Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
3 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
59 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Fabian Schiller e Steijn Schothorst conquistano le ultime due gare all'Estoril

condivisioni
commenti
Fabian Schiller e Steijn Schothorst conquistano le ultime due gare all'Estoril
Di:
23 ott 2016, 14:06

Il tedesco del Marc VDS e l'olandese dell'Equipe Verschuur hanno colto il successo in Gara 2 e Gara 3 nell'appuntamento conclusivo della serie. Rueda e Beleen completano il podio AM, mentre Korjus e Fumanelli quello Pro.

Jeroen Schothorst / Steijn Schothorst a Jerez
Jeroen Schothorst / Steijn Schothorst a Jerez
#19 Equipe Verschuur Renault RS01: Pieter Schothorst
#16 Team Duqueine Renault RS01: Nelson Panciatici
#19 Equipe Verschuur Renault RS01: Pieter Schothorst
#11 High Class Racing Renault RS01: Anders Fjordbach, Dennis Andersen
Oregon Team Renault RS01

L'ultimo appuntamento con il Renault Sport Trophy andato in scena sul tracciato dell'Estoril ha visto Fabian Schiller e Steijn Schothorst scrivere il proprio nome nell'albo d'oro della serie che, proprio sul circuito portoghese, ha calato definitivamente il sipario.

Dopo aver colto la quarta pole stagionale al sabato, Fabian Schiller ha sfruttato al meglio il vantaggio prendendo subito il comando nella gara AM riuscendo a mettere alle proprie spalle Fran Rueda. 

Il tedesco è stato protagonista di un errore all'ottavo giro andando a toccare le barriere di protezione con la parte sinistra della propria vettura. Questo inconveniente ha consentito a Rueda di avvicinarsi, ma Schiller è riuscito a contenere la rimonta del rivale ed ha così colto il quarto successo stagionale nella Sprint race precedndo lo stesso Fran Rueda e Fredrik Blomstedt (R-ace GP).

Lo svedese, tuttavia, è stato squalificato al termine della gara per irregolarità tecniche. Jelle Beelen è stato così promosso al terzo posto mentre alle sue spalle ha chiuso Davide Roda (Oregon Team).

Christophe Hamon (Duqueine Engineering) ha colto il sesto posto, seguito da Oliver Freymuth (V8 Racing), Philippe Haezebrouck (R-ace GP), Dennis Andersen (High Class Racing) e Jeroen Schothorst (Equipe Verschuur).

Nella Sprint Pro Steijn Schothorst ha preso il comando delle operazioni e non è mai stato impensierito da alcun rivale sino alla bandiera a scacchi. Kevin Korjus, nonostante un contatto iniziale con Markus Palttala, ha chiuso sul secondo gradino del podio giungendo con un distacco dall'olandese di 15 secondi.

Ottimo il terzo posto colto da David Fumanelli, abile a resistere alla pressione esercitata da Pieter Schothorst. 

Nelson Panciatici ha vinto il duello con Josh Webster, mentre Lonni Martins (Duqueine Engineering) ha chiuso in ottava posizione precedendo Raoul Owens (R-ace GP) e Tanart Sathienthirakul (Team Marc VDS EG 0,0).

 

Prossimo Articolo
Ramos trionfa in Gara 1. Schiller e Palttala conquistano il titolo Endurance

Articolo precedente

Ramos trionfa in Gara 1. Schiller e Palttala conquistano il titolo Endurance

Prossimo Articolo

FIA GT World Cup: Mortara guida la prima fila tutta Audi a Macao

FIA GT World Cup: Mortara guida la prima fila tutta Audi a Macao
Carica commenti