La pioggia non ferma i test collettivi della Lotus Cup

La pioggia non ferma i test collettivi della Lotus Cup

Tutto esaurito per tutte le sessioni andate in scena a Varano de Melegari

Prima qualche fiocco di neve, poi la pioggia…Il maltempo ha cercato di ostacolare la giornata di test della Lotus Cup programmata sul circuito di Varano de' Melgari, senza però riuscirvi. Tutto esaurito sia per i test con le vetture da gara che saranno impegnate nella Lotus Cup 2011, sia nei turni della Lotus Cup Light, ovvero le prove dedicate ai semplici possessori di auto stradali, che hanno avuto modo di scendere in pista per una serie di giri veloci. La grande adesione ha confermato il successo già ottenuto con la giornata di test dello scorso gennaio e dimostra quanto interesse ci sia intorno alla Lotus Cup, a poco più di un mese dalla gara inaugurale di Vallelunga. Presenti in pista alcuni dei principali protagonisti delle scorse stagioni come il campione in carica Maurizio Fortina, l’ex campione Nando Cazzaniga, Franco Bobbiese, Davide Durante, Vito Utzieri, Mamo Vuolo ed alcune new entry come Parisotto e Villa. Ha destato molto interesse la presenza di Carolina Toia, modella milanese con precedenti con i kart, che probabilmente sarà al via di tutte le gare della stagione 2011. La giovane modella milanese ha stupito tutti per velocita e determinazione, dando dimostrazione di grande professionalità e fornendo valutazioni davvero molto interessanti al termine di ogni turno di prova. Tantissime sono state le tornate effettuate complessivamente, i piloti hanno cercato di prendere familiarità con i nuovi aggiornamenti previsti per la stagione entrante, principalmente di natura aerodinamica; molto soddisfatto e stato il parere unanime di chi e sceso in pista, anche se la pioggia ha comunque reso difficile effettuare paragoni con la precedente giornata di test. Molto positivo anche il parere di Stefano d’Aste, patron della PB Racing, scesa in forze sul circuito parmense per la giornata di test: “Nonostante il tempo poco clemente i piloti hanno avuto modo di girare piuttosto regolarmente con tempi piuttosto soddisfacenti. Le modifiche apportate alle vetture hanno convinto tutti i piloti, sia i veterani come Cazzaniga, Fortina ed Utzieri, sia quelli nuovi come ad esempio Parisotto. Mi ha colpito molto il debutto di Carolina Toia che, su un tracciato reso insidiosissimo dalla pioggia, non ha pressoché commesso errori ed e cresciuta costantemente con i tempi. La ragazza e davvero molto veloce e determinata e sono sicuro che sara una sorpresa per tutti questa stagione. Ora procediamo spediti verso l’inizio della Lotus Cup 2011 ad Aprile, stiamo riscontrando una grande richiesta sia noi di PB Racing, sia gli altri team che saranno impegnati. Questo vuole dire che la Lotus Cup Italia sta destando grande interesse a conferma dell’enorme lavoro che il Lotus Cup Italy Management sta mettendo nell’organizzare il Trofeo, che quest’anno sara seguito con un occhio molto particolare direttamente dalla casa madre”.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag tuning