Il team Team Marc VDS EG 0,0 vince al debutto nel Renault Sport Trophy

Fabian Schiller è riuscito ad imporsi nel primo appuntamento stagionale nonostante una penalità di 15 secondi. Il podio è stato completato da Fredrik Blomstedt e Tim Sugden.

Il team Team Marc VDS EG 0,0 vince al debutto nel Renault Sport Trophy
Carica lettore audio

Markus Palttala e Fabian Schiller (Team Marc VDS EG 0,0 #9) hanno trionfato nell'appuntamento iniziale del Renault Sport Trophy 2016. Il duo, nonostante una penalità, è riuscito ad avere la meglio di Kevin Korjus e Fredrik Blomstedt (R-ace GP #3) e di Lewis Williamson e Tim Sugden (Strakka Racing #42).

Per il primo turno dell'anno, la sessione di qualifica PRO ha determinato anche l'ordine di partenza della gara Endurance.  Lewis Williamson ha conquistato  la pole position davanti a Pieter Schothorst  e Kevin Korjus.

Al quinto giro di gara si è reso necessario l'ingresso della safety car a seguito del contatto per la conquista del settimo posto avvenuto tra Dario Capitanio e Meindert van Buuren.

Al restart, Lewis Williamson ha mantenuto il comando delle operazioni concludendo la classifica intermedia davanti a Nicky Pastorelli, Pieter Schothorst, Markus Palttala e Kevin Korjus. Nonostante un contatto con Roy Geerts (Equipe Verschuur #19), Raoul Owens ha concluso in sesta posizione davanti a Tanart Sathienthirakul (Team Marc VDS EG 0,0 #15), Jordan Grogor (V8 Racing #6) e David Fumanelli (Oregon Team #5) prima dell'apertura della finestra dei pit stop.

Tutto è cambiato con il ritiro di Nicky Pastorelli a metà gara. Il Team Marc VDS EG 0,0 è stato il primo ad effettuare il pit con Markus Paltalla che ha ceduto l'abitacolo a Fabian Schiller. Il tedesco ha recuperato su Tim Sugden, subentrato a Williamson, ma ha subito una penalità di 15 secondi per non aver rispettato il tempo minimo nella sosta obbligatoria.

Più indietro, Fredrik Blomstedt ha avuto la meglio di Tim Sugden mentre Fran Rueda (Team Marc VDS EG 0,0 #15) è stato costretto al ritiro. Al termine del giro numero 36  Fabian Schiller ha tagliato il traguardo in prima posizione con oltre venti secondi di vantaggio su Fredrik Blomstedt, mentre Tim Sugden ha completato il podio davanti a Toni Forné (R-ace GP #2), Jeroen Schothorst (Equipe Verschuur #21), Ash Hand (Oregon Team #5) e Carmen Jorda (V8 Racing #6).

 

condivisioni
commenti

Al via la prima serie Gran Turismo a emissioni zero!

Schiller e Korjus conquistano le gare sprint ad Aragon