Formula 1
05 set
-
08 set
Evento concluso
MotoGP
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
2 giorni
WRC
12 set
-
15 set
Evento concluso
03 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
15 giorni
WSBK
06 set
-
08 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
27 set
-
29 set
Prossimo evento tra
9 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
16 giorni

Super GT Cup-GT Cup: Tujula e Vainio concedono il bis in Gara 2 a Imola

condivisioni
commenti
Super GT Cup-GT Cup: Tujula e Vainio concedono il bis in Gara 2 a Imola
Di:
10 set 2017, 14:49

L'equipaggio del Vincenzo Sospiri Racing, dopo il successo di Gara 1, si ripete anche nella corsa della domenica e precede sul podio D'Amico-Cazzaniga e Pastorelli-Bonacini. In GTS successo per De Castro davanti a Neri e Magnoni.

Gara che parte in regime di Safety Car con Vainio in testa davanti a Cazzaniga e Ortiz. Palazzo con la Porsche Cup rientra ai box per delle possibili vibrazioni. Al terzo giro la Safety Car rientra con Vainio che mantiene la testa coperto dai compagni di squadra, Negra va largo Villeneuve ed esce in ghiaia ma riesce a rientrare.

Il trio della VSR continua a comandare nella Classe Super GTCup con Bonacini sigla il fast lap in 1’53”336 ma Ortiz sbaglia ed esce alla Rivazza consegnando il terzo posto al pilota del Team Imperiale Racing.

Al giro sette la Safety car rientra in pista con la testa della classifica GT Cup in mano a La Mazza, in GTS Veronesi spazia davanti a De Castro e Magoni. Al restart Vainio controlla e rimane in testa, con Palazzo
che rientra, ma va in testacoda alla Variante Alta.

All’apertura dei cambi Cazzaniga entra e cambia per D’Amico, con Bonacini che spinge e fa il giro veloce con 1’47”699, mentre Palazzo rientra dopo il testacoda e cambia per Pisani. Al giro dodici entra Bonacini per Nicola Pastorelli, con De Castro che pressa Veronesi ma entrano entrambi ai box per il cambio. Vainio rientra al tredicesimo passaggio e lascia la Huracan in mano Tujula. Myszkowski va in testacoda alla Piratella e sbatte e la Safety Car entra in pista.

Al giro quindici la classifica vede D’Amico davanti a Tujula e Pastorelli, tra le Cup il leader è Nicolosi con Pisani secondo, in GTS Neri è leader davanti Marchetti e De Castro. Al giro diciassette riparte la gara con D’Amico tranquillo in prima posizione seguito dal compagno Tujula, penalità per De Castro per un errore al cambio pilota +0,615.

Tujula rompe gli indugi passa il compagno e va in testa, allungando immediatamente il passo. Ruberti pressa da vicino Desideri che a sua volta si avvicina a pastorelli, una splendida lotta a tre. Al giro ventuno Ruberti insiste su Desideri che difende.

Tujula segna il record nel penultimo giro con 1’45”052 e va vincere la gara davanti a D’Amico, Pastorelli, Desideri, Ruberti. In GTCup vince Nicolosi davanti a Pisani. In Classe GTS De Castro vince davanti a Neri e Magnoni. Tutte le vetture della classe Super GT Cup-GT Cup sono alimentate con carburante Magigas.

Prossimo Articolo
Super GT3-GT3: Treluyer e Ghirelli conquistano Gara 2 ad Imola

Articolo precedente

Super GT3-GT3: Treluyer e Ghirelli conquistano Gara 2 ad Imola

Prossimo Articolo

Buone notizie per Venturi: ieri è tornato in pista a Vallelunga per un test

Buone notizie per Venturi: ieri è tornato in pista a Vallelunga per un test
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Imola II
Location Imola
Piloti Aaro Vainio , Tuoma Tujula , Riccardo Cazzaniga
Team Vincenzo Sospiri Racing
Autore Stefano Reali