Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie

IMSA | Ecco la Acura LMDh in pista: "Ora cominciano i veri test"

La nuovissima ARX-06 ha girato nei giorni scorsi a Le Castellet e Magny-Cours con Taylor e McMurry dando il via alle prove che la porteranno all'esordio nel 2023 in Classe GTP.

Acura ARX-06

La Acura Motorsports ha cominciato le sessioni di test della sua ARX-06 LMDh che porterà al debutto nel 2023 in IMSA SportsCar Championship.

Nei giorni scorsi il nuovissimo prototipo del marchio americano di Honda Racing aveva effettuato il primo shakedown a Le Castellet, dove è situata la base della Oreca, con cui collabora per il telaio.

Successivamente ci si è recato a Magny-Cours per dare il via alle prove e allo sviluppo vero e proprio in vista dell'omologazione per poter competere in Classe GTP nella serie a Stelle e Strisce.

Qui, oltre a tanti km messi assieme nei numerosi giri di pista, sono state affrontate anche le prime uscite notturne per vedere come l'auto si comporta in queste condizioni, sotto la supervisione dei tecnici di Meyer Shank Racing e Wayne Taylor Racing, ossia le squadre che avranno a mano il mezzo.

 

"Naturalmente è ancora presto, ma devo dire che siamo molto soddisfatti dei risultati dei primi test effettuati la scorsa settimana al Paul Ricard, seguiti dalle due giornate di questo fine settimana, che si sono protratte fino a notte fonda sia sabato che domenica", ha dichiarato David Salters, Presidente e Direttore Tecnico di HPD.

"Tutti i membri del nostro team, più quelli di Oreca, HPD, WTR e MSR, hanno collaborato in modo straordinario alla preparazione e alla realizzazione di questi primi test. Ora inizia il lavoro più duro!".

Come già avevamo riportato nei giorni scorsi, a calarsi nell'abitacolo sono stati Matt McMurry, collaudatore ufficiale di HPD, e Ricky Taylor, pilota di WTR e Oreca, ai quali è toccato controllare che tutti i sistemi della vettura dotata di sistema ibrido funzionassero a modo, e cominciando a prendere confidenza con essa.

Ora si entrerà nel vivo dei lavori perché mancano in realtà pochi mesi prima dell'esordio e la Acura LMDh dovrà essere preparata per vedersela contro le agguerrite rivali di categoria, fra cui Cadillac, Porsche e BMW.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Dallara esclusivo: "La F1 non è mai stata così bella come oggi"
Prossimo Articolo Cadillac, ottimi i primi test LMDh a Sebring: "Base già solida"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia