IMSA: Mazda schiera una sola DPi nel 2021 e lavora sulla LMDh

La Casa giapponese ha scelto di ridurre il proprio impegno l'anno prossimo ad una macchina per Jarvis e Tincknell, con Bomarito pronto a raggiungerli nelle gare endurance e Nunez che sarà ambasciatore e consulente per lo sviluppo.

IMSA: Mazda schiera una sola DPi nel 2021 e lavora sulla LMDh

Mazda Motorsports schiererà solamente una DPi al via della stagione 2021 dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

Dopo il passaggio da Team Joest a Multimatic per la gestione delle RT24-P, la Casa giapponese l'anno prossimo ha scelto di ridurre il proprio impegno nella serie endurance statunitense per concentrarsi sui nuovi regolamenti LMDh.

La conferma è arrivata con una nota-stampa diffusa nel weekend in cui viene precisato che le risorse andranno impiegate al meglio nell'anno venturo, per poi affrontare una nuova sfida dal 2022-2023 con i prototipi che potranno correre anche nel FIA WEC.

I piloti scelti per il 2021 sono Harry Tincknell, che ha appena firmato un contratto da ufficiale con Multimatic, ed Oliver Jarvis, mentre Jonathan Bomarito verrà impiegato come terzo dell'equipaggio nelle gare più lunghe della Endurance Cup.

Tristan Nunez resta invece nel team come ambasciatore del marchio Mazda e consulente per lo sviluppo.

“Mazda guarda al futuro del motorsport impiegando parte delle risorse nella nuova categoria LMDh, per cui per il 2021 in IMSA ci sarà solamente una DPi per Oliver Jarvis ed Harry Tincknell, ai quali si aggiungerà Jonathan Bomarito per le gare endurance, mentre Tristan Nunez continuerà a lavorare col marchio come ambasciatore e assistente nello sviluppo. Ringraziamo fan e partner per il loro continuo sostegno a Mazda Motorsports, con la speranza di concludere la stagione al vertice".

condivisioni
commenti
Debutto IMSA per la Inter Europol alla Petit Le Mans

Articolo precedente

Debutto IMSA per la Inter Europol alla Petit Le Mans

Prossimo Articolo

IMSA: Barbosa e JDC Miller si separano, al suo posto Vautier

IMSA: Barbosa e JDC Miller si separano, al suo posto Vautier
Carica commenti