A Laguna Seca vince il team team Spirit of Daytona grazie a van der Zande

condivisioni
commenti
A Laguna Seca vince il team team Spirit of Daytona grazie a van der Zande
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
25 set 2017, 10:05

Strepitoso sorpasso di Renger a 2 minuti dal termine nei confronti di Dane Cameron, che ha regalato così il successo al team Spirit of Daytona. Alessandro Balzan e Scuderia Corsa trionfano in GT Daytona.

Race winner Renger van der Zande, Visit Florida Racing
#90 Visit Florida Racing Ligier LMP2: Marc Goossens, Renger van der Zande
#24 BMW Team RLL BMW M6 GTLM: John Edwards, Martin Tomczyk
#63 Scuderia Corsa Ferrari 488 GT3: Christina Nielsen, Alessandro Balzan
#24 BMW Team RLL BMW M6 GTLM: John Edwards, Martin Tomczyk
#63 Scuderia Corsa Ferrari 488 GT3: Christina Nielsen, Alessandro Balzan
Start: #10 Wayne Taylor Racing Cadillac DPi: Ricky Taylor, Jordan Taylor leads

Laguna Seca, penultimo appuntamento dell'IMSA 2017, è stata teatro del ritorno alla vittoria per il team Spirit of Daytona e della Ligier. Il team deve ringraziare Renger van der Zande, autore di una grande sorpasso a due minuti dal termine della corsa ai danni del leader Dane Cameron.

Il pilota della Cadillac, però, stava cercando di gestire la vettura dopo un contatto con una vettura GT, e per questo non è riuscito a difendere una vittoria che era vicinissima.

Per van der Zande, barvo a gestire due gomme nuove montate all'ultimo pit stop, si tratta della prima vittoria nell'IMSA, così come la prima con Ryan Dalziel come compagni di squadra.

Detto della seconda posizione di Cameron ottenuta assieme a Curran, la terza posizione è stata centrata dai fratelli Taylor, i quali non sono riusciti a capitalizzare la partenza in pole position a causa di un guasto all'anteriore della loro vettura.

Finale bellissimo anche in GT, con Martin Tomczyk e John Edwards che hanno colto il successo al volante della loro BMW M6 grazie a un'ottima strategia, che li ha visti effettuare una sosta in meno dei rivali e portare a casa la vittoria per appena 1 decimo di secondo.

Beffata la Ferrari con Toni Vilander e Giancarlo Fisichella, che si sono dovuti accontentare del secondo posto sotto la bandiera a scacchi. Terzo posto per la Porsche 911 RSR di Werner e Pilet, bravi a replicare la strategia dell'equipaggio vincitore e a completare il podio.

Quarto posto per i leader della classifica Jan Magnussen e Antonio Garcia. I due hanno raccolto punti fondamentali per la rincorsa al titolo, che potrebbero cogliere alla Petit Le Mans arrivando al traguardo.

Grande affermazione per la Ferrari in GT Daytona grazie a un eccellente Alessandro Balzan, capace di gestire un pieno per 1 ora e 10 minuti e cogliere un bel successo di categoria. Per luio è la sua prima vittoria stagionale e la prima della Scuderia Corsa a Laguna Seca.

Prossimo articolo IMSA

Su questo articolo

Serie IMSA
Evento Laguna Seca
Sotto-evento Domenica, gara
Location Mazda Raceway Laguna Seca
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Gara