Le Porsche fanno doppietta anche in gara 2

Roda e Lietz (Autorlando) hanno preceduto Narac e Pilet (Imsa) a Magny-Cours

Le Porsche fanno doppietta anche in gara 2
Tutto secondo copione nella seconda gara del quinto incontro dell'International GT Open che si è disputato a Magny-Cours. Le Porsche 997 GT3RSR avevano dominato le qualifiche e hanno fatto altrettanto in gara con il successo di Lietz-Roda dell'Autorlando e il secondo posto di Pilet-Narac dell'Imsa. Grazie a un buon terzo posto, Barba-Kaffer con la Ferrari F430 dell'AF Corse hanno comunque conservato la leadership in campionato, anche se Lietz-Roda hanno accorciato le distanze. La leadership delle Porsche non è mai stata messa in discussione, visto il miglior adattamento delle 997 GT3RSR al tracciato francese. Lietz è scattato subito al comando davanti a Pilet e Kaffer, che al via ha bruciato Toccacelo, in coppia con Giammaria sulla F430 dell'Edil Cris. Il quartetto ha così proseguito nell'ordine fino alla fase dei cambi pilota, dove l'equipaggio dell'Autorlando ha tratto ulteriore vantaggio dal dover pagare solo 10" di penalità per i precedenti risultati rispetto ai 25" di Narac-Pilet e ai 20" di Barba-Kaffer. Pertanto, anche dopo la situazione è rimasta immutata. La Ferrari si è invece imposta nella classe GTS con la F430 Scuderia di Dayraut-Ortelli dell'team Dayraut. INTERNATIONAL GT OPEN, Magny-Cours, 11/07/2010 Classifica gara 2 1. Roda-Lietz - Autorlando, Porsche 997 GT3RSR SuperGT - 29 giri in 51'04"061 alla media di 150,28 km/h 2. Narac-Pilet - Imsa, Porsche 997 GT3RSR SuperGT - a 9"083 3. Barba-Kaffer - AF Corse, Ferrari F430 SuperGT - a 18"638 4. Giammaria-Tocaccelo - Edil Cris, Ferrari F430 SuperGT - a 19"980 5. Wiser-Guerrero - Villois, Aston Martin DBR9 SuperGT - a 55"094 6. Dayraut-Ortelli - Dayraut, Ferrari F430 Scuderia GTS - a 1'04"445 7. Bamford-Mortimer - RPM, Ford GT GTS - a 1'08"851 8. Griffin-Geber - AF Corse, Ferrari F430 SuperGT - a 1'09"149 9. Deverikos-Gruber - Autorlando, Porsche 997 GT3 GTS - a 1'10"944 10. Talkanitsa-Talkanitsa - AT, Ferrari F430 Scuderia GTS - a 1'30"205 11. Frezza-Couceiro - Kessel, Ferrari F430 Scuderia GTS - a 1'42"332 12. Ceccato-Salucci - Kessel, Ferrari F430 Scuderia GTS - a 1 giro 13. Crespi - Villois, Aston Martin DBRS9 GTS - a 1 giro 14. Hummel-Kirkaldy - CRS, Ferrari F430 SuperGT - a 1 giro 15. Adam-Makowiecki - Adam, Ferrari F430 Scuderia GTS - a 1 giro 16. Gené-Monje - Sunred, SR21 SuperGT - a 3 giri 17. Desbrueres-Bachelier - Desbrueres, Ferrari F430 Scuderia GTS - a 3 giri 18. Livio-Bontempelli - Kessel, Ferrari F430 Scuderia GTS - a 7 giri Giro più veloce: Lietz, 1'41"597 alla media di 156,31 km/h La classifica del campionato: 1. Barba-Kaffer 144; 2. Lietz-Roda 136; 3. Narac-Pilet 122; 4. Giammarica-Toccacelo 109; 5. Niarchos-Mullen 92.
condivisioni
commenti
Porsche in spolvero anche nella Q2 a Magny-Cours

Articolo precedente

Porsche in spolvero anche nella Q2 a Magny-Cours

Prossimo Articolo

Marcel Tiemann si sta riprendendo bene

Marcel Tiemann si sta riprendendo bene
Carica commenti