Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Prove Libere
GT World Challenge Europe Endurance 24h di Spa-Francorchamps

GTWC | Spa: Dienst e la Porsche al comando nelle Libere Notturne

Il miglioramento nel finale da parte dell'alfiere di Dinamic GT mette in riga Mercedes-Boutsen e le Audi di Haas RT, Tresor Attempto e CSA, Lamborghini-GRT in Top10, indietro le BMW.

#54 Dinamic GT Porsche 911 GT3 R (992): Philipp Sager, Marvin Dienst, Guilherme Moura De Oliveira, Christopher Zöchling

#54 Dinamic GT Porsche 911 GT3 R (992): Philipp Sager, Marvin Dienst, Guilherme Moura De Oliveira, Christopher Zöchling

Foto di: Emanuele Clivati | AG Photo

Con ancora i motori caldi dalle Qualifiche, i protagonisti di GT World Challenge Europe/Intercontinental GT Challenge sono subito tornati in azione per le Libere Notturna utili a preparare le medesime condizioni che vedremo presumibilmente fra la sesta e nona ora della 24h di Spa.

Ad una ventina di minuti dal termine dei 90' a disposizione, bandiera rossa esposta per l'uscita di pista di Adam Eteki all'uscita di 'Fagnes', colpendo con l'Audi #111 le barriere, ma sessione ripresa poco dopo. Tutti hanno cercato di capire come si comportano le vetture con le temperature più basse, scese fino a 20°C con il buio ad avvolgere il circuito delle Ardenne.

2'16"287 è il tempo di riferimento ottenuto da Marvin Dienst praticamente in chiusura di attività, portando la Porsche #54 di Dinamic GT in testa a tutti e per quanto riguarda la Classe Bronze Cu.

Beffata la Mercedes #9 di Boutsen VDS che era stata prima a lungo, comunque per questione di millesimi più veloce di un trio di Audi capitanato dalla #28 di Haas RT (a muro nel finale a 'Fagnes' con Dennis Lind), seconda con dietro la #66 di Tresor Attempto e la #111 di CSA Racing, rispettivamente seconda in Bronze Cup e prima in Gold Cup.

#163 GRT Grasser Racing Team, Lamborghini Huracan GT3 EVO2: Marco Mapelli, Jordan Pepper, Franck Perera

#163 GRT Grasser Racing Team, Lamborghini Huracan GT3 EVO2: Marco Mapelli, Jordan Pepper, Franck Perera

Foto di: Emanuele Clivati | AG Photo

Sesta la Porsche #23 di Phantom Global Racing, che si tiene alle spalle la Lamborghini #163 di GRT, fresca di miglior tempo nelle Qualifiche precedenti, e la Mercedes #48 griffata Mann Filter.

Il nono posto generale è anche il terzo tra i Bronze per la Ferrari #74 di Kessel Racing, prima delle 296 GT3, mentre la Porsche #92 di SSR Herberth va a completare la Top10 generale, fuori dalla quale rimane la McLaren #27 di Optimum, la Porsche #911 di Pure Rxcing e la Aston Martin #7 di Comtoyou Racing.

In 26 sono racchiusi nello spazio di 1" - anche se il miglioramento in extremis di Dienst ha sgranato una classifica che ne vedeva oltre i 30 - e le BMW sono indietro dato che la miglior M4 è la #98 di Rowe Racing al 32° posto, con la #32 di WRT 37a e la #46 di Rossi/Martin/Marciello 39a.

In Gold Cup il secondo posto va alla Mercedes #77 di HRT, il terzo all'Audi #88 di Tresor Attempto.

In Silver Cup bene l'Audi #26 di Saintéloc Racing che ha un buon margine sulla Mercedes #57 di Winward Racing e l'Aston Martin #21 di Comtoyou Racing.

In PRO/AM si mette in luce la Porsche #61 di EBM, capace di regolare le Mercedes di Crowdstrike by Riley #4 e Uno Racing-Landgraf #16.

Venerdì è prevista la Superpole alle ore 15;45, visibile in DIRETTA STREAMING su Motorsport.com.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente GTWC | Lamborghini e Ferrari svettano nei Top20 delle Qualifiche
Prossimo Articolo GTWC-IGTC | Confermate Monza e Misano con cambio data nel 2025

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia