GTWC | Barcellona: dominio Mercedes nelle prove del sabato

Le AMG di GetSpeed e HRT sono le più veloci tra le fredde Libere del mattino e Pre-Qualifiche calde del pomeriggio, Lamborghini e Audi provano ad inseguirle, indietro le Ferrari. Giornata in chiaroscuro per Valentino Rossi con Vervisch e Müller al volante dell'Audi #46.

GTWC | Barcellona: dominio Mercedes nelle prove del sabato
Carica lettore audio

Le Mercedes-AMG hanno dettato legge nelle Prove Libere e Pre-Qualifiche del Fanatec GT World Challenge Europe, giunto all'ultimo appuntamento dell'Endurance Cup 2022 in quel di Barcellona.

La giornata si è mostrata bella e assolata, ma con condizioni della pista decisamente differenti come temperature visto l'aumento avuto man mano che passavano le ore, con tanti aassionati e tifosi giunti in circuito per godersi il 'Festival de la Velocidad'.

PROVE LIBERE: la Stella brilla di primo mattino

Le Prove Libere sono cominciate alle ore 9;00 con il sole ancora basso e temperature piuttosto fredde che però non hanno scoraggiato i già numerosi appassionati presenti nel paddock e sulle tribune del Montmelò.

Negli 80' a disposizione si sono verificate un paio di interruzioni con bandiere rosse per uscite di pista, mentre il miglior crono lo ha stabilito la Mercedes-AMG #2 della GetSpeed Performance nelle mani di Engel/Stolz/Schothorst in 1'44"366, battendo per 3 decimi la Porsche #54 di Dinamic Motorsport (Bachler/Picariello/Cairoli) e la Lamborghini #63 di Emil Frey Racing (Aitken/Costa/Bortolotti).

Quarto tempo a mezzo secondo dalla vetta per Baert/Gazeau/Panis, i più veloci della Silver Cup al volante dell'Audi R8 LMS #26 del Saintéloc Junior Team con cui precedono quelle di Tresor by Car Collection (#12 Haase/Drudi/Ghiotto) e del Team WRT, fra le quali la #46 di Vervisch/Müller/Rossi è più rapida della #30 di A.Robin/M.Robin/Tomita, che svettano in Gold Cup.

In ottava posizione generale troviamo Winkelhock/Schramm/Marschall sull'Audi #66 di Attempto Racing, seguita dalla #32 di Vanthoor/Feller/Weerts (Team WRT) e dalla Mercedes #88 dell'Akkodis-ASP (Marciello/Juncadella/Gounon) che completa la Top10.

Undicesimi e secondi in Silver Cup abbiamo Lappalainen/Wishofer/White sulla Lamborghini #14 di Emil Frey Racing, terzi della categoria si classificano Valente/Vermeulen/Patrese con l'Audi #11 di Tresor by Car Collection.

Per completare il discorso di Gold Cup, la piazza d'onore va alla Mercedes #5 di HRT (Scholze/Maini/Haupt), con dietro la Porsche #911 di Herbert Motorsport (Bohn/A.Renauer/R.Renauer).

In PRO-AM svetta la McLaren #188 di Garage 59 nelle mani di West/Ramos/Chaves in 1'45"360, 12a assoluta. Il secondo tempo lo firmano Malykhin/Guven sulla Porsche #91 griffata Allied Racing, podio virtuale completato dalla Mercedes #20 di SPS Automotive Performance (Loggie/Pierburg/Baumann).

#777 Al Manar Racing by HRT, Mercedes-AMG GT3: Al Faisal Al Zubair, Axcil Jefferies, Fabian Schiller

#777 Al Manar Racing by HRT, Mercedes-AMG GT3: Al Faisal Al Zubair, Axcil Jefferies, Fabian Schiller

Photo by: Francesco Corghi

PRE-QUALIFICHE: bis AMG con HRT

Anche le Pre-Qualifiche parlano la lingua della Mercedes, sotto il caldo sole che ha innalzato le temperature qui in Catalogna.

A svettare dopo altri 90' di prove è la AMG #777 della Al Manar Racing by HRT col trio Al Zubair/Jefferies/Schiller che ottiene l'1'53"163 con cui balza in vetta anche alla Silver Cup.

Doppietta per la Stella firmata anche dalla #88 dell'Akkodis ASP, in ritardo di appena 0"150 dal primo osto e migliore delle macchine PRO, mentre la McLaren #7 di Inception Racing (Millroy/Schandorff/Iribe) è terza assoluta e al comando della Classe Gold.

A seguire c'è un terzetto di Audi, con la #12 di Tresor by Car Collection e la #25 del Saintéloc Junior Team (Mies/Legeret/Niederhauser) in Top5, con dietro la #32 del Team WRT.

Buon settimo tempo per la McLaren #111 di JP Motorsport (Lind/Klien/Abril), che si tiene dietro la Mercedes-AMG #20 di SPS Automotive Performance, stavolta la più rapida delle vetture PRO-AM.

Tra i primi dieci assoluti ci sono anche la Lamborghini #19 di Emil Frey Racing (Roussel/Altoè/Rougier) e la Mercedes #5 di HRT, seconda Gold.

Indietro le Ferrari, dato che la #71 di Iron Lynx (Pier Guidi/Rovera/Fuoco) è 12a a quasi 1" dal primato, dopo che aveva concluso 22a nelle Libere del mattino.

La 'gemella' #51 di Molina/Nielsen/Fisichella ha invece all'attivo un 32° e un 26° tempo nelle due sessioni, in difficoltà anche la #83 delle Iron Dames Frey/Gatting/Bovy che sono molto arretrate.

Nelle prove pomeridiane fatica parecchio anche l'Audi #46 che Valentino Rossi condivide con Vervisch e Müller, pagando quasi 2" di ritardo nei confronti di chi è in prima posizione.

GTWC Europe Endurance Cup - Barcellona: Prove Libere

GTWC Europe Endurance Cup - Barcellona: Pre-Qualifiche

condivisioni
commenti
Rossi: "Non siamo ancora pronti per vincere. Le Mans? Nel 2024"
Articolo precedente

Rossi: "Non siamo ancora pronti per vincere. Le Mans? Nel 2024"

Prossimo Articolo

GTWC | Barcellona: Ferrari in Pole Position, Rossi 12°

GTWC | Barcellona: Ferrari in Pole Position, Rossi 12°