Formula 1 MotoGP
28 mar
Prove Libere 1 in
21 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
27 giorni
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
47 giorni
Formula E
10 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
WEC
G
Sebring
17 mar
Cancellato
02 apr
Prossimo evento tra
27 giorni

A Monza c'è una BMW M2 che scatena una curiosità...maschia!

Nel paddock brianzolo Motorsport.com si è imbattuto in una M2 griffata CS Racing molto particolare per le gare Sprint ed Endurance. E' in arrivo un nuovo monomarca di Promodrive?

A Monza c'è una BMW M2 che scatena una curiosità...maschia!

La curiosità è donna? Non credo proprio, anche i “maschietti” sono curiosi e in particolare quelli amanti del Motorsport.

La M non è scritta grande a caso, anzi. Gironzolando nel paddock di Monza e curiosando dentro ai box, Motorsport.com si è imbattuto “casualmente” in un area Molto particolare e anche qui la M grande che non è piazzata a caso.

All’interno abbiamo trovato la BMW M2 CS Racing, nuova di pacca. La prima domanda chiaramente che ci siamo fatti riguardava la presenza di questa vettura, ovviamente nei colori ufficiali, visto che in Italia non può correre perché non c’è una vera categoria nella quale posizionarla.

Altro indizio, la presenza di Roberto Ravaglia e dello Staff di Promodrive che salutiamo ovviamente. Entrambi muti come pesci, saluti di rito a parte, abbiamo cominciato ad indagare come un moderno “Sherlock Holmes”.

La vettura sembra la degna erede delle BMW M235i/M240i Racing che hanno avuto un grandissimo successo in tutto il mondo.
Derivata dalla versione stradale, la versione “Racing” aumenta in modo esponenziale il DNA da corsa e sembra nata per mordere l’asfalto.

Motore ovviamente sei cilindri, un tre litri che esprime dai 280CV fino ad arrivare a 450CV; l’incremento avviene tramite lo switch della centralina elettronica che solo la casa madre può variare? Chi lo sa.

Auto che guarda non solo alle gare Sprint, il serbatoio base contiene 84 litri mentre la versione Endurance 120 litri.

Tra le varie peculiarità ci sono gli pneumatici Michelin, il DSC/ABS, pinze a sei pompanti davanti e quattro dietro e tante altre possibilità di “personalizzazione”.

I costi? Da 95.000€ a 113.900€ (IVA esclusa) a secondo della versione.

A questo punto cosa potremo aspettarci nel 2021? Un monomarca? Magari promosso da Promodrive insieme al Mini Challenge? Chi lo sa...

Ma ricordate la curiosità non è solo donna. Benvenuta alla M2 CS Racing!

BMW M2 CS Racing

BMW M2 CS Racing
1/12

Foto di: Stefano Reali

BMW M2 CS Racing

BMW M2 CS Racing
2/12

Foto di: Stefano Reali

BMW M2 CS Racing

BMW M2 CS Racing
3/12

Foto di: Stefano Reali

BMW M2 CS Racing

BMW M2 CS Racing
4/12

Foto di: Stefano Reali

BMW M2 CS Racing

BMW M2 CS Racing
5/12

Foto di: Stefano Reali

BMW M2 CS Racing

BMW M2 CS Racing
6/12

Foto di: Stefano Reali

BMW M2 CS Racing

BMW M2 CS Racing
7/12

Foto di: Stefano Reali

BMW M2 CS Racing

BMW M2 CS Racing
8/12

Foto di: Stefano Reali

BMW M2 CS Racing

BMW M2 CS Racing
9/12

Foto di: Stefano Reali

BMW M2 CS Racing

BMW M2 CS Racing
10/12

Foto di: Stefano Reali

BMW M2 CS Racing

BMW M2 CS Racing
11/12

Foto di: Stefano Reali

BMW M2 CS Racing

BMW M2 CS Racing
12/12

Foto di: Stefano Reali

condivisioni
commenti
Francesca Linossi a Monza per l’ultimo round del GT Endurance

Articolo precedente

Francesca Linossi a Monza per l’ultimo round del GT Endurance

Prossimo Articolo

IMSA: BMW conferma la presenza a Daytona, il resto è da decidere

IMSA: BMW conferma la presenza a Daytona, il resto è da decidere
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT , GT Italiano
Autore Stefano Reali