12h di Sebring: trionfo a sorpresa per la Cadillac-JDC/Miller

Bourdais-Duval-Vautier approfittano nel finale dei guai altrui per balzare al comando e resistere alla Mazda nonostante un problema all'ala posteriore. Sul podio la Acura-MSR. Colpacci Porsche in GTLM e GTD.

12h di Sebring: trionfo a sorpresa per la Cadillac-JDC/Miller

Dopo aver sofferto per due giorni mancanza di velocità, la Cadillac DPi-V.R #5 della Mustang Sampling/JDC-Miller MotorSports ha conquistato una incredibile vittoria alla 12h di Sebring.

Nonostante la perdita di un elemento dell'ala posteriore a 19' dal termine, Sébastien Bourdais è riuscito a tenere a 1"435 la Mazda di Harry Tincknell, centrando un successo che per tutto l'arco del weekend appariva praticamente impossibile, visti i problemi aerodinamici incontrati.

I guai occorsi agli altri concorrenti della Classe DPi hanno però dato modo al francese - in equipaggio con Loic Duval e Tristan Vautier - di balzare al comando fino alla bandiera a scacchi proprio nel finale.

D'altra parte, la Cadillac #5 ha condotto per appena 31 giri in totale, ma quelli che servivano per tenersi dietro la RT24-P #55 di Tincknell/Oliver Jarvis/Jonathan Bomarito.

La manna dal cielo per la Caddy della JDC-Milles è arrivata quando Scott Dixon e Connor De Phillippi sono venuti a contatto a 70' dal termine. Dixon stava doppiando la BMW del canadese, ma la M8 e la Cadillac #01 della Chip Ganassi Racing si sono agganciate.

Nel finale anche Kamui Kobayashi ha insidiato Tincknell, ma la Cadillac #48 della Action Express Racing Cadillac condivisa con Jimmie Johnson e Simon Pagenaud è stata retrocessa all'ultimo posto DPi dato che quest'ultimo ha guidato oltre il limite consentito.

Il podio viene quindi completato dalla Acura #60 della Meyer Shank Racing with Curb-Agajanian nelle mani di Dane Cameron, Olivier Pla e Juan Pablo Montoya.

La Classe LMP2 va invece a Mikkel Jensen, Ben Keating e Scott Huffaker con la Oreca #52 della PR1 Mathiasen Motorsports, che dopo aver condotto in tranquillità si è ritrovata in scia Ryan Dalziel, che però si è dovuto accontentare di un secondo posto finale con la Oreca #18 della Era Motorsports sulla quale sono saliti anche Kyle Tilley e Dwight Merriman.

Colin Braun, George Kurtz e Jon Bennett hanno invece portato al successo la Ligier JS P320 #54 in LMP3, battendo con sorpasso finale la #91 della Riley Motorsports.

GTLM-GTD: incredibile trionfo Porsche

A sorpresa fra le GTLM ha svettato la Porsche #79 privata della WeatherTech Racing, dato che BMW e Corvette sono state protagoniste di un incidente.

La 911 era comodamente terza alle spalle della Corvette #3 e della M8 #25. De Phillippi ha però provato a superare Antonio Garcia ad 8' dalla conclusione e le due macchine sono finite fuori pista. Il portacolori del Team RLL è stato penalizzato con un Drive Through che lo ha relegato in piazza d'onore, mentre Garcia ha ripreso la via della pista in quarta piazza.

A ringraziare è quindi Mathieu Jaminet coi colleghi Cooper MacNeil e Matt Campbell, beneficiando dei tanti errori commessi dai rivali.

Fra questi anche il mancato rientro ai box di Nicky Catsburg durante un full-course yellow a 5h dalla fine, poi recuperato grazie allo stint di Garcia, che però ha poi avuto l'incidente con De Phillippi.

La Porsche #79 ha condotto per appena 28 tornate e soprattutto dona la vittoria ai privati della Proton Competition, continuando la striscia di successi delle 911 ufficiali negli anni passati.

Gloria per la Casa di Weissach anche in GTD con il primato ottenuto dalla Pfaff Motorsports. Zacharie Robichon, Laurens Vanthoor e Kern, che non hanno avuto grossi problemi.

In seconda piazza c'è anche la 911 #16 della Wright Motorsports, che nel finale ha beffato le Lexus della Vasser Sullivan Racing e la Lamborghini della Paul Miller Racing.

Il terzo posto è andato infine alla Aston Martin #23 della Heart of Racing.

Cla   Classe Num Pilota Telaio Giri Tempo Gap Distacco Ritirato Pit stop Punti
1   DPi 5 France Tristan Vautier
France Loïc Duval
France Sébastien Bourdais
Cadillac DPi 349 12:01'01.418          
2   DPi 55 United Kingdom Oliver Jarvis
United Kingdom Harry Tincknell
United States Jonathan Bomarito
Mazda DPi 349 12:01'02.853 1.435 1.435      
3   DPi 48 United States Jimmie Johnson
Japan Kamui Kobayashi
France Simon Pagenaud
Cadillac DPi 349 12:01'03.059 1.641 0.206      
4   DPi 60 United States Dane Cameron
France Olivier Pla
Colombia Juan Pablo Montoya
Acura DPi 349 12:01'04.032 2.614 0.973      
5   DPi 10 United States Ricky Taylor
Portugal Filipe Albuquerque
United States Alexander Rossi
Acura DPi 349 12:01'06.736 5.318 2.704      
6   DPi 01 Netherlands Renger van der Zande
Denmark Kevin Magnussen
New Zealand Scott Dixon
Cadillac DPi 347 12:01'05.102 2 Laps 2 Laps   1  
7   LMP2 52 United States Ben Keating
Denmark Mikkel Jensen
United States Scott Huffaker
ORECA LMP2 07 344 12:01'23.212 5 Laps 3 Laps      
8   LMP2 18 United States Dwight Merriman
United Kingdom Kyle Tilley
United Kingdom Ryan Dalziel
ORECA LMP2 07 344 12:01'25.799 5 Laps 2.587      
9   GTLM 79 United States Cooper MacNeil
France Mathieu Jaminet
Australia Matt Campbell
Porsche 911 RSR - 19 334 12:02'42.220 15 Laps 10 Laps      
10   GTLM 25 United States Connor de Phillippi
Austria Philipp Eng
Canada Bruno Spengler
BMW M8 GTE 333 12:01'18.541 16 Laps 1 Lap   1  
11   LMP2 22 James McGuire
United Kingdom Wayne Boyd
United Kingdom Guy Smith
ORECA LMP2 07 333 12:02'14.977 16 Laps 56.436      
12   GTLM 24 United States John Edwards
Finland Jesse Krohn
Brazil Augusto Farfus
BMW M8 GTE 333 12:02'43.161 16 Laps 28.184      
13   GTLM 3 Spain Antonio García
United States Jordan Taylor
Netherlands Nick Catsburg
Corvette C8.R 333 12:02'51.712 16 Laps 8.551   1  
14   GTLM 4 United States Tommy Milner
United Kingdom Nick Tandy
United Kingdom Alexander Sims
Corvette C8.R 330 12:01'14.546 19 Laps 3 Laps      
15   LMP3 54 United States Jon Bennett
United States George Kurtz
United States Colin Braun
Ligier JS P320 329 12:02'33.175 20 Laps 1 Lap      
16   LMP3 91 United States Jim Cox
United States Dylan Murry
Netherlands Jeroen Bleekemolen
Ligier JS P320 329 12:02'35.860 20 Laps 2.685      
17   LMP3 74 United States Gar Robinson
Australia Scott Andrews
United States Spencer Pigot
Ligier JS P320 329 12:02'36.376 20 Laps 0.516      
18   LMP3 7 United States Jim Norman
United States Oliver Askew
United States Austin McCusker
Duqueine D08 328 12:01'40.493 21 Laps 1 Lap      
19   LMP3 33 Portugal Joao Barbosa
France Yann Clairay
United States Lance Willsey
Ligier JS P320 328 12:02'50.163 21 Laps 1'09.670      
20   GTD 9 Canada Zacharie Robichon
Belgium Laurens Vanthoor
Germany Lars Kern
Porsche 911 GT3 R 320 12:01'25.556 29 Laps 8 Laps      
21   GTD 16 United States Patrick Long
Belgium Jan Heylen
United States Trent Hindman
Porsche 911 GT3 R 320 12:01'27.668 29 Laps 2.112      
22   GTD 23 United Kingdom Ian James
Canada Roman Angelis
United Kingdom Ross Gunn
Aston Martin Vantage GT3 320 12:01'48.947 29 Laps 21.279      
23   GTD 44 United States John Potter
United States Andy Lally
United States Spencer Pumpelly
Acura NSX GT3 320 12:02'08.207 29 Laps 19.260      
24   GTD 88 Denmark Christina Nielsen
United Kingdom Katherine Legge
Brazil Ana Beatriz
Porsche 911 GT3 R 320 12:02'18.500 29 Laps 10.293   1  
25   GTD 12 United States Frankie Montecalvo
United States Zach Veach
United States Robert Megennis
Lexus RC F GT3 319 12:01'39.225 30 Laps 1 Lap      
26   GTD 14 United States Aaron Telitz
United Kingdom Jack Hawksworth
United States Kyle Kirkwood
Lexus RC F GT3 313 12:01'31.478 36 Laps 6 Laps      
27   GTD 96 United States Bill Auberlen
United States Robby Foley
Australia Aidan Read
BMW M6 GT3 313 12:01'36.058 36 Laps 4.580      
28 dnf GTD 75 Australia Kenny Habul
Germany Maro Engel
Canada Mikael Grenier
Mercedes-AMG GT3 304 11:24'26.045 45 Laps 9 Laps Ritirato    
29 dnf DPi 31 Brazil Felipe Nasr
United Kingdom Mike Conway
Brazil Pipo Derani
Cadillac DPi 292 10:04'05.751 57 Laps 12 Laps Ritirato    
30   GTD 99 United States Rob Ferriol
New Zealand Earl Bamber
United States Trenton Estep
Porsche 911 GT3 R 280 12:01'36.620 69 Laps 12 Laps      
31 dnf LMP2 8 Canada John Farano
France Gabriel Aubry
France Timothé Buret
ORECA LMP2 07 266 9:14'04.319 83 Laps 14 Laps Ritirato    
32 dnf LMP3 83 United Kingdom Matthew Bell
United States Rodrigo Sales
Niklas Kruetten
Duqueine D08 265 10:51'09.230 84 Laps 1 Lap Ritirato    
33 dnf GTD 1 United States Bryan Sellers
United States Madison Snow
United States Corey Lewis
Lamborghini Huracan GT3 255 9:37'34.679 94 Laps 10 Laps Ritirato    
34 dnf LMP3 38 Sweden Rasmus Lindh
Guatemala Mateo Llarena
Dan Goldburg
Ligier JS P320 177 6:24'04.063 172 Laps 78 Laps Ritirato    
35 dnf GTD 28 Canada Daniel Morad
United States Michael Quesada
United States Billy Johnson
Mercedes-AMG GT3 91 3:19'57.664 258 Laps 86 Laps Ritirato    
36 dnf GTD 19 South Africa Stephen Simpson
France Franck Perera
Germany Tim Zimmermann
Lamborghini Huracan GT3 91 3:19'57.925 258 Laps 0.261 Ritirato    
37 dnf LMP2 11 United States Thomas Steven
United States Tristan Nunez
United States Thomas Merrill
ORECA LMP2 07 90 3:33'28.269 259 Laps 1 Lap Ritirato    
condivisioni
commenti
Marcel Fassler appende il casco al chiodo a 44 anni
Articolo precedente

Marcel Fassler appende il casco al chiodo a 44 anni

Prossimo Articolo

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni
Carica commenti