Andrea Montermini festeggia il titolo a Monza!

Al pilota della Villorba Corse è bastato il 12esimo posto di gara 2 per chiudere i giochi

Andrea Montermini festeggia il titolo a Monza!
Andrea Montermini e la Villorba Corse, con la Ferrari 458 GT2, si sono laureati campioni 2013 dell'International GT Open nel settimo round della serie europea disputato a Monza il 5 e 6 ottobre. Nel weekend di casa l'asso emiliano è stato affiancato da un sempre perfetto Davide Rigon, che domenica ha dominato la prima parte di gara 2 dopo la bella rimonta di sabato in gara 1. Per la squadra trevigiana, che mai ha rinunciato ad attaccare, è stato comunque sufficiente amministrare il vantaggio accumulato con 11 podi nelle precedenti 12 corse per centrare il prestigioso ed ambito risultato. In gara 2 Montermini e Rigon hanno ottenuto il terzo posto di classe Super GT, concludendo dodicesimi assoluti solo per via dei 45 secondi di handicap da scontare al cambio pilota, inflitti da regolamento per gli esaltanti risultati dei precedenti appuntamenti. Il titolo di campioni è stato inoltre suggellato con il decisivo sorpasso con cui Montermini ha arpionato la Corvette di Pastorelli/Ramos, diretta rivale per la corona sul finale di gara 2. "Ho cercato questo risultato sin dall'inizio della stagione - ha detto un raggiante Montermini circondato dai suoi fan - Villorba Corse ha messo a punto una 458 particolarmente prestante e questo ci ha consentito di prendere subito il comando della serie e difenderlo anche contro gli avversari più ostici come abbiamo dimostrato oggi con il sorpasso decisivo sui nostri rivali. L'intesa con il team, con Filippi e poi a Spa e qui a Monza con Rigon è stata sempre perfetta e loro si sono confermati due grandi professionisti". Per quanto riguarda la gara, disputata con l'asfalto umido, a sorpresa la vittoria è andata alla Ferrari 458 della SMP affidata a Rossel/Mavlanov, che nel finale hanno approfittato del ko dei dominatori Costantini/Gattuso, che sono stati traditi da una foratura patita dalla loro Ferrari. Il podio comunque è stato tutto per le 458, con quella di Skryabin/Pierguidi in seconda piazza e quella di Frezza/Bontempelli in terza. Un piazzamento che ha permesso a Bontempelli di andare ad appaiare Giorgio Pantano e Rafale Suzuki, solo settimi con la loro McLaren MP4-12C in gara 2, in vetta alla classifica del campionato della classe GTS.

GT Open - Monza - Gara 2

GT Open - Classifica campionato

condivisioni
commenti
Storica doppietta McLaren in gara 1 a Monza

Articolo precedente

Storica doppietta McLaren in gara 1 a Monza

Prossimo Articolo

La BhaiTech vince a Monza e comanda nella GTS

La BhaiTech vince a Monza e comanda nella GTS
Carica commenti