Super GT3 - GT3: Malucelli e Schirò centrano le pole ad Imola

Nella prima sessione incandescente il pilota della Scuderia Baldini ottiene il miglior crono a tempo scaduto, mentre nella seconda la pole è del driver della Easy Race davanti a Gai. In GT3 miglior tempo di Baccani davanti a Colajanni.

Super GT3 - GT3: Malucelli e Schirò centrano le pole ad Imola

Come da previsione, la prima sessione di qualifica sul tracciato Enzo e Dino Ferrari di Imola è stata tiratissima. Al pronti via Frassineti (Ombra Racing) conferma quanto di buono era stato fatto nelle libere. Zampieri si mette subito in coda, ma il “Cowboy” Venturi non si fa attendere e vola con la sua Ferrari 488 in vetta alla lista dei tempi.

In GT3 è protagonista la Corvette di Del Castello che si dimostra sempre velocissima (Max Speed 276 km/h), seconda piazza per la Ferrari di Magli con Venerosi terzo a bordo della RSR dell’Ebimotors. Melo (Easy Race) scalpita e si fa vedere in seconda piazza, poi scavalcato dalla R8 di Treluyer.

Malucelli (Scuderia Baldini) segna un buon tempo e sale in quarta posizione. Il monitor dei tempi inizia a lampeggiare come un albero di Natale, nel finale di sessione tutti i piloti migliorano per portare a case la pole Position. Venturi si riporta davanti con 1’41”083 con Malucelli terzo che proprio a tempo scaduto porta alla Scuderia Baldini la prima Pole Position della stagione, seconda posizione per il “Cowboy” Venturi e terzo Treluyer su Audi. Tra le GT3, ottimo tempo di Magli che conquista la Pole di Classe davanti alla Corvette di Del Castello e la Porsche di Venerosi.

Seconda sessione ancora incandescente, Beretta conferma il buono stato della sua Huracan davanti ad Agostini e Cheever al pronti via. Gai con la 488 si porta in testa alla classifica con 1’41”575 davanti a Beretta e Schirò. Federico Leo sembra a suo agio con la Huracan e si attesta in quinta posizione, in GT3 il “solito” Baccani fa volare la sua RSR davanti a Colajanni.

Uno scatenato Schirò (Easy Race) va in Pole con 1’40”927, primo e solo sotto il muro dell’ 1’41”, mentre Gai recupera la seconda posizione ai danni di Cheever. Agostini cerca di rientrare nel gruppo e fa sua la terza posizione davanti al pilota della Scuderia Baldini. Sotto la bandiera a scacchi si confermano queste posizioni per la Super GT3.

Nella classe GT3 il miglior tempo è di Baccani davanti a Colajanni. Un plauso ai meccanici del BMW Team Itali che sono riusciti a rimandare in pista la M6 di Cerqui-Comandini. Peccato per i problemi alla Corvette di Colajanni che è stato “tradito” dal V8 americano non a pieno regime, speriamo per la gara. Assente la Ferrari di La Mazza.

GT Italiano - Imola - Q1 Super GT3 - GT3

GT Italiano - Imola - Q2 Super GT3 - GT3

Articolo di Stefano Reali

condivisioni
commenti
Basz ed Ortiz si dividono le pole position della Super GT Cup ad Imola
Articolo precedente

Basz ed Ortiz si dividono le pole position della Super GT Cup ad Imola

Prossimo Articolo

Super GT Cup: tripletta del team Sospiri. Vincono D'Amico-Cazzaniga

Super GT Cup: tripletta del team Sospiri. Vincono D'Amico-Cazzaniga
Carica commenti