Dolby ed Enge conquistano il successo in Gara 1 a Silverstone

Debutto fantastico per il duo del Wessex Motorsport che portano la loro Lamborghini in prima posizione sotto la bandiera a scacchi precedendo la vettura gemella di Crestani e Biagi. Terzo gradino del podio per Ramos e Schothorst.

E' stato un esordio perfetto per il Wessex Motorsport sul tracciato di Silverstone per l'appuntamento dell'International GT Open. Grazie ad una grande strategia la vettura condotta da Craig Dolby e Tomas Enge è riuscita a rimontare e ad imporsi sul duo dell'Orange1 Team Lazarus composto da Thomas Biagi e Fabrizio Crestani che, grazie a questo piazzamento, estendono ulteriormente il loro vantaggio in classifica generale.

La partenza ha visto il poleman Ledogar autore di un ottimo avvio seugito da Dolby che, tuttavia, ha commesso un lungo alla Copse ed ha consentito a  Yacamán e Keen di sopravanzarlo, mentre a centro gruppo Noble e Yoluc sono andati in testacoda dopo un contatto.

Ledogar ha continuato ad aumentare il proprio vantaggio in testa, menter la lotta per la seconda posizione è stata decisamente dura con Yacamán, Keen e Dolby splendidi protagonisti. Al giro 11 Dolby ha tentato l'affondo su Yacaman, mentre Biagi, Ramos, Yoluc, Benham e McNeilly sono stati i primi piloti ad effettuare la sosta obbligatoria al quattordicesimo giro imitati alla ventesima tornata da Ledogar.

Effettuati i cambi pilota, West ha preso il comando con un vantaggio di 5 secondi su Balfe e 15 su Enge, mentre Schothorst, Crestani e Monje seguivano più attardati.

Balfe si è fatto sotto a West nei giri successivi, ma ad avere la meglio è stato Enge abile a sopravanzare entrambi e prendere la prima posizione al giro 25. Anche Crestani è stato autore di una grande rimonta che l'ha visto dapprima rimontare sino alla quarta posizione per poi superare entrambe le McLaren e conquistare così il secondo posto, imitato successivamente da Schothorst.

Sotto la bandiera a scacchi è stato così Enge il primo a tagliare il traguardo precedendo Crestani e Schothorst, mentre Balfe ha conquistato nelle fasi finali il quarto posto. Identica manovra ha compiuto negli istanti conclusivi Stanley che ha così consentito alla AF Corse di cogliere il successo nella categoria AM.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Open
Piloti Tomas Enge , Thomas Biagi , Craig Dolby
Team Orange1 Racing
Articolo di tipo Gara