IMSA | Magnus Racing riparte con una Aston Martin nel 2022

La squadra di Potter ha scelto una Vantage da condividere con Lally e Pumpelly in Endurance Cup il prossimo anno, lavorando da sola e senza collaborazioni con altri team.

IMSA | Magnus Racing riparte con una Aston Martin nel 2022

La Magnus Racing ha scelto la Aston Martin come nuova vettura da schierare in IMSA WeatherTech SportsCar Championship nel 2022.

La squadra di John Potter, chiusa l'avventura con il team Archangel Motorsports e la Acura NSX, cambia volto per la prossima stagione che la vedrà impegnata in Endurance Cup in prima persona.

Potter ha già provato la Vantage assieme ad Andy Lally e Spencer Pumpelly nei test andati in scena in questi giorni a Daytona, dove a gennaio si aprirà l'avventura con la celebre 24h.

"In Magnus Racing ci stiamo godendo la fine della stagione - finalmente - e siamo molto grati ai nostri collaboratori, fra cui Archangel, per il duro lavoro fatto con la Acura NSX GT3. Abbiamo provato in tutti i modi ad ottenere qualcosa di buono e alla Petit Le Mans è giunto un sesto posto", spiega una nota della squadra.

"Ringraziamo tutti quelli che hanno messo il loro impegno in questa sfida. Mentre l'inverno cala su di noi, abbiamo deciso di intraprendere una strada tutta nuova come Magnus Racing. Le novità non ci spaventano e con lo stesso spirito combattivo ci presentiamo con una Aston Martin il prossimo anno".

"Seguiteci senza dimenticare di bere una tazza di te e farvi un toast con la marmite, mettendo su un po' di Beatles o Spice Girls, o quello che preferite. Magari non saremo come James Bond, ma tipo Austin Powers", chiude il comunicato in puro stile 'british'.

 

condivisioni
commenti
IMSA | Wright Motorsports pronta a difendere la GTD nel 2022
Articolo precedente

IMSA | Wright Motorsports pronta a difendere la GTD nel 2022

Prossimo Articolo

IMSA | Carbahn-Peregrine Racing passa alla Lamborghini nel 2022

IMSA | Carbahn-Peregrine Racing passa alla Lamborghini nel 2022
Carica commenti