R.S.01: Blomstedt e Schothorst si aggiudicano Gara 2 e Gara 3

condivisioni
commenti
R.S.01: Blomstedt e Schothorst si aggiudicano Gara 2 e Gara 3
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
28 ago 2016, 14:59

Il pilota del R-ace GP trionfa nella prima corsa domenicale involandosi verso la vittoria dopo essere entrato in contatto con Schiller. L'olandese dell'Equipe Verschuur domina sin dalla prima curva e regola David Fumanelli.

#21 Equipe Verschuur Renault RS01: Pieter Schothorst
#21 Equipe Verschuur Renault RS01: Pieter Schothorst
#5 Oregon Team Renault RS01: David Fumanelli
#3 R-ace GP Racing Renault RS01: Kevin Korjus, Fredrik Blomstedt
#3 R-ace GP Racing Renault RS01: Fredrik Blomstedt
Atmosphere

E’ stato Fredrik Blomstedt il vincitore di Gara 2 sul tracciato del Paul Ricard. Il pilota del R-ace GP ha preso il comando della corsa al decimo giro, entrando in contatto con colui che sino a quel momento si trovava in prima posizione, Fabian Schiller.

Il tedesco è stato ampiamente penalizzato dallo scontro con Blomstedt, avendo riportato il danneggiamento della parte sinistra della vettura che ne ha compromesso la guidabilità facendolo retrocedere lentamente sino alla sesta posizione conclusiva.

Dei problemi di Schiller ne ha così inizialmente approfittato Fran Rueda, giunto sul traguardo in seconda posizione a 4 decimi dal vincitore dopo aver colto il primo successo in occasione della gara del sabato, mentre alle sue spalle si è piazzato Miguel Ramos, giunto quarto ma promosso in terza posizione dopo la squalifica comminata a Jelle Beelen. Grazie a questa sanzione, sia Christophe Hamon, che Schiller guadagnano una posizione.

In Gara 3 il successo è andato a Pieter Schothorst. Il pilota dell’Equipe Verschuur, dopo aver colto il podio nell’appuntamento del sabato, si è affermato nell’ultimo round del weekend, dominando dal primo giro e tagliando il traguardo con un vantaggio di 8 secondi su David Fumanelli.

Il pilota dell’Oregon ha tentato di tenere dietro Schothorst in partenza, ma l’olandese lo ha sopravanzato alla prima curva involandosi verso il successo, mentre alle loro spalle si assisteva al contatto tra Nicky Pastorelli e Mike Verschuur con quest’ultimo costretto al ritiro ed il primo successivamente sanzionato dai commissari.

Terzo gradino del podio per Nelson Panciatici, mentre Bruno Bonifacio ha concluso in quarta piazza dopo aver resistito alla pressione di Raoul Owens.

Prossimo articolo GT
C'è la Porsche Cayman GT4 Clubsport by Manthey Racing!

Articolo precedente

C'è la Porsche Cayman GT4 Clubsport by Manthey Racing!

Prossimo Articolo

Lotus Cup Italia: Pasotti e Pegoraro 1-1 nel round del Mugello

Lotus Cup Italia: Pasotti e Pegoraro 1-1 nel round del Mugello
Carica commenti