Per i 70 anni di Porsche arriva una nuova versione della 935 ‘Moby Dick’

condivisioni
commenti
Per i 70 anni di Porsche arriva una nuova versione della 935 ‘Moby Dick’
Di: Daniela Piazza
29 set 2018, 09:25

Ieri a Laguna Seca la Casa tedesca ha presentato la vettura che rende omaggio alla celebre auto da corsa del 1978 e verrà realizzata il prossimo anno in 77 esemplari, che costranno poco più di 700.000 euro l'uno.

Clubsport race car Porsche 935
Clubsport race car Porsche 935
Clubsport race car Porsche 935
Porsche 035/78
Clubsport race car Porsche 935
Clubsport race car Porsche 935
Clubsport race car Porsche 935

Per festeggiare i suoi primi 70 anni, Porsche Motorsport ha deciso di dare vita a una nuova rivoluzionaria edizione della 935 del 1978, che sarà realizzata nel 2019 in soli 77 esemplari.

“Questa spettacolare auto è il regalo di compleanno di Porsche Motorsport per i suoi fan di tutto il mondo” ha spiegato il Dr. Frank-Steffen Walliser, Vice Presidente Motorsport e vetture GT. “Poiché la vettura non è omologata, ingegneri e progettisti non hanno dovuto seguire le solite regole e hanno avuto libertà nello sviluppo”.

Svelata in California, in occasione della “Rennsport Reunion”, la nuova nata è stata sviluppata sulla base della 911 GT2 RS, con un corpo parzialmente sostituito e integrato dall’aggiunta di parti in fibra di carbonio composte, a cui si unisce un’aerodinamica che ricorda la 935 nota con il soprannome di ‘Moby Dick’.

La celebre ‘balena bianca’, caratterizzata da dimensioni massicce, una forma affusolata e una livrea di colore prevalentemente bianco, che venne lanciata come evoluzione della 935 del 1976 e riuscì a imporsi al debutto, nel 1978, alla 6 Ore di Silverstone.

Sono molti, tuttavia, i richiami alla sua storia che Porsche ha voluto inserire nella nuova 935.

Ne sono un esempio gli specchietti ispirati all'attuale 911 RS; i terminali di scarico in titanio realizzati sul modello della 908 del 1968; o le luci a LED installate sulle paratie dell'ala posteriore, riprese dalla 919 Hybrid LMP1.

Nell’abitacolo non manca, invece, un riferimento al futuro dato dal volante in carbonio e dal display a colori, mutuati dalla 911 GT3 R, che verrà realizzata per la prossima stagione.

Larga 2,03 metri e lunga 4,87, la nuova 935 è stata concepita per la guida su pista ed è alimentata dal motore 6 cilindri biturbo da 3.8 litri della 911 GT2 RS, capace di sviluppare fino a 700 CV.

Come la versione stradale della 911, anche la 935, inoltre, sarà equipaggiata dai sistemi di assistenza alla guida forniti dal Porsche Stability Management, che includono controllo di trazione e ABS e possono essere aggiustati separatamente o disattivati in qualsiasi momento.

Prossimo articolo GT
Paolo Ruberti al via dell'ultima gara del Gran Turismo polacco!

Articolo precedente

Paolo Ruberti al via dell'ultima gara del Gran Turismo polacco!

Prossimo Articolo

Audi: presentata al Salone dell'Automobile di Parigi 2018 la nuova R8 LMS GT3

Audi: presentata al Salone dell'Automobile di Parigi 2018 la nuova R8 LMS GT3
Carica commenti

Su questo articolo

Serie GT
Evento Presentazione Porsche 935
Autore Daniela Piazza
Tipo di articolo Ultime notizie