Ramos trionfa in Gara 1. Schiller e Palttala conquistano il titolo Endurance

Vittoria nelle battute finali per il pilota di casa che coglie il successo approfittando di un errore di Schiller. Il pilota del Marc VDS, in coppia con Palttala, centra il titolo Endurance mentre Pieter Schothorst ha conquistato il campionato Pro.

Ramos trionfa in Gara 1. Schiller e Palttala conquistano il titolo Endurance

Nel corso della sessione mattutina di qualifiche Steijn Schothorst e Fabian Schiller hanno dominato i rispettivi turni centrando le pole position e l’olandese è riuscito a scattare davanti a tutti nella gara endurance con alle proprie spalle Markus Palttala, Kevin Korjus e Pieter Schothorst.

Mentre Steijn Schothorst è riuscito a mantenere comodamente il comando, Kevin Korjus è riuscito ad approfittare di una indecisione di Markus Palttala per salire in seconda posizione prima di essere costretto al ritiro dopo l’intervento della safety car chiamata in causa per rimuovere la vettura di Raoul Owens.

Nonostante un secondo intervento della safety car, resosi necessario per spostare l’auto di Dario Capitanio, Steijn Schothorst è riuscito a mantenere comodamente la prima posizione seguito dal fratello Pieter Schothorst che, grazie all’impossibilità di Steijn di prendere punti, ha conquistato i 25 punti della classifica intermedia che gli hanno garantito la matematica certezza del titolo Pro.

Nelson Panciatici , dopo essere stato penalizzato per aver superato un’altra vettura prima della linea del restart, è retrocesso dalla terza all’ottava posizione alle spalle di Josh Webster (V8 Racing #6), Markus Palttala, Lonni Martins, Anders Fjordbach (High Class Racing #11), Tanart Sathienthirakul e  David Fumanelli.

La finestra del cambio pilota ha rimescolato le carte in tavola ed ha consentito a Fabian Schiller  di prendere il comando delle operazioni. A seguito degli incidenti occorsi ai rivali per il titolo Endurance, il campione 2016 Trophy AM ha mantenuto la leadership prima di compiere una leggera escursione nella ghiaia al giro numero 30. Miguel Ramos è così riuscito ad approfittare dell’errore per centrare la prima vittoria stagionale davanti al pubblico di casa.

Solamente 756 i millesimi che hanno separato Ramos da Schiller sotto il traguardo, ma il secondo gradino del podio è stato sufficiente al tedesco per conquistare, in coppia con Palttala, il titolo Endurance per il team Marc VDS. Il podio di Gara 1 è stato completato da Rueda e Sathienthirakul,mentre Oliver Freymuth (V8 Racing #6) ha concluso in quarta posizione precedendo Christophe Hamon (Duqueine Engineering #17), Andrés Mendéz (Oregon Team #4), Jelle Beelen (V8 Racing #7), Thierry Soave (Duqueine Engineering #16) e Dennis Andersen (High Class Racing #11).

condivisioni
commenti
Schiller regola Rueda e centra la pole AM all'Estoril

Articolo precedente

Schiller regola Rueda e centra la pole AM all'Estoril

Prossimo Articolo

Fabian Schiller e Steijn Schothorst conquistano le ultime due gare all'Estoril

Fabian Schiller e Steijn Schothorst conquistano le ultime due gare all'Estoril
Carica commenti