Pastorelli e Webster emergono dal diluvio di Spa e trionfano in Gara 2

condivisioni
commenti
Pastorelli e Webster emergono dal diluvio di Spa e trionfano in Gara 2
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
22 mag 2016, 16:44

L'equipaggio del V8 Racing, dopo aver colto il secondo posto in Gara 1, ha trionfato nel secondo appuntamento del weekend su un tracciato flagellato dalla pioggia.

Podio: vincitore della gara #1 BMW Team Teo Martin, BMW M6 GT3: Miguel Ramos, Roldan Rodriguez, al s
Al secondo posto #14 V8 Racing Renault RS01: Nicky Pastorelli, Joshua Webster
#14 V8 Racing Renault RS01: Nicky Pastorelli, Joshua Webster
#14 V8 Racing Renault RS01: Nicky Pastorelli, Joshua Webster
#15 V8 Racing Renault RS01: Max Braams, Filipe Barreiros
#14 V8 Racing Renault RS01: Nicky Pastorelli, Joshua Webster

Gara 2 dell'International GT Open si è svolta sotto la classica pioggia di Spa ed ha regalato la prima vittoria al duo Pastorelli - Webster. Le condizioni avverse non hanno comunque intimorito Nicky Pastorelli e Josh Webster che sono riusciti ad imporsi nel secondo appuntamento del weekend dopo aver colto il secondo posto a sorpresa in Gara 1.

Il temporale, abbattutosi sul tracciato poco prima del via, ha costretto la direzione gara a dare il via dietro la safety car. Il gruppo è stato così costretto a procedere in fila per i primi venti minuti. 

Quando la direzione gara ha dato il via libera ai piloti, il poleman Ledogar ha mantenuto il comando davanti a Rodriguez mentre Hankey ha subito sopravanzato Pastorelli conquistando il terzo posto.

Al sesto giro si è aperta la finestra dei pit stop con Moiseev, Benham e Silva primi a fermarsi ai box. Le condizioni meteo critiche ed i cambi pilota hanno regalato una classifica inusuale al decimo giro con West in prima posizione davanti a Yoluc, Busnelli, Rathe, Webster, Noble, Cioci e Keen.

Al dodicesimo giro Webster, autore di una grande rimonta, è riuscito a sopravanzare Yoluc, mentre il trio composto da Cioci, Tappy e Keen ha avuto la meglio su Busnelli. Il giro successivo è costato la seconda posizione a Yoluc, superato da Cioci e Tappy, mentre tre tornate più tardi anche il duo composto da Keen e Crestani è riuscito ad avere la meglio sul pilota del team TF Sport. 

Nelle tornate conclusive, Tappy ha dato il tutto per tutto ed ha conquistato la seconda posizione finale ai danni di Cioci, mentre il duo composto da Keen e Balfe ha concluso al quarto posto mantenendo così la leadership di campionato.

Il team V8 Racing ha potuto gioire non soltato per la strepitosa vittoria di Pastorelli e Webster, ma anche per il successo ottenuto in GT-Am con l'equipaggio composto da Filipe Barreiros e Maximiliaan Braams.

Prossimo articolo GT Open

Su questo articolo

Serie GT Open
Evento Spa-Francorchamps
Location Spa-Francorchamps
Piloti Nicky Pastorelli, Duncan Tappy, Josh Webster
Team V8 Racing
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Gara