GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
69 giorni
Formula 1
02 lug
-
05 lug
FP2 in
01 Ore
:
34 Minuti
:
53 Secondi
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
5 giorni
MotoGP
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
40 giorni

Super GT Cup - GT Cup: Vainio e Tujula dominano Gara 1 ad Imola

condivisioni
commenti
Super GT Cup - GT Cup: Vainio e Tujula dominano Gara 1 ad Imola
Di:
9 set 2017, 14:52

Successo netto per l'equipaggio del Vincenzo Sospiri Racing in testa sin dall'inizio. Secondo gradino del porto per Hurata-Rubert davanti a Kasai-Basz. In GT Cup vittoria per Palazzo-Pisani, mentre in GTS la spuntano Veronesi-Neri.

Colpo di scena prima della partenza con le due Cayman dell’Ebimotors che partono dalla corsia box, al momento dell’ingresso in pista la Pit Lane era già chiusa. Gara in salita per Maino e Arrigosi che dovranno accodarsi al gruppo.

Al semaforo verde parte Tujula mentre dietro è stata la lotta tra Miszkoski e Perolini, Desideri purtroppo va out per un contatto che gli ha rotto la posteriore destra, stessa sorte per Basz. Ruberti si avvicina a Perolini e lo passa prima della staccata della Rivazza. Giudice a sua volta va andato in testacoda alla Tosa e partire, con Pisani leader della Cup davanti a Nicolisi, per la GTS Neri conduce davanti a Marchetti e De Castro.

Safety Car in pista per l’uscita in sabbia alla Rivazza di Marchetti. Al restart Tujula mantiene la testa della corsa con Liang secondo, mentre D’Amico è terzo davanti a Pastorelli. All’ottavo passaggio Ruberti pressa Perolini che resiste e chiude ogni varco.

In GTS De Castro prova a insidiare la posizione di Neri, Ruberti passa Perolini alla Tosa al decimo passaggio. Pastorelli si avvicina a Liang e lo pressa, al giro undici Myszkowski pressa Perolini che difende la posizione e lo passa all’ingresso della Rivazza, mentre si apre la finestra per i cambi pilota.

Nel corso del dodicesimo passaggio Ruberti pressa Pastorelli per conquistare la terza piazza ma Pastorelli entra per il cambio. Vainio prende il volante da Tujula e rientra in pista, copiato da Giudice che lascia a Perlini.

Drive Through per Pastorelli-Bonacini per Speed limit ai box al diciassettesimo passaggio, in Gt Cup Palazzo è leader davanti La Mazza, mentre in classe GTS il leader Veronesi che conduce davanti a De Castro e Arrigosi.

Gara in salita per Cazzaniga che dopo un lungo alla Rivazza prende un Drive Through per Speed limit. Vainio comanda la gara al diciannovesimo passaggio davanti a Hurata e Ortiz terzo. Leggero lungo di La Mazza in sabbia ma riesce a ripartire.

Colpo di scena per Cazzaniga che al giro ventidue rientra ai box e si ritira. Anche negra non si fa mancare nulla con un leggero dritto al Tamburello ma riesce a rientrare. Nelle fasi finali di gara Vainio rimane in testa davanti a Hurata e Ortiz, in GTCup Palazzo conduce davanti a La Mazza e in GTS Veronesi è leader davanti a De Castro e Magnoni.

Una gara incredibile che premia Vainio-Tujula davanti a Hurata-Ruberti e Kasai-Basz. In GTCup vincono Palazzo-Pisani davanti a La Mazza-Nicolosi. In GTS la spuntano Veronesi-Neri davanti a De Castro e Magnoni.

Campionato Italiano GT - Imola - Gara 1

Prossimo Articolo
Super GT Cup - GT Cup: Tujula e Vainio centrano le pole a Imola

Articolo precedente

Super GT Cup - GT Cup: Tujula e Vainio centrano le pole a Imola

Prossimo Articolo

Super GT3-GT3: Beretta e Frassineti si impongono ad Imola in Gara 1

Super GT3-GT3: Beretta e Frassineti si impongono ad Imola in Gara 1
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Imola II
Sotto-evento Sabato
Location Imola
Piloti Paolo Ruberti , Aaro Vainio , Tuoma Tujula
Team Vincenzo Sospiri Racing
Autore Stefano Reali