GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
34 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
54 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
26 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
82 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
25 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
39 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
46 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
33 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
61 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
130 giorni

Ramos e Rodriguez si impongono in Gara 1 al Paul Ricard

condivisioni
commenti
Ramos e Rodriguez si impongono in Gara 1 al Paul Ricard
Di:
4 giu 2016, 18:15

Il duo del team Teo Martin si è imposto in una gara spettacolare e ricca di colpi di scena precedendo sul traguardo l'equipaggio dell'AF Corse composto da Cioci e Perazzini ed il duo Caldarelli-Liuzzi.

#7 FFF Racing Team by ACM Lamborghini Huracan: Andrea Caldarelli, Vitantonio Liuzzi
#7 FFF Racing Team by ACM Lamborghini Huracan: Andrea Caldarelli, Vitantonio Liuzzi
#7 FFF Racing Team by ACM Lamborghini Huracan: Andrea Caldarelli, Vitantonio Liuzzi
#7 FFF Racing Team by ACM Lamborghini Huracan: Andrea Caldarelli, Vitantonio Liuzzi
#1 BMW Team Teo Martin BMW M6 GT3: Miguel Ramos, Roldan Rodriguez
#1 BMW Team Teo Martin BMW M6 GT3: Miguel Ramos, Roldan Rodriguez
Vitantonio Liuzzi

Miguel Ramos e Roldán Rodríguez hanno conquistato il successo in Gara 1 al Paul Ricard riuscendo così a cogliere la seconda vittoria stagionale nell'International GT Open.

Il duo del Team Teo Martín ha colto la vittoria dopo una gara estremamente combattuta, con ben cinque vetture in grado di poter conquistare il successo. Alle spalle della BMW dei vincitori ha concluso sul secondo gradino del podio l'equipaggio composto da Cioci-Perazzini (AF Corse Ferrari) mentre il duo Caldarelli-Liuzzi (FFF Racing Lambo) ha completato il podio.

Al via il poleman Ledogar ha subito preso un buon margine sui rivali, mentre alle sue spalle Crestani e Yacaman duellavano per il secondo posto seguiti da Ramos, Alvarez, Perazzini e Liuzzi.

Il colpo di scena che ha rimescolato le carte è giunto al giro numero 13. Ledogar, che poteva vantare oltre 15 secondi di margine su Crestani, ha accusato una foratura all'anteriore destra che ha così fatto svanire il gap sui diretti inseguitori ed è stato costretto a percorrere un intero giro a velocità moderata prima di poter tornare ai box.

Dell'imprevisto ha approfittato Crestani passato al comando, seguito da Alvarez e Yacamán.

Dopo essere state effettuate le soste obbligatorie, Rodríguez ha conquistato la prima posizione al giro 18, seguito da Biagi a 6 secondi di distanza e De Castro ad 11. Al giro successivo Hankey è riuscito a risalire in terza posizione,  mentre Monje, sino a quel momento in settima piazza, è stato costretto al ritiro per problemi all'alternatore.

Gli ultimi quindici minuti di gara hanno visto una lotta intensa tra Rodriguez, Biagi, Hankey, Caldarelli e Cioci. Rodríguez è riuscito a prendere un minimo margine mentre alle proprie spalle Hankey colpiva la vettura di Biagi alla prima chicane facendo andare l'italiano in testacoda.

Con il pilota della Lamborghini Huracan ormai fuori dai giochi, la lotta per la vittoria ha vistoHankey, Caldarelli e Cioci spingere per mettere pressione alla BMW di Rodriguez. Lo spettacolo offerto dai piloti ha entusiasmato il pubblico ma non ha influenzato Rodríguez che ha così conquistato la vittoria precedendo Cioci, Caldarelli e Hankey.

Biagi, dopo il testacoda, ha concluso in quinta posizione precedendo Babini, Keen, De Castro e West. Intensa anche la lotta in GT Am dove la vittoria è stata conquistata da Filipe Barreiros-Max Braams davanti a António Coimbra-Luis Silva, mentre il terzo gradino del podio è stato occupato da Stéphane Lémeret.

International GT Open - Paul Ricard - Gara 1

 

Prossimo Articolo
Ledogar conquista la pole per Gara 1 al Paul Ricard

Articolo precedente

Ledogar conquista la pole per Gara 1 al Paul Ricard

Prossimo Articolo

Duncan Tappy e la McLaren in pole per Gara 2 al Paul Ricard

Duncan Tappy e la McLaren in pole per Gara 2 al Paul Ricard
Carica commenti