaggia Colin Braun per la 24h di Daytona

Articolo precedente

DragonSpeed ingaggia Colin Braun per la 24h di Daytona

Prossimo Articolo

E' la M4 il nuovo gioiellino GT3 di BMW per il 2022

E' la M4 il nuovo gioiellino GT3 di BMW per il 2022
Carica commenti