IMSA | Acura presenta la ARX-06 LMDh per il 2023

Acura ha presentato la ARX-06 LMDh che farà il suo esordio alla Rolex 24 del 2023. I team che la porteranno in gara saranno Meyer Shank Racing e Wayne Taylor Racing.

Acura ARX-06
Acura ARX-06
1/6

Foto di: Acura

Acura ARX-06
Acura ARX-06
2/6

Foto di: Acura

Acura ARX-06
Acura ARX-06
3/6

Foto di: Acura

Acura ARX-06
Acura ARX-06
4/6

Foto di: Acura

Acura ARX-06
Acura ARX-06
5/6

Foto di: Acura

Motore Acura ARX-06
Motore Acura ARX-06
6/6

Foto di: Acura

Carica lettore audio

Acura ha tolto i veli dalla ARX-06, la LMDh con cui prenderà parte alla nuova classe GTP del campionato statunitense IMSA WeatherTech SportsCar Racing a partire dalla prossima stagione.

Poche settimane fa la Casa aveva rilasciato le prime immagini ufficiali della vettura, con questa che era impegnata nei primi test ma coperta da una livrea mimetica per non svelare in maniera eccessiva le forme del nuovo prototipo.

Oggi, invece, la ARX-06 è stata svelata in quella che dovrebbe essere la nuova colorazione ufficiale, una livera prevalentemente bianca. La presentazione pubblica della vettura avverrà venerdì alla Monterey Car Week in California.

Acura ha anche rivelato di aver costruito un motore V6 biturbo da 2,4 litri su misura per la ARX-06. Questo è stato progettato interamente dal reparto Honda Performance e andrà a prendere il posto del motore V6 da 3,5 litri che equipaggia l'attuale ARX-05 DPL vincitrice del titolo.

Il nuovo propulsore ha scelto un angolo della V di 90° per abbassare il baricentro e migliorare le dinamiche del veicolo. Il propulsore sarà accoppiato a un sistema ibrido costruito da Xtrac, Bosch e Williams Advanced Engineering.

Acura ARX-06

Acura ARX-06

Photo by: Acura

L'aspetto esteriore della vettura è stato curato dal proprio Design Studios che ha sede a Los Angeles, assieme a un team di ingegneri aerodinamici HPD e da Oreca.

"Abbiamo raccolto la sfida lanciata da questo nuovo pacchetto di regole dell'IMSA e dell'ACO e abbiamo sviluppato una soluzione che riteniamo molto competitiva", ha dichiarato Pierre Descamps, che ha guidato il team di progettazione del gruppo propulsore della HPD per l'ARX-06.

"Abbiamo intrapreso una nuova direzione per HPD nella progettazione del motore. Si tratta ancora di un V6, che ovviamente per Honda è ben noto, ma abbiamo incorporato diversi nuovi elementi che riteniamo possano sfruttare al meglio la MGU elettrica e il pacco batterie".

"Il nostro nuovo motore raggiunge il massimo di 10.000 giri/minuto previsto dal regolamento, quindi produce anche un suono meraviglioso!".

La nuova ARX-06 sarà portata in gara dai team Meyer Shank Racing e Wayne Taylor Racing nella classe GTP dell'IMSA a partire dalla prossima stagione. Questi sono gli unici team in lizza per il titolo piloti 2022, garantendo così ad Acura gli onori del campionato nell'ultima stagione delle regole DPi.

L'esordio della vettura avverrà alla Rolex 24 del prossimo anno, non a caso il team ha fatto sapere di avere in programma diverse simulazioni di 24 ore per arrivare pronti alla prossima stagione.

Acura ARX-06

Acura ARX-06

Photo by: Acura

"Siamo HPD: corriamo, sviluppiamo i nostri ingegneri e la nostra tecnologia attraverso le corse", ha dichiarato David Salters, presidente e direttore tecnico di HPD.

"Abbiamo un'eredità straordinaria e unica nel campo delle corse, sia nel passato che nel presente. È quello che facciamo in quanto organizzazione di gare nordamericane di Acura e Honda".

"Non vediamo l'ora di affrontare la sfida di gareggiare con Porsche, BMW e GM nel massimo campionato GTP dell'IMSA. Siamo consapevoli che questo è un grande passo per noi. Abbiamo molto da imparare, ma questo è il motivo per cui si corre".

"La nuova Acura ARX-06 contiene elementi della nostra tecnologia vincitrice di Indy, della tecnologia Honda di Formula Uno e della tecnologia vincitrice della Rolex 24".

"Tutto ciò è stato ottenuto utilizzando le tecnologie di simulazione, progettazione, sviluppo e produzione di classe mondiale di HPD, che i nostri stessi ingegneri hanno sviluppato, testato e convalidato. Ne siamo molto orgogliosi. Ora inizia la sfida e il duro lavoro, che comprende estenuanti simulazioni di 24 ore e l'apprendimento di come massimizzare tutti gli aspetti delle prestazioni".

Acura ARX-06

Acura ARX-06

Photo by: Acura

condivisioni
commenti
LMDh: scopriamo i prototipi che debuttano tra WEC e IMSA dal 2023
Articolo precedente

LMDh: scopriamo i prototipi che debuttano tra WEC e IMSA dal 2023

Prossimo Articolo

BMW completa cinque giorni di test con la Hybrid V8 LMDh

BMW completa cinque giorni di test con la Hybrid V8 LMDh