Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara in
11 Ore
:
57 Minuti
:
52 Secondi
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
WU in
03 Ore
:
07 Minuti
:
52 Secondi
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
60 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

24 Ore di Daytona, 20° ora: la Acura #6 attardata da problemi tecnici, e la pioggia continua a cadere

condivisioni
commenti
24 Ore di Daytona, 20° ora: la Acura #6 attardata da problemi tecnici, e la pioggia continua a cadere
Di:
27 gen 2019, 16:57

La vettura #6 del team Penske ha accusato un guasto alla pompa dell'olio ed ormai è praticamente fuori dai giochi. In testa comanda Derani seguito da Castronevese con Jordan Taylor terzo.

#84 JDC-Miller Motorsports Cadillac DPi, DPi: Simon Trummer, Stephen Simpson, Chris Miller, Juan Piedrahita
#81 DragonSpeed ORECA LMP2, LMP2: Henrik Hedman, Ben Hanley, Nicolas Lapierre, James Allen
#86 Meyer Shank Racing w/ Curb-Agajanian Acura NSX GT3, GTD: Mario Farnbacher, Trent Hindman, Justin Marks, AJ Allmendinger
#911 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Patrick Pilet, Nick Tandy, Frederic Makowiecki
#7 Acura Team Penske Acura DPi: Ricky Taylor, Helio Castroneves, Alexander Rossi
#7 Acura Team Penske Acura DPi, DPi: Helio Castroneves, Ricky Taylor, Alexander Rossi ,#77 Mazda Team Joest Mazda DPi, DPi: Oliver Jarvis, Tristan Nunez, Timo Bernhard, Rene Rast
#7 Acura Team Penske Acura DPi: Ricky Taylor, Helio Castroneves, Alexander Rossi

L’Acura #6, l’ultima vettura nel giro del leader, stava occupando la quarta posizione dietro la safety car con Simon Pagenaud alla guida quando, dopo la sua ultima sosta ai box, il francese è stato costretto a tornare in pit lane a causa della rottura della pompa dell’olio.

I meccanici del team Penske hanno iniziato a lavorare nel retrotreno della vettura, ma dopo alcuni minuti hanno portato la macchina all’interno del garage dove è rimasta quando è scoccata la ventesima ora di gara.

La vettura gemella, la #7 rimane comunque in lotta per la vittoria con Ricky Taylor che ha preso provvisoriamente il comando delle operazioni nel momento in cui Pagenaud è stato costretto al rientro ai box per poi cedere il volante ad Helio Castroneves.

La Cadillac #31, grazie alla sosta effettuata prima dell’interruzione con bandiera rossa, rimane anch’essa in lotta per il successo con Pipo Derani che precede Castroneves e la Cadillac #10 di Jordan Taylor con quest’ultimo scivolato alle spalle di Castroneves dopo una seconda sosta sotto regime di caution prima dello scoccare della ventesima ora.

Quarto posto per la Nissan DPi di Romain Dumas, salito in classifica grazie al ritiro della Acura #6 ma attardato dalla vetta di quattro giri, mentre alle sue spalle segue Tristan Vautier con sette giri di ritardo.

Nella LMP2 la Oreca DragonSpeed #81 di Henrik Hedman conduce agevolmente, mentre in GT Le Mans la sosta effettuata dalla Ferrari del Risi Competizione prima dello scoccare della ventesima ora ha consentito alla Ford GT di Joey Hand di salire ala comando davanti alla vettura gemella di Ryan Briscoe.

Entrambe le Porsche hanno effettuato la sosta in occasione dell’ultima caution e Frederic Makowiecki adesso occupa la terza piazza, mentre un testacoda di Earl Bamber ha fatto retrocedere la Porsche #912 in sesta posizione alle spalle della Ferrari del Risi Competizione e della BMW di Augusto Farfus.

Nella GT Daytona continua il dominio della Acura NSX del Mayer Shank Racing con AJ Allmendinger alla guida seguito da Dries Vanthoor e da Kelvin van der Linde sulla Audi #88 del team WRT.

Costretta al ritiro la Lamborghini Huracan GT3 #48 del Paul Miller Racing a seguito dei danni riportati nell’incidente che ha provocato l’ultima full course caution.

Prossimo Articolo
24 Ore di Daytona: la gara riprende dopo una sosta di 90 minuti per la pioggia

Articolo precedente

24 Ore di Daytona: la gara riprende dopo una sosta di 90 minuti per la pioggia

Prossimo Articolo

Alonso vince la battaglia con Nasr sotto il diluvio e conquista la 24 Ore di Daytona!

Alonso vince la battaglia con Nasr sotto il diluvio e conquista la 24 Ore di Daytona!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IMSA
Evento 24 Ore di Daytona
Sotto-evento Gara
Piloti Simon Pagenaud
Team Team Penske
Autore Jamie Klein