Fausti e Scotti trionfano nella Radical Master a Spa

Fausti e Scotti trionfano nella Radical Master a Spa

Dopo il debutto difficile di Silverstone, i due italiani si sono rifatti con gli interessi in Belgio

Il fiorentino Lorenzo Scotti e l'aretino campione europeo Andrea Fausti hanno conquistato il gradino più alto del podio nel famoso circuito di Spa-Francorchamps (Belgio) nella seconda tappa del Radical Europen Masters (5-6 maggio). Nella due giorni in concomitanza con l’Intercontinental Le Mans Cup e alla presenza di decine di migliaia di spettatori, il duo toscano si è portato a casa il migliore dei riscatti dopo il difficile avvio di campionato lo scorso aprile a Silverstone, funestato da problemi tecnici che non hanno permesso di andare oltre ad un decimo posto e ad un ritiro. Tutto liscio invece in terra belga dove nelle prove libere i driver hanno potuto sviluppare con regolarità l’assetto del prototipo Radical SR3, perfettamente seguito dal Team UK Racing, e soprattutto prendere confidenza con uno dei circuiti più impegnativi al mondo. E se Fausti ha riconfermato la capacità di gestire una pista tanto difficile, dove già lo scorso anno aveva colto un secondo posto, una sorpresa è arrivata da Scotti che ha stupito con un brillante terzo tempo ad un solo decimo di secondo dalla pole. Proprio Scotti prende il via di gara 1 venerdì 5 alle ore 10.50, gara che però viene neutralizzata al primo giro a causa di un brutto incidente nella curva dell'Eau Rouge che ha richiesto l'entrata in pista della safety car per quasi 20 minuti. Al restart, il fiorentino mantiene saldo il terzo posto fino al pit stop in cui prende il volante Fausti. Dopo un piccolo brivido per il motore che fatica a riavviarsi, Andrea si mette alla caccia dei capofila: l’inglese Brundle (figlio dell'ex pilota di Formula 1) ed il tedesco Junior Strous. Guadagnato senza fatica il secondo posto, il driver di Arezzo ingaggia uno spettacolare duello per la prima posizione, raccolta prima con un duro contatto in fondo al rettilineo del Kemmel e poi definitivamente conquistata con una abile finta a 230 km/h prima della staccata del Bus Stop nel corso del penultimo giro. Fausti passa così sotto il traguardo con un vantaggio di appena tre decimi di secondo. Una vittoria netta e spettacolare, voluta con estrema caparbietà, che ripaga anche il Team Uk Raging degli sforzi fatti e che rilancia l'equipaggio toscano, adesso in quarta posizione nella classifica finale, nella lotta per il titolo europeo. Alle 17 prende il via gara 2 ma le speranze di raccogliere un altro risultato prestigioso, alimentate dalla sesta posizione in griglia di partenza e dal vantaggio tecnico e psicologico, vengono meno per un annullamento della competizione a causa del lungo tempo di soccorso e successivo ripristino della pista richiesto da un incidente. Le prossime due gare del Radical European Masters si svolgeranno dal 2 a 4 giugno in Inghilterra nell’impegnativo circuito di Brands Hatch, un'altra mitica pista che ha fatto la storia dell’automobilismo. Fausti:Primo weekend senza problemi e prima vittoria. Una bella dimostrazione di forza che era necessaria per ricordare e ricordarci che siamo i campioni europei in carica. Non abbiamo dominato ma è stato un fine settimana in crescendo, iniziato con l’eccezionale qualifica di Lorenzo e terminato con il mio colpo di reni finale. Il duello degli ultimi giri è stato fantastico. Con freddezza sono riuscito in un paio di manovre che si ricorderanno a lungo. Fare l’ultimo giro con il pubblico in piedi sulle tribune o che si sbracciava dalle reti è stato bellissimo. Peccato solo di non aver potuto disputare gara 2 dove avremmo potuto essere competitivi, ma l’importante è essere tornati in lotta per il titolo. Devo ringraziare Alessandro Breviglieri e tutti i meccanici del Team Uk Racing che mi hanno dato una vettura veramente veloce. Un grazie anche alla Scuderia Benelli ed al presidente Fabrizio Conti”. Scotti:Una vittoria era proprio quello che ci voleva per compensare il non brillante avvio di stagione a Silverstone. Ringrazio Andrea, la Uk Racing e tutti gli addetti ai lavori che ci hanno permesso di vincere su una delle piste più belle del mondo. Andremo carichi a Brands Hatch per rilanciarci completamente in ottica campionato“.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Piloti Andrea Fausti , Lorenzo Scotti
Articolo di tipo Ultime notizie