Lotus Cup Italia: in quattro a caccia della leadership a Magione

Stefano Pasotti, Pierluigi Veronesi, Lorenzo Pegoraro e Franco Nespoli sono pronti a darsi battaglia anche in Umbria dopo essere stati i protagonisti dei due round inaugurali della stagione.

Magione, Umbria, cuore dell’Italia: sarà questo il teatro del terzo appuntamento Lotus Cup Italia 2016, round che traccerà sicuramente un primo bilancio con il giro di boa della stagione. Sul tracciato in riva al Trasimeno si rinnoverà la sfida che due settimane or sono ha lasciato tutti col fiato sospeso sino all’ultimo giro, e che vede protagonisti Stefano Pasotti, Pierluigi Veronesi, Lorenzo Pegoraro e Franco Nespoli: il primo, assoluto mattatore del secondo appuntamento con due vittorie, cercherà anche a Magione di imporsi sui suoi avversari, forte anche delle ottime performance mostrate sullo stesso circuito lo scorso inverno in occasione della 100 Miglia.

A contrapporsi al giovane bresciano ci sarà sicuramente il compagno di squadra Pierluigi Veronesi, anch’esso al via sotto le insegne della LG Motorsport: il ventottenne bolognese, ha all’attivo una vittoria e un terzo posto, dimostrandosi sempre molto competitivo nelle posizioni di vertice, e intenzionato a colmare il gap di 50 punti in classifica, distacco derivato dai due pesanti 0 in casella rimediati in Gara 2 ad Adria e in Gara 1 a Misano Adriatico.

Stesso discorso anche per Franco Nespoli: lo svizzero della Cipriani Motorsport, campione in carica della serie, spera a Magione di tornare sul gradino più alto del podio sul quale quest’anno non è ancora salito per la sfortuna che lo ha bersagliato nei primi due round, nonostante abbia dimostrato – con due pole position – di essere ancora tra i candidati per la lotta al titolo.

Giocherà in casa, tra i tanti suoi tifosi previsti sul circuito umbro, il ternano Lorenzo Pegoraro: l’alfiere dell’Aggressive Team Italia ha sempre chiuso a punti consentendogli di occupare al momento la seconda piazza in classifica generale, posizione che conta di migliorare proprio davanti al suo pubblico con il consueto agonismo che lo contraddistingue.

Sicuri outsider nella Top 5 saranno Enrico Riccardi ed Andrea Baiguera: i due, arrivati ai ferri corti a Misano Adriatico a causa di due contatti nelle rispettive gare, hanno però mostrato una crescente competitività che potrebbe collocarli in zona podio anche a Magione; il portacolori della Elitcar Lotus Milano è attualmente al terzo posto in classifica generale mentre è netto per lui il dominio nel trofeo Pirelli Cup, con tre vittorie in quattro gare.

Baiguera, dal canto suo, ha migliorato notevolmente il feeling con la GT inglese preparata da Brixia Horse Power, come dimostrato dai recenti test di Franciacorta, e non ha nascosto di puntare al podio sul tortuoso circuito perugino. Dopo l’ottimo risultato di Misano Adriatico, sarà invece assente a Magione Francesco Guerra, il quale lascerà il volante della seconda Elise Cup PB-R dell’Aggressive Team Italia a Luca Flaccadori, al rientro nella dopo il terzo gradino del podio Pirelli Cup ottenuto sotto il diluvio di Adria.

Occhi puntati anche sulla terza vettura del team pavese che sarà portata in gara da Stefano Zerbi (due volte nella Top 3 Pirelli Cup in romagna) e da Mauro Guastamacchia: proprio il pilota/team manager di Rozzano, soprannominato “Re di Magione” dopo la doppietta nel 2014, è da considerarsi quale principale terzo incomodo nella lotta per la vittoria, dato il suo feeling con il circuito umbro. Al via non mancheranno anche il monegasco Vito Utzieri, veterano della serie e sempre combattivo sulla sua bianco-rossa Lotus, e il milanese Paolo Ferraresi (Cipriani Motorsport), quest’ultimo al rientro dopo l’assenza di Misano.

Il week end sui 2.507 metri dell’Autodromo dell’Umbria inizierà sabato 28 Maggio con le prove libere,  in programma alle ore 9 e 12; nel pomeriggio le qualifiche, che vedranno i piloti Lotus Cup lottare per le due pole position a partire dalle 15.50. Domenica 29 le due gare, con il semaforo verde di Gara 1 che si accenderà alle 9.30 mentre Gara 2 prenderà il via alle 15.05. Entrambe le gare, così come le prove ufficiali, saranno visibili in diretta streaming su www.lotuscup.it mentre su Hey DJ Radio (www.heydjradio.com), oltre alla radiocronaca delle due manche, ci saranno interviste ai protagonisti, retroscena e curiosità in diretta dal Lotus Village.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Evento Lotus Cup Italia: Magione
Circuito Autodromo dell'Umbria
Articolo di tipo Preview