IMSA | Cadillac-CGR, Porsche e Aston Martin vincono in Canada

Al Canadian Tire Motorsport Park l'evento Sprint dell'IMSA SportsCar Championship se lo aggiudicano Van Der Zande/Bourdais tra le DPi e la Core in LMP3, mentre in Classe GTD PRO si impongono Jaminet/Campbell sulla 911 'Plaid', con De Angelis/Martin Re in GTD.

IMSA | Cadillac-CGR, Porsche e Aston Martin vincono in Canada
Carica lettore audio

DPi

Vittoria a sorpresa in Classe DPi dell'IMSA SportsCar Championship per Sébastien Bourdais e Renger Van Der Zande, con quest'ultimo che si è districato nel traffico di fine gara imponendosi al Canadian Tire Motorsports Park.

L'olandese è stato perfetto per al volante della Cadillac #01 resistendo alle pressioni di Oliver Jarvis, che sulla Acura #60 della Meyer Shank Racing with Curb-Agajanian a 10 minuti dalla fine delle 2h40' si era trovato bloccato alla curva 3 da un concorrente GTD PRO, perdendo il primato.

Una volta in testa, Van Der Zande si è staccato e ha vinto con un vantaggio di 3"509, dopo che Bourdais aveva chiuso 5° in Qualifica ammettendo di aver faticato a familiarizzare con il veloce e insidioso circuito, sul quale era al debutto. Entrambi i piloti hanno anche dovuto affrontare un problema intermittente al servosterzo.

Jarvis e Tom Blomqvist sono quindi arrivati secondi per la quinta volta consecutiva, tornando così leader di campionato nei confronti della Acura #10 della Wayne Taylor Racing, solo sesta con Filipe Albuquerque/Ricky Taylor.

Pipo Derani/Olivier Pla hanno completato il podio con la Cadillac #31 della Action Express Racing, davanti a quelle di Earl Bamber/Alex Lynn (#02 CGR) e Tristan Vautier/Richard Westbrook (#5 JCD-Miller).

#54: CORE Autosport, Ligier JS P320, LMP3: Jon Bennett, Colin Braun

#54: CORE Autosport, Ligier JS P320, LMP3: Jon Bennett, Colin Braun

Photo by: Jake Galstad / Motorsport Images

LMP3

Jon Bennett/Colin Braun si confermano imbattibili al Canadian Tire Motorsport Park, col duo che ha conquistato la vittoria nella Classe LMP3 al volante della Ligier #54 di CORE Autosport.

La Ligier JS P320 #36 dell'Andretti Autosport, condivisa da Jarett Andretti/Gabby Chaves, era stata la più veloce nelle qualifiche, ma in testa al via era passata la #74 della Riley Motorsports guidata da Gar Robinson/Scott Andrews, restandoci per 90'.

Ma la vettura di Andretti si è fermata ai box e la #74 è stata coinvolta in un incidente, dunque Bennett/Braun non hanno più avuto rivali vincendo con 2"753 su Andretti/Chaves, mentre Ari Balogh/Garrett Grist hanno conquistato il terzo posto sulla Ligier #30 della Jr III Motorsports, lasciando quarti Fidani/Marcelli sulla #13 di AWA.

#9: PFAFF Motorsports, Porsche 911 GT3R, GTD PRO: Matt Campbell, Mathieu Jaminet

#9: PFAFF Motorsports, Porsche 911 GT3R, GTD PRO: Matt Campbell, Mathieu Jaminet

Photo by: Jake Galstad / Motorsport Images

GTD PRO

La Porsche della Pfaff ha trionfato nella Classe GTD PRO con una vittoria quasi perfetta conseguita da Mathieu Jaminet/Matt Campbell dal primo all'ultimo giro.

Scattato dalla Pole Position, il francese ha solo ceduto il comando a 1h6' dalla fine quando è rientrato ai box dopo uno stint di 53 giri, ma poco dopo la 911 #9 è tornata in testa.

Dopo la sosta, Campbell ha portato l'auto al traguardo con 1"434 di vantaggio sulla Chevrolet Corvette C8.R #3 guidata da Jordan Taylor/Antonio Garcia.

Questa, assieme alla Aston Martin Vantage #23 della Heart of Racing del duo Alex Riberas/Ross Gunn - terza alla fine - ha cercato di insidiare i leader, ma si sono trovate a combattere tra loro, seppur a metà gara le tre vetture fossero separate da meno di un secondo.

Quarti si piazzano Cooper Macneill/Daniel Juncadella con la Porsche #79 della WeatherTech Racing, seguiti dalla BMW #25 di Connor DePhillippi/John Edwards (Team RLL) e dalla Lexus #14 di Ben Barnicoat/Kamui Kobayashi (Vasser Sullivan) che era passata al comando nel momento in cui la Porsche aveva effettuato la sua sosta.

#27: Heart of Racing Team, Aston Martin Vantage GT3, GTD: Roman De Angelis, Maxime Martin

#27: Heart of Racing Team, Aston Martin Vantage GT3, GTD: Roman De Angelis, Maxime Martin

Photo by: Jake Galstad / Motorsport Images

GTD

L'Aston Martin #27 di Heart of Racing si aggiudica la seconda vittoria consecutiva in GTD. Per Roman De Angelis/Maxime Martin il primo segnale che le cose stavano andando per il verso giusto è arrivato alla curva 1 del primo giro.

La Lexus RC F #12, che partiva dalla Pole Position, è stata tamponata dalla LMP3 #33 di Sean Creech Motorsport è spedita in testacoda e con danni significativi, costringendola ai box per lunghe riparazioni che si sono concluse con un ultimo posto in Classe.

Ciò ha dato modo a De Angelis/Martin di scappare via e vincere, seppur la Mercedes-AMG #57 della Winward Racing (Philip Ellis/Russell Ward) le abbia messo pressione nel finale chiudendo a 0"493.

Sul podio salgono anche Eversley/Read con la Acura #51 della Rick Ware Racing.

Cla   Classe Num Pilota Telaio Giri Tempo Gap Distacco Ritirato Pit stop Punti
1   DPi 01 Netherlands Renger van der Zande
France Sébastien Bourdais
Cadillac DPi 123 2:40'31.158       5  
2   DPi 60 United Kingdom Oliver Jarvis
United Kingdom Tom Blomqvist
Acura DPi 123 2:40'34.667 3.509 3.509   5  
3   DPi 31 France Olivier Pla
Brazil Pipo Derani
Cadillac DPi 123 2:40'35.430 4.272 0.763   6  
4   DPi 02 New Zealand Earl Bamber
United Kingdom Alex Lynn
Cadillac DPi 123 2:40'35.862 4.704 0.432   7  
5   DPi 5 France Tristan Vautier
United Kingdom Richard Westbrook
Cadillac DPi 123 2:40'36.943 5.785 1.081   5  
6   DPi 10 United States Ricky Taylor
Portugal Filipe Albuquerque
Acura DPi 123 2:40'46.183 15.025 9.240   7  
7   LMP3 54 United States Jon Bennett
United States Colin Braun
Ligier JS P320 115 2:40'57.801 8 Laps 8 Laps   4  
8   LMP3 36 United States Jarett Andretti
Colombia Gabby Chaves
Ligier JS P320 115 2:41'00.554 8 Laps 2.753   3  
9   LMP3 30 United States Ari Balogh
Canada Garrett Grist
Ligier JS P320 115 2:41'00.888 8 Laps 0.334   4  
10   LMP3 13 Canada Orey Fidani
Canada Kyle Marcelli
Duqueine D08 114 2:41'05.351 9 Laps 1 Lap   3  
11   GTD PRO 9 Australia Matt Campbell
France Mathieu Jaminet
Porsche 911 GT3 R 111 2:40'42.521 12 Laps 3 Laps   3  
12   GTD PRO 3 Spain Antonio García
United States Jordan Taylor
Corvette C8.R GTD 111 2:40'43.636 12 Laps 1.115   5  
13   GTD PRO 23 United Kingdom Ross Gunn
Spain Alex Riberas
Aston Martin Vantage GT3 111 2:40'47.424 12 Laps 3.788   3  
14   GTD 27 Canada Roman Angelis
Belgium Maxime Martin
Aston Martin Vantage GT3 111 2:40'48.233 12 Laps 0.809   3  
15   GTD 57 United States Russell Ward
Switzerland Philip Ellis
Mercedes AMG GT3 111 2:40'48.726 12 Laps 0.493   4  
16   GTD PRO 79 United States Cooper MacNeil
Spain Daniel Juncadella
Mercedes AMG GT3 111 2:40'49.265 12 Laps 0.539   4  
17   GTD PRO 25 United States Connor de Phillippi
United States John Edwards
BMW M4 GT3 111 2:40'50.308 12 Laps 1.043   5  
18   GTD 51 United States Ryan Eversley
Australia Aidan Read
Acura NSX GT3 111 2:40'57.369 12 Laps 7.061   3  
19   GTD PRO 14 United Kingdom Ben Barnicoat
Japan Kamui Kobayashi
Lexus RC F GT3 111 2:40'58.789 12 Laps 1.420   5  
20   GTD 96 United States Robby Foley
United States Bill Auberlen
BMW M4 GT3 111 2:41'00.170 12 Laps 1.381   5  
21   GTD 1 United States Bryan Sellers
United States Madison Snow
BMW M4 GT3 111 2:41'02.372 12 Laps 2.202   4  
22   GTD 12 United States Frankie Montecalvo
United States Aaron Telitz
Lexus RC F GT3 80 2:22'59.240 43 Laps 31 Laps   6  
23   LMP3 74 United States Gar Robinson
Australia Scott Andrews
Ligier JS P320 74 1:40'54.634 49 Laps 6 Laps   3  
24   LMP3 33 Portugal Joao Barbosa
United States Lance Willsey
Ligier JS P320 32 1:07'38.019 91 Laps 42 Laps   6  
condivisioni
commenti
Acura: acceso in Oreca il motore della LMDh per la prima volta
Articolo precedente

Acura: acceso in Oreca il motore della LMDh per la prima volta

Prossimo Articolo

IMSA | La rinnovata Cadillac LMDh scende in pista con Bamber

IMSA | La rinnovata Cadillac LMDh scende in pista con Bamber