IMSA: 1-2 di Cadillac, Corvette e Lexus a Watkins Glen

Gara accorciata per fulmini, alla ripartenza sono perfetti Nasr/Derani con le strategie per avere la meglio della DPi V.R di CGR e della Acura-WTR. LMP2 a PR1 Mathiasen, in LMP3 è doppietta Riley. Le Chevrolet festeggiano in GTLM, bel riscatto delle RC F di Vasser Sullivan Racing in GTD.

IMSA: 1-2 di Cadillac, Corvette e Lexus a Watkins Glen

Cadillac, Corvette e Lexus hanno festeggiato la doppietta nella gara dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship che si è disputata nuovamente a Watkins Glen, questa volta sulla distanza di 2h40', ma con un imprevisto meteorologico che l'ha accorciata.

Felipe Nasr e Pipo Derani hanno ottenuto il successo in Classe DPi con la V.R #31 della Action Express Racing grazie ad una sosta brevissima che le ha consentito di rimanere davanti dopo l'ultima girandola di pit-stop avvenuta in seguito ai 46' di interruzione a causa di fulmini nella zona circostante la pista.

L'ottima stategia ha dato modo a Nasr di ritrovarsi in testa mentre gli altri dovevano imbarcare più benzina, potendo quindi beffare per soli 1"473 la Cadillac #01 della Chip Ganassi Racing di Renger van der Zande/Kevin Magnussen.

Sul podio sale anche la Acura ARX-05 #10 di Filipe Albuquerque/Ricky Taylor (Wayne Taylor Racing) che aveva ottenuto la Pole Position, e che ora allunga in classifica sulla Mazda #55 di Harry Tincknell/Oliver Jarvis, che hanno chiuso quinti dietro alla Cadillac di Tristan Vautier/Loic Duval (JDC-Miller Motorsports).

Altro giro a vuoto, con tanto di contatto al via, per la Acura di Meyer Shank Racing condotta da Dane Cameron/Olivier Pla, sesta al traguardo.

In Classe LMP2 la vittoria la strappano Ben Keating/Mikkel Jensen sulla Oreca 07-Gibson di PR1 Mathiasen Motorsports con un ampio margine di oltre 20" sulla #11 della WIN Autosport del duo Tristan Nunez/Steven Thomas.

Keating e Jensen sono ampiamente stati i più veloci della categoria e si sono pure permessi il lusso di gestire il pieno di benzina rispetto ai rivali.

Il podio viene completato da Gabriel Aubry/John Farano con la Oreca #8 della Tower Motorsport.

La Classe LMP3 va invece alla Riley Motorsports con una bella doppietta che firmano le Ligier JS P320 di Gar Robinson/Felipe Fraga (#74) e Jim Cox/Dylan Murry (#91).

Fraga ha sfruttato al meglio l'ultimo pit-stop con cambio gomme per restare davanti a Murry, che è giunto alle sue spalle per appena due decimi.

Il terzo gradino del podio va a Colin Braun/Jon Bennett sulla Ligier #54 della CORE autosport.

Passando invece alla GTLM, altra festa con 1-2 per le Corvette, che hanno approfittato degli ultimi 28' di gara dalla ripartenza per trionfare con le due C8.R.

Antonio Garcia/Jordan Taylor erano scattati secondi con la Chevrolet #3 dopo la Pole firmata dalla #4 di Tommy Milner/Nick Tandy, ma lo spagnolo ha preso il comando delle operazioni dopo un raggruppamento causa detriti e lì ha allungato quel tanto che bastava per rimanere in testa.

Sul podio vanno pure Matt Campbell/Cooper MacNeil con la Porsche 911 della WeatherTech Racing.

Infine la GTLM ha visto la doppietta delle Lexus della Vasser Sullivan. Jack Hawksworth/Aaron Telitz (#14) hanno approfittato proprio dell'ultima neutralizzazione per detriti in pista per avere la meglio della RC F GT3 #12 dei compagni Zach Veach/Frankie Montecalvo.

Hawksworth ha piazzato il sorpassone sull'Audi R8 LMS #39 di Jeff Westphal/Richard Heistand (CarBahn with Peregrine Racing) alla ripartenza, per poi scavalcare pure Veach andando a conquistare il trionfo, mentre quest'ultimo perdeva un pezzo della carrozzeria anteriore nella battaglia con i rivali.

Terzi si piazzano Ross Gunn/Roman De Angelis con la Aston Martin Vantage #23 della Heart of Racing, mentre Heistand/Westphal chiudono alle loro spalle.

Cla   Classe Num Pilota Telaio Giri Tempo Gap Distacco Ritirato Pit stop Punti
1   DPi 31 Brazil Felipe Nasr
Brazil Pipo Derani
Cadillac DPi 63 2:41'27.882       4  
2   DPi 01 Netherlands Renger van der Zande
Denmark Kevin Magnussen
Cadillac DPi 63 2:41'29.355 1.473 1.473   4  
3   DPi 10 United States Ricky Taylor
Portugal Filipe Albuquerque
Acura DPi 63 2:41'38.197 10.315 8.842   3  
4   DPi 5 France Tristan Vautier
France Loïc Duval
Cadillac DPi 63 2:41'39.907 12.025 1.710   4  
5   DPi 55 United Kingdom Oliver Jarvis
United Kingdom Harry Tincknell
Mazda DPi 63 2:41'40.328 12.446 0.421   3  
6   DPi 60 United States Dane Cameron
France Olivier Pla
Acura DPi 63 2:41'42.989 15.107 2.661   4  
7   LMP2 52 United States Ben Keating
Denmark Mikkel Jensen
ORECA LMP2 07 59 2:41'58.570 4 Laps 4 Laps   4  
8   LMP2 11 United States Thomas Steven
United States Tristan Nunez
ORECA LMP2 07 59 2:42'20.409 4 Laps 21.839   4  
9   LMP2 8 Canada John Farano
France Gabriel Aubry
ORECA LMP2 07 59 2:42'26.082 4 Laps 5.673   6  
10   LMP3 74 United States Gar Robinson
Brazil Felipe Fraga
Ligier JS P320 59 2:42'27.802 4 Laps 1.720   2  
11   LMP3 91 United States Jim Cox
United States Dylan Murry
Ligier JS P320 59 2:42'28.078 4 Laps 0.276   2  
12   LMP3 54 United States Jon Bennett
United States Colin Braun
Ligier JS P320 59 2:42'28.758 4 Laps 0.680   3  
13   LMP3 36 United States Jarett Andretti
United States Oliver Askew
Ligier JS P320 59 2:42'51.754 4 Laps 22.996   4  
14   GTLM 3 Spain Antonio García
United States Jordan Taylor
Corvette C8.R 59 2:43'04.665 4 Laps 12.911   2  
15   GTLM 4 United States Tommy Milner
United Kingdom Nick Tandy
Corvette C8.R 59 2:43'06.560 4 Laps 1.895   2  
16   GTLM 79 United States Cooper MacNeil
Australia Matt Campbell
Porsche 911 RSR - 19 58 2:42'19.198 5 Laps 1 Lap   4  
17   LMP3 38 Sweden Rasmus Lindh
Guatemala Mateo Llarena
Ligier JS P320 58 2:42'20.349 5 Laps 1.151   4  
18   GTD 14 United States Aaron Telitz
United Kingdom Jack Hawksworth
Lexus RC F GT3 57 2:42'29.900 6 Laps 1 Lap   2  
19   GTD 12 United States Frankie Montecalvo
United States Zach Veach
Lexus RC F GT3 57 2:42'30.607 6 Laps 0.707   2  
20   GTD 23 Canada Roman Angelis
United Kingdom Ross Gunn
Aston Martin Vantage GT3 57 2:42'30.973 6 Laps 0.366   2  
21   GTD 39 United States Richard Heistand
United States Jeff Westphal
Audi R8 LMS GT3 57 2:42'31.298 6 Laps 0.325   2  
22   GTD 28 United States Michael Quesada
Canada Daniel Morad
Mercedes-AMG GT3 57 2:42'33.055 6 Laps 1.757   2  
23   GTD 66 United States Till Bechtolsheimer
United States Marc Miller
Acura NSX GT3 57 2:42'43.250 6 Laps 10.195   2  
24   GTD 32 United States Guy Cosmo
United States Shane Lewis
Mercedes-AMG GT3 57 2:42'44.013 6 Laps 0.763   2  
25   GTD 88 United States Rob Ferriol
United Kingdom Katherine Legge
Porsche 911 GT3 R 57 2:42'51.550 6 Laps 7.537   2  
26   GTD 76 Jeff Kingsley
Germany Mario Farnbacher
Acura NSX GT3 54 2:42'09.141 9 Laps 3 Laps   3  
27   GTD 1 United States Bryan Sellers
United States Madison Snow
Lamborghini Huracan GT3 48 2:26'35.177 15 Laps 6 Laps   2  
28   GTD 19 Canada Mikhail Goikhberg
France Franck Perera
Lamborghini Huracan GT3 48 2:42'35.473 15 Laps 16'00.296   4  
29   GTD 96 United States Bill Auberlen
United States Robby Foley
BMW M6 GT3 31 2:30'27.398 32 Laps 17 Laps   6  
30   LMP3 84 Theodor Olsen
Dominic Cicero
Ligier JS P320 31 2:31'07.157 32 Laps 39.759   5  
condivisioni
commenti
IMSA: Mazda e Corvette vincono la 6h di Watkins Glen
Articolo precedente

IMSA: Mazda e Corvette vincono la 6h di Watkins Glen

Prossimo Articolo

WEC: ok sulla convergenza Hypercar-LMDh, nuove LMP2 nel 2024

WEC: ok sulla convergenza Hypercar-LMDh, nuove LMP2 nel 2024
Carica commenti