12 Ore del Mugello: ecco gli equipaggi Nova Race

12 Ore del Mugello: ecco gli equipaggi Nova Race

Già confermata la presenza di tre Ginetta, ma non è escluso che ne arrivi una quarta con Cressoni

Tre Ginetta al via per Nova Race alla 12 Ore del Mugello. Tre vetture competitive e 10 piloti rispettivamente con esperienza nei loro campionati e in contesti endurance. Infatti quasi tutti si sono distinti per le performance alla 24 h di Dubai, gara promossa dallo stesso organizzatore del Mugello, e hanno conquistato importanti podi nei campionati BRCC. Per esempio, per l’equipaggio Victorie, della 66, JP Lequeux ha una Ginetta sua in patria, ed è scalpitante coi compagni di squadra per un buon risultato qui in Italia. Pigionanti è all’esordio in endurance ma come Vescovi e Lodeng ha trascorsi su altri e tanti tipi di vetture Gt, infatti vengono da scuola Porsche, Ferrari, Maserati, insomma esperienze multisfaccettate. Rayneri invece ha alle spalle un podio a una 12 ore, ad Abu Dhabi con gli ormai esperti di endurance Luis Scarpaccio e Luca Magnoni, che in questa gara erano già accoppiati e col terzo Maurizio Copetti avevano già chiuso gli ingaggi. Quest'ultimo poi ha esordito eccellentemente in endurance all’ultima 24 ore di Dubai. Non è da escludere poi che si possa aggiungere in extremis una quarta vettura, sulla quale a vestire i panni del caposquadra potrebbe esserci Matteo Cressoni. Ecco le formazioni degli equipaggi nel dettaglio: #66 JP Lequeux P. Cimadomo C. Capelli #65 C.Pigionanti L.Lodeng A. Vescovi R.Rayneri #67 L.Magnoni L.Scarpaccio M.Copetti

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie