Hunter-Reay con Visit Florida Racing nelle gare più lunghe

Il campione Indycar 2012 dividerà una Corvette DP con Ryan Dalziel e Marc Goossens a Daytona, Sebring ed alla Petit Le Mans. Avrà poi una quarta occasione anche a Long Beach.

La Visit Florida Racing avrà un equipaggio di un certo spessore in occasione delle gare più lunghe della United SportsCar 2016. Accanto ai già annunciati Ryan Dalziel e Marc Goossens, è stato infatti ufficializzato l'ingaggio di Ryan Hunter-Reay.

Il campione 2012 della Indycar dividerà con loro l'abitacolo di una Corvette DP in occasione della gare più prestigiose del panorama endurance statunitense. Stiamo ovviamente parlando della 24 Ore di Daytona, della 12 Ore di Sebring e della Petit Le Mans.

Ma non è tutto, perché parteciperà anche alla tappa di Long Beach, nella quale però prenderà il posto lasciato libero da Dalziel, che sarà contemporaneamente impegnato nel FIA WEC con la Extreme Speed Motorsports.

"Unirmi al Visit Florida Racing è un'opportunità incredibile, completando una grande line-up che comprende già Marc Goossens e Ryan Dalziel. Penso che abbiamo buone chance di ottenere la vittoria nelle gare più lunghe, inoltre sono contento di poter correre anche a Long Beach, che è uno dei miei tracciati preferiti" ha commentato il vincitore della 500 Miglia di Indianapolis 2014.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Piloti Ryan Hunter-Reay
Team VisitFlorida.com Racing
Articolo di tipo Ultime notizie