Super GT3 - GT3: Frassinetti e Gattuso centrano il successo in Gara 1

condivisioni
commenti
Super GT3 - GT3: Frassinetti e Gattuso centrano il successo in Gara 1
10 set 2016, 14:34

Il duo dell'Ombra Racing conquista la vittoria nel primo appuntamento del weekend con Gattuso abile ad approfittare dei problemi di Gai. Secondo gradino del podio per Agostini-Di Folco davanti a Venturi-Gai.

Lamborghini Huracan-S.GT Cup #131 Imperiale Racing, Simone Pellegrinelli
Riccardo Pera, Ebimotors, Porsche Cayman GT4
Lamborghini Huracan S.GTCup #109 (Antonelli Motorsport, Necchi-Spinelli
Porsche Cayman GT4 #252 Ebimotors, Piccioli-De Castro
Ferrari 458 Italia-GTCup #161 Master-KR Racing, Deodati-Romani
Lamborghini Huracan S.GTCup #108 Raton Racing, Tanca-Comi
Porsche 997Cup-GTCup #156 Drive Technology, Trentin-Palazzo

Emozioni subito al semaforo verde con Frassineti in grande spolvero che passa entrambe le Lambo dell’Imperiale Racing, da parte sua il Poleman Mirko “Il Cowboy” Venturi è partito bene, incominciando subito ad allungare il passo.

Frassineti si mette in caccia di Albuquerque con Venturi che segna il giro veloce della gara al terzo passaggio con il crono di 1’34”659 alla media di 155.357 Km/h. Colpo di scena con Russo e Geri che entrano in contatto, relegando i due in fondo allo schieramento.

Ottima la partenza di Cheever (Scuderia Baldini) che porta la sua Ferrari in settima posizione assoluta e prima di Classe GT3. Al decimo passaggio escursione nella sabbia del Semaforo per la Porsche del duo Pastorelli, poi ripartiti con tre giri di distacco. Al tredicesimo passaggio si apre la finestra per il cambio pilota con Gattuso (Ombra Racing) che prende il volante dall’ottimo Frassineti. Sale anche Agostini che eredita il volante da Di Folco, sale anche Postiglione e Mapelli al passaggio successivo. Per Russo-Zonzini (Audi Sport Italia) una gara di rincorsa.

Al diciottesimo sale Leo (Scuderia Baldini) dopo la bella performance del compagno Cheever. Nel frattempo Gai eredita la macchina da Venturi e si ritrova Gattuso alle spalle. Ai Cimini s’intraversa la Ferrari di Gai, con Gattuso che ne approfitta e passa in testa alla gara con Agostini (Antonelli Motorsport) in seconda posizione.

Al ventesimo passaggio Mapelli (Audi Sport Italia) pressa la Vantage di Sini (Solaris Motorsport) con Postiglione che comanda la GT3 davanti a Venerosi e Leo. Al giro 21 Mapelli passa Sini, copiato al giro successivo da Leo che passa Venerosi e conquista la terza piazza di Gt3.

La rincorsa iniziata da Russo porta Zonzini al sorpasso su Galassi, mentre Schirò sconta un passaggio in corsia box per il contatto provocato da Geri. Nel Finale Zonzini aggancia il podio in terza posizione dietro a Leo e al vincitore postiglione. Gattuso vince una gara mirabile con l’ottima partenza di Frassineti la buona gestione dello stint. Seconda posizione per Agostini-Di Folco e terza per Venturi Gai.

Articolo di Stefano Reali

Prossimo articolo GT Italiano
Niccolò Schirò torna nel Tricolore GT con la Easy Race

Articolo precedente

Niccolò Schirò torna nel Tricolore GT con la Easy Race

Prossimo Articolo

La Scuderia Baldini torna da Imola con due pole e due vittorie

La Scuderia Baldini torna da Imola con due pole e due vittorie
Carica commenti

Su questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Vallelunga
Sotto-evento Sabato
Location Vallelunga
Piloti Stefano Gattuso , Riccardo Agostini , Alberto Di Folco
Team Ombra Racing
Tipo di articolo Gara