IMSA: nel 2021 punti anche in Qualifica e LMP3 in griglia

La prossima stagione avremo 12 gare alle quali prenderanno parte DPi, LMP2, GTLM e GTD, ma anche le nuove LMP3 di ultima generazione. Cambia il sistema di punteggio, con assegnazioni del 10% di quello della gara anche per le prove cronometrate.

IMSA: nel 2021 punti anche in Qualifica e LMP3 in griglia

La stagione 2021 dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship sarà arricchita da alcune importanti novità, come è stato annunciato nella giornata di mercoledì dai suoi promoter.

12 eventi, ci sono anche le LMP3

Il calendario della prossima stagione sarà caratterizzato da 12 eventi, primo dei quali la celebre 24h di Daytona, che come era già stato ufficializzato sarà il weekend del 28-31 gennaio, preceduta la settimana antecedente dai test "Roar Before the 24".

Oltre a Daytona, avremo anche la 12h di Sebring come tappa clou, nuovamente denominata "SuperSebring" col ritorno del FIA World Endurance Championship, cosa che sarebbe dovuta avvenire nel marzo scorso prima che la pandemia di Coronavirus mandasse tutto a monte.

Watkins Glen, Road Atlanta e Petit Le Mans si aggiungono alle gare sopracitate nel formare la Endurance Cup, mentre le altre previste dall'elenco - Long Beach, Launga Seca, Mid-Ohio, Detroit, Canadian Tire Motorsports Park, Lime Rock, Road America e VIR - vedranno in azione non più quattro, ma cinque Classi.

Questo perché (altra novità del 2021), ai prototipi DPi, LMP2, GT Le Mans (per le GTE) e GT Daytona (per GT3) verrà aggiunta anche la LMP3 in alcune corse, con questi prototipi che debutteranno nella loro nuova generazione sui telai di Ligier, Duqueine Engineering, Ginetta ed Adess.

I suddetti mezzi - presi dalla entry-list del Prototype Challenge - potranno essere condotti da un pilota Bronze-Am, unito ad un Pro, Silver oppure Gold, ma si pensa anche alla coppia Bronza-Am e Silver Under 25, oppure Pro/Gold/Silver Over 25 alla prima gara. Il tutto è in via di definizione, ma è già stato chiarito che non potranno essere presenti nell'equipaggio piloti dallo status Platinum.

Confermato il massimo di un Platinum per le LMP2 con almeno un Bronze, che potrà concorrere all'assegnazione del premio 'Jim Trueman Award', il quale vale anche un invito alla 24h di Le Mans del 2022.

Nuovi punteggi, ora contano anche le Qualifiche

L'IMSA ha rivisto anche l'assegnazione dei punti, col vincitore che ora potrà prenderne 350, mentre al secondo ne andranno 320 e 300 al terzo, con considerazione per la classifica fino al 30° posto di ogni categoria.

La novità più importante sta nel fatto che dall'anno prossimo anche le Qualifiche potranno essere premiate. La Pole Position vale 35 punti, la piazza d'onore 32 e il terzo crono 30; in questo casosi è deciso di procedere dano il 10% del sistema della gara, quindi anche in questo caso fino al 30° posto si possono prendere punti.

Durante le Qualifiche, il format per LMP2, LMP3 e GTD prevede come sempre la suddivisione in due manche separate; nella prima toccherà ai piloti Am che monteranno le gomme con cui inizieranno la gara, poi il volante passerà ai colleghi, che potranno comunque avere penumatici nuovi.

I partecipanti alle categorie DPi e GTLM mantengono invece il singolo pilota designato a qualificare la vettura.

"L'introduzione del punteggio per la qualifica renderà più interessante i weekend di gara - ha dichiarato John Doonan, presidente IMSA - In questo modo ci aspettiamo che i team facciano di tutto sia in questa sessione che in gara pur di prendere punti, venendo anche premiati per i loro sforzi".

"Inoltre avere due piloti fra Pro e Am garantirà una occasione unica ai secondi per continuare a ricoprire un ruolo importante nel piazzamento della macchina, mentre i Pro potranno tirarne fuori il massimo potenziale".

IMSA WeatherTech SportsCar Championship - Calendario 2021 provvisorio

22-24 gennaio, Test 'Roar Before The 24'
28-31 gennaio, 24h di Daytona (DPi, LMP2, LMP3, GTLM, GTD)
17-20 marzo, 12h di Sebring (DPi, LMP2, LMP3, GTLM, GTD)
16-17 aprile, Long Beach (DPi, GTLM, GTD)
23-25 aprile, Laguna Seca, (DPi, LMP2, GTLM, GTD)
14-16 maggio, Mid-Ohio (DPi, LMP3, GTD)
4-6 giugno (da confermare), Detroit (DPi, LMP2, GTD)
24-27 giugno, 6h di Watkins Glen (DPi, LMP2, LMP3, GTLM, GTD)
2-4 luglio, Canadian Tire Motorsports Park, (DPi, LMP3, GTLM, GTD)
16-17 luglio, Lime Rock Park (GTLM, GTD)
6-8 agosto, Road America (DPi, LMP2, LMP3, GTLM, GTD)
20-22 agosto, VIRginia International Raceway (GTLM, GTD)
6-9 ottobre, Petit Le Mans (DPi, LMP2, LMP3, GTLM, GTD)

condivisioni
commenti
IMSA: a Road Atlanta spettacolare trionfo per Acura e BMW

Articolo precedente

IMSA: a Road Atlanta spettacolare trionfo per Acura e BMW

Prossimo Articolo

WEC e IMSA svelano i regolamenti LMDh per il 2022-2023

WEC e IMSA svelano i regolamenti LMDh per il 2022-2023
Carica commenti