Lotus Cup: Fortina consolida la sua leadership

Lotus Cup: Fortina consolida la sua leadership

Si è imposto in gara 1 a Spa, lasciando la seconda frazione a Castiglioni

Grazie ad un primo ed un secondo posto ottenuti in Belgio sulla pista di Spa-Francorchamps, Maurizio Fortina ha consolidato la propria leadership nella classifica assoluta, approfittando anche del passo falso di Gabriele Pieralisi che non ha preso il via di entrambe le corse, dopo aver fortemente danneggiato la propria 2Eleven durante un’uscita a Le Combs durante le prove. Ora, il più accreditato antagonista del pilota svizzero per il titolo sembra essere Matteo Castiglioni, vincitore della seconda corsa. Il pilota varesino sta vivendo una seconda parte di stagione da protagonista, grazie a due vittorie e tre secondi posti incamerati nelle ultime cinque manche corse. Non sarà facile per lui contendere a Fortina la leadership in quanto quest’ultimo sembra essersi sbloccato: dopo tanti piazzamenti a podio, ha ottenuto la prima vittoria stagionale proprio su uno dei circuiti piu belli e difficili del mondo. Vittoria maturata non senza difficolta visto che, dopo essere partito dalla pole position, lo svizzero ha commesso un errore durante la corsa finendo in testacoda, evitando pero di danneggiare la propria Exige e mantendo un piccolo margine su Castiglioni che gli ha permesso di giungere primo sotto la bandiera a scacchi. Al terzo posto, nella prima corsa, si è piazzato un ottimo Giovanni Gulinelli, che ha beffato proprio nel finale Mamo Vuolo, approfittando di un leggero errore di quest’ultimo alla Source. Dietro di loro, buona gara, sempre regolare e veloce, per Meroni, Guido Miglio ed Utizieri. La seconda corsa, come detto, ha visto giungere primo sotto la bandiera a scacchi Matteo Castiglioni mentre Fortina, in difficolta con il propulsore, e riuscito a contenere i danni e a giungere secondo. Dietro di lui un superlativo Merzario, che ha recuperato parecchie posizioni per terminare sul gradino piu basso del podio. Al quarto posto si è confermato Mamo Vuolo mentre quinto è giunto . Sesto e settimo sono giunti Miglio ed Utzieri, i quali hanno dato vita ad una splendida battaglia dalla quale ne e scaturito pure un contatto, senza pero rischiare di terminare anzitempo la corsa. Per quanto concerne le classifiche di classe, in GT Cup Fortina comanda sempre su Matteo Castiglioni mentre in terza posizione sale la coppia Merzario-Meroni, che ha scavalcato Piatesi. In classe 2Eleven Supercharged il forfait di Pieralisi e l’assenza di Franco Bobbiese ha lasciato immutate le prime due posizioni. I due ora sono seguiti da Utzieri e Guido Miglio.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto storiche, mostre auto