Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia

Daytona | Mercedes lotta e trionfa: "Finale come una guerra"

In Classe GTD PRO si impone meritatamente la AMG di WeatherTech-Proton dopo grandi battaglie combattute da Engel-Juncadella-Gounon-MacNeil contro Lexus, Aston e Corvette, centrando un successo emozionante sotto vari punti di vista.

#79 WeatherTech Racing Mercedes AMG GT3: Cooper MacNeil, Daniel Juncadella, Jules Gounon, Maro Engel and Frank Kelleher

Foto di: Richard Dole / Motorsport Images

La Mercedes festeggia il primo successo dell'anno alla 24h di Daytona, gara d'apertura dell'IMSA SportsCar Championship 2023 che ha visto le AMG volare lungo l'International Raceway della Florida.

Che le cose potessero andare bene per le vetture della Stella di Stoccarda lo si era già notato nelle Prove Libere, poi è arrivato Philip Ellis a stampare il tempissimo in Qualifica conquistando la Pole Position della Classe GTD, mentre Maro Engel l'ha seguito a ruota centrando il primato in GTD PRO.

E proprio quest'ultimo ha regalato la vittoria alla Casa tedesca al termine di un'altra corsa endurance che si è rivelata... sprint, con bagarre e combattimenti fino all'ultimo giro che hanno messo sul primo gradino del podio di categoria la AMG #79 preparata dalla WeatherTech Racing-Proton Competition.

Engel assieme a Jules Gounon, Daniel Juncadella e all'idolo locale Cooper MacNeil, nonché finanziatore del programma, ha reso dolce il fine settimana Mercedes, anche perché l'auto di Ellis e compagni della Winward Racing è stata messa K.O. da un incidente nelle concitate fasi di ripartenza da uno degli ultimi Full Course Yellow-Safety Car.

Va comunque detto che le Mercedes non si sono mai nascoste fin dalle prove e hanno sfruttato a pieno il loro potenziale combattendo strenuamente contro Aston Martin (vincenti in GTD), Corvette e Lexus, e ad Engel è toccata proprio l'ultima parte di gara che lo ha meritatamente portato a tagliare il traguardo da vincitore.

#79 WeatherTech Racing Mercedes AMG GT3: Cooper MacNeil, Daniel Juncadella, Jules Gounon, Maro Engel

#79 WeatherTech Racing Mercedes AMG GT3: Cooper MacNeil, Daniel Juncadella, Jules Gounon, Maro Engel

Photo by: Michael L. Levitt / Motorsport Images

“Ragazzi, queste ripartenze sono state una guerra! È stata una lotta all'ultimo sangue con Lexus e Corvette, ma alla fine ce l'abbiamo fatta, per cui un grazie ai miei compagni di squadra, a tutta la famiglia WeatherTech e a Mercedes-AMG per la vettura che ha funzionato in modo eccezionale", ha commentato Engel sceso dall'auto.

"Sapevo che la pressione era alta, ma ieri mattina mi sono svegliato e ho detto a tutti che mi sentivo particolarmente carico. L'ultimo stint è stato decisamente emozionante in macchina, e posso solo immaginare come sia stato guardarlo da fuori".

Emozioni vissute in maniera particolare anche da MacNeil davanti al suo pubblico e per quella che era la sua ultima gara nella serie.

"Il numero 13 mi ha portato fortuna, essendo la mia ultima gara IMSA, quindi non potrei essere più felice di vincere qui con WeatherTech, Mercedes e Proton Competition. È stata dura perché tutti cercano di vincere l'orologio Rolex", dice l'americano.

"Nel 2015 ci siamo andati vicini, arrivando secondi, ma quest'anno la Mercedes è stata in lizza per tutto l'evento. Abbiamo messo a bordo della vettura i migliori piloti AMG che potessimo trovare al mondo, e hanno guidato alla grande".

"Una volta indossato il casco non si pensa più al resto e ci si concentra solo sul lavoro da svolgere. Il mio compito è stato quello di andare in pista e di mantenere la macchina a posto, nel giro di testa e in lizza, in modo da ridarla agli altri ragazzi per lottare per la vittoria, come avete visto fare a Maro. Vincere la mia ultima gara IMSA è fantastico".

"È stato molto divertente, un evento molto equilibrato, le auto sono state per lungo tempo impegnate nel testa a testa. Siamo sempre stati davanti, rimanendo fuori da situazioni pericolose e siamo stati lì quando serviva. Tutti hanno fatto un lavoro eccellente, a partire dalla Mercedes-AMG di Affalterbach fino al personale in loco. Sono quasi in lacrime perché finalmente sono riuscito a vincere qui. Non potrei essere più felice".

#79 WeatherTech Racing Mercedes AMG GT3: Cooper MacNeil, Daniel Juncadella, Jules Gounon, Maro Engel

#79 WeatherTech Racing Mercedes AMG GT3: Cooper MacNeil, Daniel Juncadella, Jules Gounon, Maro Engel

Photo by: Jake Galstad / Motorsport Images

Gounon ha aggiunto: "Fantastico, ce l'abbiamo fatta! Grazie a tutto il team. Vincere qui è semplicemente straordinario. La lunga stagione che ci attende non poteva iniziare in modo migliore. Non avrei potuto immaginare tutto questo nei miei sogni".

Festeggia anche Juncadella: "Sono felicissimo e non riesco ancora a crederci. È stata una gara difficile e combattuta, soprattutto nelle ultime ore. Maro l'ha portata a casa in modo dominante. Iniziare il nuovo anno con una vittoria del genere è semplicemente incredibile. Non vedo l'ora di disputare altre gare emozionanti".

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Ferrari-Porsche: silenzi e urla, ma (pessima) Daytona già scritta
Prossimo Articolo Video | Ceccarelli: "La 24 ore di Daytona come una gara sprint"

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia