Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia

IMSA | Il Campione IndyCar Will Power a Daytona con SunEnergy1

Il Re delle monoposto americane farà il suo esordio alla 24h IMSA con la Mercedes del team dell'amico Kenny Habul, condividendo il volante con Jefferies e Schiller sperando di poter poi dare il via ad una serie di eventi endurance, tra cui il suo sogno Bathurst.

Will Power, Team Penske Chevrolet

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

Ci sarà anche Will Power alla 24h di Daytona, primo evento stagionale dell'IMSA SportsCar Championship 2023.

Il Campione in carica della IndyCar Series ha raggiunto l'accordo con la SunEnergy1 Racing per volare in Florida e guidare la Mercedes-AMG #75.

Per l'australiano si tratta dell'esordio nella gara endurance che apre l'anno il 28-29 gennaio, alla quale prenderà arte condividendo l'abitacolo con Kenny Habul, Fabian Schiller ed Axcil Jeffries, ma la sua intenzione è dare il via ad una serie di manifestazioni del genere, con il desiderio di gareggiare anche sul tracciato di casa a Bathurst un giorno.

#75 Sun Energy 1 Mercedes-AMG GT3: Kenny Habul, Luca Stolz, Raffaele Marciello, Fabian Schiller

#75 Sun Energy 1 Mercedes-AMG GT3: Kenny Habul, Luca Stolz, Raffaele Marciello, Fabian Schiller

Photo by: Richard Dole / Motorsport Images

"La 24 Ore di Daytona è un evento iconico che fa parte della lista dei desideri della maggior parte dei piloti e devo ringraziare Kenny per questa opportunità", ha dichiarato Power.

"Non vedo l'ora di guidare una vettura GT, che è decisamente più pesante rispetto alle IndyCar, e di fare esperienza in vista di molte altre corse come questa in futuro, tra cui la Bathurst 1000 e la 12 Ore di Bathurst in Australia".

"È buffo pensare a come io e Kenny abbiamo corso in Formula Ford l'uno contro l'altro tanti anni fa ed ora saremo compagni di squadra".

"Ha scelto la strada del business invece di inseguire il suo sogno di pilota e ovviamente ha avuto un successo incredibile. È stato bello vederlo divertirsi nelle corse in età avanzata e migliorare negli anni.

"Kenny sa bene cosa serve per avere successo nel mondo degli affari e sta applicando tutti questi insegnamenti alle corse: la sua vittoria nella 12 Ore di Bathurst dello scorso anno ne è la prova".

Will Power, Team Penske Chevrolet

Will Power, Team Penske Chevrolet

Photo by: Michael L. Levitt / Motorsport Images

Habul ha aggiunto: "Will è un talento straordinario e una persona genuina e ci auguriamo che possa dare un contributo prezioso alla nostra 24h di Daytona".

"Ha la reputazione di essere veloce con qualsiasi auto e sono sicuro che si abituerà in men che non si dica alla nostra Mercedes".

"Will e io siamo amici da quando correvamo in Formula Ford l'uno contro l'altro alla fine degli anni '90 ed è piuttosto curioso che ora abbiamo una casa a pochi chilometri di distanza l'uno dall'altro in North Carolina.

"Siamo saliti sul podio insieme da giovani, nella gara di Formula Ford del 1999 alla Gold Coast IndyCar, sognando di correre un giorno con le IndyCar. Will ha realizzato quel sogno e non solo. Sono molto orgoglioso di lui".

"Penso che con me, Fabian ed Axcil formerà un equipaggio competitivo e sarebbe bello chiudere il weekend vincendo un orologio Rolex".

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente IMSA | Thiim a Daytona sulla Aston Martin di Magnus Racing
Prossimo Articolo IMSA | Mike Conway debutta su una GT3 con la Lexus a Daytona

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia