Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Super GT3-GT3: Beretta e Frassineti si impongono ad Imola in Gara 1

condivisioni
commenti
Super GT3-GT3: Beretta e Frassineti si impongono ad Imola in Gara 1
Di:
9 set 2017, 16:17

L'equipaggio dell'Ombra Racing si aggiudice la prima gara del weekend precedendo Cheever-Malucelli e Cerqui-Comandini. In GT3 vittoria per Niboli e Bontempelli davanti a Magnoni-Rangoni e Baccani-Venosi.

Lamborghini Huracan-S.GTCup #106 Vincenzo Sospiri Racing: Vaino - Tujula
Luca Magnoni, Nova Race, Ginetta G55-GT4 #206
Lamborghini Huracan-S.GTCup #106 Vincenzo Sospiri Racing: Vaino - Tujula
Lamborghini Huracan-S.GTCup #108, Antonelli Motorsport: Ryan Hardwick
Lamborghini Huracan S.GTCup #110, Vincenzo Sospiri Racing: Lewandowski-Myszkowski
Lamborghini Huracan-S.GTCup #108, Antonelli Motorsport: Ryan Hardwick
Lamborghini Huracan-S.GTCup #102 Antonelli Motorsport: Kasai - Basz
Motoaki Ishikawa, AF Corse,Ferrari 488-S.GT3 #31
Azione di pista
Porsche 997 GT3 R #88 Ebimotors: Venerosi - Baccani
Ferrari 488-S.GT3 #27 Scuderia Baldini 27: Malucelli - Cheever

Il Poleman Frassineti parte bene con Malucelli e Cerqui terzo e Gai alla Tosa, contatto tra Corvette di del Castello e la Lambo di Palma. Primi fasi di gara molto concitate con Palma che entra in contatto con Rangoni e Del Castello, ripartono entrambi. Frassineti dal canto suo allunga il vantaggio su Malucelli a 2”7 con Cerqui in terza posizione davanti a Stefano Gai.

In GT3 Niboli è in testa davanti a Venerosi e La Mazza. Un Frassineti in grande spolvero allunga ancora il suo vantaggio al sesto giro è oltre i tre secondi sul ferrarista Malucelli. Agostini entra nella scia di Stefano Gai mentre Venerosi passa Venerosi al Tamburello.

Doccia gelata per Palma che deve scontare a fine gara dieci secondi di penalità per aver innescato il contatto alla Tosa. Agostini continua a pressare Gai, i due girano sugli stessi tempi, mentre Cioci pressa
Treluyer. Niboli si aggiunge alla lista dei penalizzati con dieci secondi da scontare a fine gara, Frassineti non molla e porta il suo vantaggio oltre i quattro secondi al decimo passaggio e giro veloce con 1’42”299.

Al dodicesimo passaggio La Mazza prova a forzare su Venerosi che resiste e mantiene la seconda piazza. Con l’apertura della finestra Gai è il primo che cambia per Michele Rugolo, seguito da palma per Baruch. Venerosi IN per il toscano Alessandro Baccani, sale anche Bontempelli imitato da Marco Cioci che lascia il volante a Schirò. Al giro quindici si ferma Agostini che lascia a Zampieri.

Galbiati entra in pista dopo il cambio con Veglia mentre rientra Treluyer per Ghirelli. Malucelli cambia per Cheever al diciassettesimo passaggio, in copia per frassineti che lascia la Huracan a Beretta. Entra Rangoni che lascia il volante della R8 a Luca Magnoni, mentre Cerqui cambia per Stefano Comandini.

Dopo i cambi Beretta rimane in testa alla gara con la Huracan di Ombra con Cheever e la Ferrari della
Scuderia Baldini seconda e la BMW di Comandini in terza piazza. Drive Through per velocità in corsia box per Magnoni che lascia la leadership di GT3 in mano a Bontempelli. Non scampano dalla sfortuna Beretta-Frassineti che sono sanzionati con 2”769 per sosta ai box.

Al ventunesimo passaggio Rugolo si mette negli scarichi di Ghirelli, uragano su Magnoni con una penalità di +62”,166 da scontare, alla fine è un errore del servizio di cronometraggio. Al 24° passaggio Ghirelli su Baccani alla Villeneuve con Rugolo che prova a infilarsi alla Tosa senza successo.

Ci prova ancora Rugolo in uscita alle Acque Minerali ma alla Variante Alta una leggera toccata manda Rugolo largo. Lungo di Cassarà in variante alta ma rientra senza problemi. Grande gara di Frassineti-Beretta sempre in testa che mantiene quattro secondi di vantaggio su Cheever e quindici su Comandini.

In GT3 Bontempelli leader davanti a Magnoni e Baccani. Sotto la bandiera a scacchi vincono Frassineti-Beretta davanti a Cheever-Malucelli e Comandini-Cerqui.

La Classifica vede quindi per l’assoluta la vittoria di Beretta-Frassineti davanti a Cheever-Malucelli e Cerqui-Comandini, nella Super Gt3 vittoria di Beretta-Frassineti davanti a Cheever-Malucelli e Agostini-Zampieri. In Super Gt3 vittoria per Cerqui-Comandini davanti a Galbiati-Veglia e Gentili-Cassarà. In GT3 la vittoria va a Niboli-Bontempelli davanti a Magnoni-Rangoni e Baccani-Venerosi.

Campionato Italiano Gran Turismo - Imola - Gara 1

Prossimo Articolo
Super GT Cup - GT Cup: Vainio e Tujula dominano Gara 1 ad Imola

Articolo precedente

Super GT Cup - GT Cup: Vainio e Tujula dominano Gara 1 ad Imola

Prossimo Articolo

Super GT3-GT3: Treluyer e Ghirelli conquistano Gara 2 ad Imola

Super GT3-GT3: Treluyer e Ghirelli conquistano Gara 2 ad Imola
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Imola II
Sotto-evento Sabato
Location Imola
Piloti Alberto Cerqui , Michele Beretta , Alex Frassineti
Team Ombra Racing
Autore Stefano Reali