Primo successo stagionale per West e Ledogar in Gara 2 a Monza

L'equipaggio del Garage 59 può festeggiare la prima vittoria nell'International GT Open grazie ad una gara condotta con notevole lucidità tattica. Monje e Yacaman concludono secondi dopo la penalità a Biagi e Crestani.

Come Ledogar ed Alexander West hanno colto il primo successo nell'International GT Open in occasione di Gara 2 sul tracciato di Monza. Il duo del Garage 59 ha condotto una gara sfruttando al meglio la tattica, gestendo al massimo il carburante ed hanno alla fine avuto la meglio su Fernando Monje e Gustavo Yacamán.

L'equipaggio del Teo Martin Motorsport ha concludo in terza posizione ma il sorpasso subito nel finale dalla Lamborghini dell'Orange1 è stato sanzionato dai commissari con due secondi di penalità, ma il terzo posto conclusivo non toglie il sorriso a Biagi e Crestani dato il vantaggio in classifica di 29 punti su Yacamán-Monje.

Al via Crestani è scattato perfettamente ed ha mantenuto la prima posizione seguito da Cioci, Caldarelli e Keen con quest'ultimo toccato nella seconda chicane e costretto ad un pit per una foratura, mentre al terzo giro Ramos è stato costretto al ritiro a causa di un problema al turbo.

Con Crestani saldamente al comando, si è assistito al sorpasso di Caldarelli su Cioci al sesto giro mentre Ledogar in quarta posizione ha mantenuto alle sue spalle Jäger e Yacamán. 

Al dodicesimo giro il vincitore di Gara 1, Yoluc, è stato costretto al ritiro per problemi al cambio della sua Aston Martin ed identica sorte è toccata poco dopo a Guedes.

Effettuati i pit obbligatori un contatto tra Fu e Moiseev ha consentito al russo di prendere il comando della gara con cinque secondi di vantaggio su West e nove su Plachutta, Biagi e Yacamán. In pochi giri Moiseev, West, Biagi e Yacaman si sono trovati in lotta con il colombiano abile a sopravanzare Biagi al giro 26 e West bravo a superare Moiseev per prendere il comando delle operazioni.

Al giro successivo il russo si è visto costretto a cedere anche la seconda posizione sia a Yacamán e Biagi ed i due sono stati protagonisti di un duello ravvicinato con un contatto alla Lesmo. Biagi è riuscito così a salire al secondo posto, ma i commissari hanno ritenuto l'italiano responsabile di una manovra scorretta penalizzandolo di due secondi e restituendo così il secondo posto a Yacamán.

In GT-Am successo per Sardinha-Da costa bravi ad imporsi anche nel secondo appuntamento del weekend davanti a Kikko ed Omar Galbiati.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Open
Evento Monza
Circuito Monza
Piloti Thomas Biagi , Gustavo Yacamán , Come Ledogar
Team Garage 59 Racing
Articolo di tipo Gara