Alon e Riberas conquistano le loro prime pole in classe PC e GTD

condivisioni
commenti
Alon e Riberas conquistano le loro prime pole in classe PC e GTD
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
01 mag 2016, 08:15

Nella classe Prototype Challenge prima pole in carriera per Robert Alon alla quarta apparizione in categoria imitato da Alex Riberas in classe GTD grazie alla pole conquistata al volante della Porsche 911 GT3 R.

#38 Performance Tech Motorsports ORECA FLM09: James French, Kyle Marcelli
#38 Performance Tech Motorsports ORECA FLM09: James French, Kyle Marcelli
#23 Team Seattle/Alex Job Racing Porsche GT3 R: Mario Farnbacher, Alex Riberas
#23 Team Seattle/Alex Job Racing Porsche GT3 R: Mario Farnbacher, Alex Riberas
#52 PR1 Mathiasen Motorsports ORECA FLM09: Robert Alon, Tom Kimber-Smith

La sessione di qualifiche relativa alla gara che vedrà scattare le vetture della classe PC e della classe GTD ha visto la vettura #52 del PR1 Mathiasen Motorsports condotta da Robert Alon conquistare la pole, la prima in carriera per il venticinquenne alla sua quarta apparizione nella categoria prototype class.

Alon ha realizzato il tempo di 1'21''146 riuscedo a regolare la vettura numero 38 del Performance Tech condotta da James French per appena un decimo, mentre quattro sono i decimi di ritardo accusati dalla #8 del duo van der Zande-Popow qualificatisi davanti al duo McMurry-Mowlem in una sessione decisamente combattuta.

In classe GTD lo spagnolo Alex Riberas ha conquistato la sua prima pole al volante della Porsche 911 GT3 numero 23 dell'Alex Job Racing grazie al crono di 1'25''775. Il ventiduenne dividerà l'abitacolo con Mario Farnbacher.

Al fianco della vettura di Stoccarda scatterà la Ferrai numer 63 di Nielsen/Balzan abili a precedere la seconda Porsche 911 GT3 R di Lindsey/Bergmeister con il tempo di 1'26''497.

Prossimo articolo IMSA
Prima fila Mazda a Laguna Seca grazie a Nunez e Long

Articolo precedente

Prima fila Mazda a Laguna Seca grazie a Nunez e Long

Prossimo Articolo

La Ford GT e la Shank Racing lasciano il segno a Laguna Seca

La Ford GT e la Shank Racing lasciano il segno a Laguna Seca
Carica commenti