GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
28 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
48 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
20 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
76 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
19 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
33 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
40 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
27 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
55 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
124 giorni

Vallelunga, Gara 1: Postiglione e Mul regalano il successo alla Lamborghini dell'Imperiale Racing

condivisioni
commenti
Vallelunga, Gara 1: Postiglione e Mul regalano il successo alla Lamborghini dell'Imperiale Racing
Di:
4 mag 2019, 13:54

L'equipaggio dell'Imperiale Racing ha trionfato nella prima gara del weekend davanti ad Agostini e Rovera. Terzo gradino del podio per Casé e Veglia.

Il semaforo verde di gara 1 vede il tracciato abbastanza asciutto e il sorteggio degli pneumatici è
fondamentale.

Al via il Poleman Fontana rimane leader con Rovera negli scarichi, Postiglione terzo scavalca Rovera e si piazza dietro al leader, Casè lotta con Di Amato che si piazza quarto. I primi
cinque sono racchiusi in un secondo e mezzo.

Hudspeth si protegge da Sernagiotto con Fontana che sigla il giro in 1’38”239 viene infilato da Postiglione al tornantino e va in testa, Comandini molto veloce insidia la sesta posizione della Mercedes di Larini. Giro veloce di Postiglione al terzo passaggio con 1’34”905. In difficoltà Fontana che viene attaccato da Rovera che resiste, mentre Casè si fa sotto a Di Amato.

Gara partita all’insegna del coltello fra i denti con Postiglione che allunga il margine di vantaggio a due secondi e mezzo dopo cinque passaggi. Sernagiotto leader tra le Light davanti a La Mazza e Sauto, tra le GT4 svetta Guerra davanti a De Castro e Mantori.

Comandini si fa insistente su Larini con Baldan che prova ad approfittare. Sauto nel frattempo
tocca La Mazza che si gira e va in sabbia alla Trincea e la Safety Car entra in pista e congela le
posizioni. Giro veloce della gara di Postiglione con 1’32”877 prima dell’ingresso della Safety Car.

All’undicesimo giro rientra la Safety, Di Amato parte a razzo e passa Fontana che rischia mentre
Rovera si riprende la seconda posizione mentre si apre la finestra dei cambi.

Il primo ad entrare è Fontana che lascia a Kaffer, Palma sale al posto di Larini. Agostini rientra in pista al sedicesimo passaggio mentre, Comandini lascia a Johansson e al passaggio successivo Mul sale al posto di Postiglione. Di Amato sfrutta tutto il suo stint e consegna la 488 a Vezzoni al 17° passaggio.

Veglia si prende un rischio per passare la M6 dopo l’ingresso box andando sull’erba, possiamo dire che ha staccato un bel Jolly. Vezzoni si fa passare da Lippi che rimane leader tra le Light mentre Riccitelli è in testa nella GT4 davanti a Fascicolo e Magnoni.

Al 22° passaggio Agostini spinge e sigla il giro veloce della gara, mentre Fuoco sta negli scarichi di Johansson con Magnoni passa la M4 di Fascicolo e salta in seconda posizione tra le GT4. Peccato per Vezzoni che rientra ai box e gara finita per lui.

A cinque minuti dalla fine Fuoco insiste sulla M6 ma non riesce a trovare un varco. Errore di Camathias all’uscita della Esse va in sabbia ma rientra senza problemi.

Fuoco rompe gli indugi nell’ultimo passaggio, recupera nel tratto misto e passa alla Trincea. Colpo di scena per Agostini che nonostante un problema all’anteriore destra, taglia in seconda posizione davanti a Veglia con Fuoco quarto.

Nella Light vince Lippi davanti a Pisani e Paolini. Nella Gt4 vittoria di Riccitelli davanti a Magnoni e Fascicolo. In classe Pro-Am vittoria di Fuoco davanti a Palma. Domani gara 2 a partire dalle 13.40.

Scorrimento
Lista

#276 Porsche 718 Cayman GT4, Autorlando Sport: Ghezzi-Camathias

#276 Porsche 718 Cayman GT4, Autorlando Sport: Ghezzi-Camathias
1/13

Foto di: acisportitalia.it

#251 Porsche Cayman GT4, Ebimotors: Riccitelli-De Castro

#251 Porsche Cayman GT4, Ebimotors: Riccitelli-De Castro
2/13

Foto di: acisportitalia.it

#22 Mercedes AMG GT3-GT3 PRO AM, Antonelli Motorsport: Rovera-Agostini

#22 Mercedes AMG GT3-GT3 PRO AM, Antonelli Motorsport: Rovera-Agostini
3/13

Foto di: acisportitalia.it

#207 BMW M4 GT4, BMW Team Italia: Fascicolo-Guerra

#207 BMW M4 GT4, BMW Team Italia: Fascicolo-Guerra
4/13

Foto di: acisportitalia.it

#63 Lamborghini Huracan GT3 Evo GT3 PRO, Imperiale Racing: Postiglione-Mul

#63 Lamborghini Huracan GT3 Evo GT3 PRO, Imperiale Racing: Postiglione-Mul
5/13

Foto di: acisportitalia.it

#124 Porsche 911 GT3-GT L, Duell Race: Sauto-Pisani

#124 Porsche 911 GT3-GT L, Duell Race: Sauto-Pisani
6/13

Foto di: acisportitalia.it

#22 Mercedes AMG GT3-GT3 PRO AM, Antonelli Motorsport: Rovera-Agostini

#22 Mercedes AMG GT3-GT3 PRO AM, Antonelli Motorsport: Rovera-Agostini
7/13

Foto di: acisportitalia.it

#63 Lamborghini Huracan GT3 Evo GT3 PRO, Imperiale Racing: Postiglione-Mul

#63 Lamborghini Huracan GT3 Evo GT3 PRO, Imperiale Racing: Postiglione-Mul
8/13

Foto di: acisportitalia.it

#203 SIN R1 GT4, Antonelli Motorsport: Mattia Michelotto

#203 SIN R1 GT4, Antonelli Motorsport: Mattia Michelotto
9/13

Foto di: acisportitalia.it

#158 Ferrari 458 GT3-GT Light, Iron Linx: Lippi-Sernagiotto

#158 Ferrari 458 GT3-GT Light, Iron Linx: Lippi-Sernagiotto
10/13

Foto di: acisportitalia.it

#51 Ferrari 488 GT3-GT3 PRO-AM, AF Corse: Fuoco-Hudspeth

#51 Ferrari 488 GT3-GT3 PRO-AM, AF Corse: Fuoco-Hudspeth
11/13

Foto di: acisportitalia.it

#207 BMW M4 GT4, BMW Team Italia: Fascicolo-Guerra

#207 BMW M4 GT4, BMW Team Italia: Fascicolo-Guerra
12/13

Foto di: acisportitalia.it

#124 Porsche 911 GT3-GT L, Duell Race: Sauto-Pisani

#124 Porsche 911 GT3-GT L, Duell Race: Sauto-Pisani
13/13

Foto di: acisportitalia.it

Prossimo Articolo
Fontana e Agostini si impongono sul bagnato e conquistano le due pole a Vallelunga

Articolo precedente

Fontana e Agostini si impongono sul bagnato e conquistano le due pole a Vallelunga

Prossimo Articolo

Riccardo Agostini e Alessio Rovera artigliano il successo in Gara 2 a Vallelunga

Riccardo Agostini e Alessio Rovera artigliano il successo in Gara 2 a Vallelunga
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Sprint: Vallelunga
Sotto-evento Sabato
Piloti Vito Postiglione , Jeroen Mul
Team Imperiale Racing
Autore Stefano Reali