Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Prove Libere
IMSA Roar Before The 24

Daytona | Roar, Libere 4-5: Acura battuta da Porsche e pioggia

Dopo quattro sessioni di dominio assoluto, le ARX-06 non sono davanti nelle FP5 dove arriva anche il maltempo a scombinare le carte e a spingere parecchie vetture a restare ai box. Tra le LMDh si vede la BMW, Cadillac ancora indietro. In GTD ancora Aston Martin sugli scudi.

#6 Porsche Penske Motorsports Porsche 963: Mathieu Jaminet, Nick Tandy, Dane Cameron

E' servita la pioggia per interrompere il dominio delle Acura e consentire alla Porsche di ottenere per la prima volta un primo posto nelle Prove Libere dei test Roar Before the 24 che i protagonisti dell'IMSA SportsCar Championship hanno completato in preparazione alla 24h di Daytona della prossima settimana.

Le ultime due sessioni sono andate in scena nella serata/notte italiana di sabato e anche la quarta ha visto la solita ARX-06 LMDh #60 della Meyer Shank Racing-Curb Agajanian issarsi in vetta a livello assoluto e in Classe GTP.

Con un 1'35"038 la vettura bianco-blu-rosa fa scendere ulteriormente i crono di riferimento nei soli 8 giri completati, sufficienti comunque a tenersi alle spalle per 0"118 la Acura #10 di Wayne Taylor Racing-Andretti.

Nei soli 60' a disposizione dei concorrenti troviamo in terza e quarta posizione le BMW M Hybrid V8 del Team RLL, stavolta con la #24 davanti alla #25, uniche della categoria a rimanere sotto al secondo di distacco dalla vetta.

Ritardi più pesanti li accusano invece le Porsche del Team Penske, in quinta e sesta posizione con la #7 e la #6, e ancora una volta le tre Cadillac. La #01 e la #02 di Chip Ganassi Racing chiudono al settimo ed ottavo posto rispettivamente, seguite dalla #31 di Action Express Racing.

Con il maltempo che ha bagnato il tracciato dell'International Raceway, i 120' delle Libere 5 sono stati sfruttati poco, con sole 29 vetture che hanno provato a girare sulle 61 iscritte, 27 delle quali hanno almeno chiuso una tornata lanciata.

29 sono state quelle messe assieme dalla Porsche #6 che ha terminato prima con un 1'46"206, seguita a debita distanza dalla Cadillac #31 di AXR, mentre delle altre GTP l'unica ad avere un crono è la BMW #24, che però è in fondo alla classifica avendo girato oltre i 2'07".

#04 Crowdstrike Racing by APR ORECA LMP2 07: George Kurtz, Ben Hanley, Matt McMurry, Esteban Gutierrez

#04 Crowdstrike Racing by APR ORECA LMP2 07: George Kurtz, Ben Hanley, Matt McMurry, Esteban Gutierrez

Photo by: Art Fleischmann

In Classe LMP2 nelle Libere 4 si registra per la prima volta un riferimento della Oreca #04 di Crowdstrike Racing by APR, che in 1'38"633 si mette alle spalle ampiamente la #11 di TDS Racing e la #8 di Tower Motorsport.

Ancora nella Top5 di categoria le 07-Gibson preparate da High Class Racing (#20) e AF Corse (#88), con dietro la #55 di Proton Competition e la #35 di TDS Racing.

Completano l'elenco la #51 di Rick Ware Racing in ottava posizione e la #52 di PR1 Mathiasen Motorsports in nona, più arretrata la #18 di Era Motorsport, la quale si è rifatta nelle Libere 5 andando al comando (terza assoluta) in 1'50"756 battendo per 1"2 la #8 di Tower Motorsport.

Le LMP2 sono state fra quelle che hanno girato di più sul bagnato e la #51 di Rick Ware Racing ottiene il terzo tempo seguita da AF Corse (#88) e Crowdstrike Racing by APR (#04).

In classifica compaiono pure PR1 Mathiasen Motorsports e la #35 di TDS Racing, mentre le altre sono rimaste ferme ai box.

#33 Sean Creech Motorsport Ligier JS P320: Lance Willsey, Joao Barbosa, Nico Pino, Danny Soufi

#33 Sean Creech Motorsport Ligier JS P320: Lance Willsey, Joao Barbosa, Nico Pino, Danny Soufi

Photo by: Art Fleischmann

Passando alla Classe LMP3, è la Ligier #33 di Sean Creech Motorsport a centrare il primato in 1'42"961, appena due millesimi più rapida della #36 di Andretti Autosport. Bene anche la #74 di Riley che è terza, con dietro la Duqueine #87 di FastMD Racing.

Top5 per la Ligier #43 di MRS GT-Racing, per un soffio meglio della Duqueine #85 della JDC Miller Motorsports, seconda e davanti a quelle #17 e #13 di AWA. Più distante la Ligier #38 di Performance Tech Motorsport.

Sul bagnato delle Libere 5 solo FastMD Racing e MRS GT-Racing hanno concluso qualcosa. La #87 è prima della categoria in 1'55"387 con soli 13 giri messi insieme, 31 sono stati quelli della #43, ma finendo a 1"198 dalla rivale.

#44 Magnus Racing Aston Martin Vantage GT3: John Potter, Andy Lally, Spencer Pumpelly, Nicki Thiim

#44 Magnus Racing Aston Martin Vantage GT3: John Potter, Andy Lally, Spencer Pumpelly, Nicki Thiim

Photo by: Jake Galstad / Motorsport Images

Le Aston Martin si impongono invece tra le GT3 e la #44 GTD della Magnus Racing piazza l'1'47"276 per il primato di categoria nelle Libere 4, con la #64 di TGM/TF Sport subito dietro in 1'47"309 e prima delle GTD PRO.

La Mercedes #32 preparata dal Team Korthoff Motorsports è seconda GTD, terza la Lexus #12 di Vasser Sullivan che batte le Mercedes di Winward Racing (#57) e SunEnergy1 (#75).

Tra le GTD PRO la piazza d'onore va alla Lexus #14 di Vasser Sullivan, terza la Aston #23 di Heart Of Racing.

Scendendo nell'ordine troviamo in Top5 anche la Corvette #3 e la Lamborghini #63 di Iron Lynx, oltre alla Ferrari #62 di Risi Competizione, migliore delle 296 GT3.

Nelle Libere 5 sul bagnato è la Mercedes #79 di WeatherTech Racing-Proton ad avere la meglio in 1'57"084 tra le GTD PRO, subito davanti alla McLaren #70 di Inception Racing che si prende la leadership GTD.

Dei PRO bene sempre la Corvette e la Lamborghini #63, quest'ultima tirandosi dietro la sorella #19 che è seconda in GTD, davanti alla Ferrari #47 di Cetilar Racing.

Siamo quindi giunti al giorno delle Qualifiche che decideranno la griglia di partenza della 24h di Daytona del 28-29 gennaio.

La sessione inizia alle ore 19;25 italiane e sarà visibile su IMSA TV tramite il sito IMSA.com.

IMSA - ROAR BEFORE THE 24: Prove Libere 4 (in corsivo il nome del pilota autore del miglior tempo)

IMSA - ROAR BEFORE THE 24: Prove Libere 5 (in corsivo il nome del pilota autore del miglior tempo)

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Daytona | Roar, Libere 3: altro 1-2 Acura, bene la McLaren in GTD
Prossimo Articolo Fotogallery Daytona | Roar: cala il buio e arriva la pioggia

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia