Prima fila tutta McLaren sulla griglia di gara 2 a Spa

Prima fila tutta McLaren sulla griglia di gara 2 a Spa

Migliorano le condizioni della pista e Watson domina rifilando due secondi a Parente. Terza la Aston di Verbergt

Le McLaren 650S della Teo Martin Motorsport hanno letteralmente dominato la seconda sessione di prove ufficiali del round di Spa-Francorchamps dell'International GT Open, monopolizzando la prima fila in un turno che ha visto la pista in condizioni migliori rispetto alla Q1 dopo la pioggia di stamani, con i tempi che si sono abbassati di circa mezzo secondo.

Riuscendo a transitare sul traguardo per ultimo, Andrew Watson è riuscito a portarsi a casa la pole position, tra le altre cose con un margine clamoroso: con il suo 2'29"052 è riuscito a rifilare ben 2"5 alla vettura gemella portata in pista dal portoghese Alvaro Parente.

In terza posizione troviamo a sorpresa la Aston Martin del locale Tim Verbergt, staccata addirittura di quasi 6". La migliore delle Ferrari è stata quindi quella della AF Corse portata in pista da Raffaele Giammaria, che domani scatterà dalla quarta posizione in gara 2.

Completa la top five la Lamborghini Gallardo della AERT schierata per il russo Anton Nebylitskiy, ma la grande sorpresa è il sesto tempo assoluto della Radical di James Abbott. Solo ottava invece la 458 di Pasin Lathouras, così come è decima quella di Nicola Benucci. 12esimo posto in griglia, infine, per la Ford GT di Jurgen Alzen.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Open
Piloti Alvaro Parente , Andrew Watson
Articolo di tipo Ultime notizie