FIA GT World Cup: Mucke e la Aston Martin in pole

condivisioni
commenti
FIA GT World Cup: Mucke e la Aston Martin in pole
Di: Matteo Nugnes
20 nov 2015, 10:53

Il tedesco ha avuto la meglio per 112 millesimi sull'Audi dello specialista di Macao Edoardo Mortara

Stefan Mücke, Craft-Bamboo AMR Aston Martin Vantage GT3
Stefan Mücke, Craft-Bamboo AMR Aston Martin Vantage GT3
Stefan Mücke, Craft-Bamboo AMR Aston Martin Vantage GT3
Stefan Mücke, Craft-Bamboo AMR Aston Martin Vantage GT3
Stefan Mücke, Craft-Bamboo AMR Aston Martin Vantage GT3
Maro Engel, Mercedes AMG Driving Academy Mercedes–Benz SLS AMG GT3

Al termine di una sessione molto convulsa, che ha visto l'esposizione di ben tre bandiere rosse, Stefan Mucke ha regalato all'Aston Martin la pole position per la FIA GT World Cup, grande finale riservata alle vetture GT3 che si disputa a Macao. Il veterano tedesco ha spinto la sua Vantage della Craft Bamboo fino ad un crono di 2'18"032, grazie al quale è riuscito a battere il "re di Macao", ovvero Edoardo Mortara, che si è arreso per appena 112 millesimi con l'Audi R8 LMS Ultra del Team Phoenix.

Non è stata una qualifica particolarmente positiva invece per le Mercedes della AMG Driving Academy. Il vincitore dell'edizione del Macao GT Challenge dello scorso anno, Maro Engel, ha piazzato la sua SLS AMG in terza posizione, staccato di soli 136 millesimi, ma nel tentativo di migliorarsi è finito a muro alla Resevoir Bend, provocando una delle tre interruzioni della sessione.

La seconda è arrivata poi per colpa del suo compagno di squadra Renger van der Zande, che ha impattato le barriere alla Maternity e scatterà dalla quinta posizione nella Qualifying Race di domani, alle spalle anche dell'altra Audi di René Rast. L'ultima ha avuto per protagonista la McLaren 650S dell'idolo locale Andre Couto e si è trattato di una bandiera rossa piuttosto lunga, perché la pista era stata invasa dall'olio nel tratto della Mandarin. Alla fine, dunque, la sessione di 30 minuti è durata ampiamente più di un'ora.

Tornando a scorrere la classifica, in sesta e settima posizione troviamo le altre due Aston Martin di Darryl O'Young e Richard Lyons, mentre la migliore delle Porsche è solamente in ottava piazza ed è quella affidata al vincitore della 24 Ore di Le Mans Earl Bamber. Completano la top ten la Bentley di Adderly Fong e la McLaren di Alvaro Parente.

 

Prossimo articolo GT
Premiati i campioni 2014 della Lotus Cup Italia

Articolo precedente

Premiati i campioni 2014 della Lotus Cup Italia

Prossimo Articolo

Gran doppietta Oregon Team con Bonifacio e Fumanelli!

Gran doppietta Oregon Team con Bonifacio e Fumanelli!
Carica commenti

Su questo articolo

Serie GT
Evento FIA GT World Cup: Macau
Location Circuito da Guia
Piloti Stefan Mücke , Maro Engel , Edoardo Mortara
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie