Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Gara in
00 Ore
:
07 Minuti
:
04 Secondi
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Walter Palazzo torna da Vallelunga con la testa al Mugello

condivisioni
commenti
Walter Palazzo torna da Vallelunga con la testa al Mugello
Di:
27 set 2017, 14:20

Nel corso di gara 1 è stato anche vittima di un incidente molto particolare, perché la sua Porsche ha perso una portiera al curvone ad oltre 220 km/h, però in gara 2 ha dato un contributo alla conquista del titolo di Eugenio Pisani.

Podio GTCup gara 2, Pisani-Palazzo (Siliprandi,Porsche 997 Cup My 12-GTCup #176), Francesco La Mazza
Porsche 997 Cup My 12-GTCup #176, Siliprandi: Pisani-Palazzo
Pisani-Palazzo, Siliprandi, Porsche 997 Cup My 12-GTCup
Porsche 997 Cup My 12-GTCup #176, Silliprandi: Pisani-Palazzo
Porsche 997 Cup My 12-GTCup #176, Silliprandi: Pisani-Palazzo
Porsche 997 Cup My 12-GTCup #176 Siliprandi: Pisani-Palazzo

Nel fine settimana, si è consumato il penultimo appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo, teatro dell’evento il tracciato romano di Vallelunga. Per Walter Palazzo è stato un weekend tra chiari e scuri, condizionato da un problema tecnico in gara 1.

Partendo con ordine, dal venerdì Walter e il suo compagno di squadra Eugenio Pisani, hanno iniziato a lavorare sull’assetto della macchina. Al Piero Taruffi di Vallelunga, hanno trovato il nuovo manto stradale e la direzione da prendere è stata chiara. Come sempre la lotta in GT Cup è stata molto tirata e fin dalle prove libere l’obiettivo era di rimanere vicino ai diretti avversari.Walter ovviamente non si è fatto attendere e nella prima qualifica è stato il più veloce della GT Cup, emulato dal compagno Eugenio Pisani nella Q2.

Gara 1, come accennato prima, è stata caratterizzata da un problema tecnico, mentre Walter era impegnato nella guida della sua Porsche, la portiera del lato passeggero è volata via in percorrenza del curvone ad oltre 220km/h. Fortunatamente non ci sono state conseguenze ma Walter si è dovuto fermare ai box finendo la sua gara.

In gara due è arrivata la meritata vittoria che ha, di fatto, consegnato il titolo GT Cup nelle mani del compagno Eugenio Pisani, del resto Walter non ha partecipato all’evento di apertura all’Enzo e Dino Ferrari di Imola. Rimane ancora l’appuntamento del Mugello del 6-8 ottobre, dove Walter cercherà di difendere a tutti i costi, la seconda posizione in Campionato.

"Alla fine è stato un weekend positivo, già dal venerdì abbiamo cominciato a lavorare sul set-up della macchina, l’asfalto nuovo ovviamente permetteva una velocità e una tenuta maggiore. Sapevo che con il mio compagno potevamo giocarcela fino in fondo. L’unico punto nero del fine settimana è il problema alla portiera di Gara 1" ha detto Palazzo.

"Non abbiamo ancora capito esattamente per quale motivo lo sportello sia saltato via, ma c'è da dire che ero a oltre 220 km\h. Di conseguenza mi sono dovuto ritirare. Sono felice di aver aiutato Eugenio nella conquista del titolo, per quanto mi riguarda cercherò di difendere con i denti il secondo posto in Campionato. Ringrazio i miei sponsor e il Team Siliprandi Racing. Ci vediamo al Mugello" ha aggiunto.

Prossimo Articolo
Super GT3-GT3: Gara 2 di Vallelunga va a Beretta-Frassineti

Articolo precedente

Super GT3-GT3: Gara 2 di Vallelunga va a Beretta-Frassineti

Prossimo Articolo

Pisani: "Dopo il titolo di GT Cup, vorrei salire di categoria"

Pisani: "Dopo il titolo di GT Cup, vorrei salire di categoria"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Vallelunga
Sotto-evento Domenica
Location Vallelunga
Piloti Walter Palazzo
Autore Redazione Motorsport.com