Crestani super, conquista la pole per Gara 2 a Monza

Il pilota dell'Orange1 Team Lazarus si impone nella seconda sessione cronometrata mettendo alle proprie spalle Philip Keen. Seconda fila per Andrea Caldarelli, mentre il vincitore di Gara 1 Yoluc è solamente settimo.

E' Fabrizio Crestani l'autore della pole position nella seconda sessione di qualifiche disputatasi sul tracciato di Monza. Il pilota dell'Orange1 Team Lazarus ha portato la sua Lamborghini in cima alla lista dei tempi ed è stato abile a non commettere errori su un asfalto reso viscido dalla pioggia.

Crestani ha fermato il cronometro sul tempo di 1'50''043 ed ha preceduto per 213 millesimi Philip Keen. Il tricolore sventola anche in seconda fila grazie al terzo tempo fatto segnare da Andrea Caldarelli in ritardo dalla pole di 8 decimi e bravo a precedere Thomas Jager primo pilota a non scendere sotto il muro del minuto e cinquantuno.

La terza fila vede Come Ledogar accreditato del quinto riferimento cronometrico davanti a Marco Cioci con quest'ultimo costretto al sesto tempo per un ritardo dal francese di appena 31 millesimi, mentre il vincitore di Gara 1, Salih Yoluc, ha colto il settimo crono.

Il Teo Martin Motorsport vedrà le proprie vetture partire dalla ottava e nona posizione con Monje davanti a Ramos mentre Francisco Guedes ha completato la top ten con il tempo di 1'53''248.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Open
Evento Monza
Circuito Monza
Piloti Philip Keen , Fabrizio Crestani , Andrea Caldarelli
Team Orange1 Racing , Lazarus
Articolo di tipo Qualifiche