Super GT Cup - GT Cup: Nemoto e De Marchi i più veloci ad Imola

Il pilota del Vincenzo Sospiri Racing si impone in una sessione decisamente combattuta e riesce a mettere alle proprie spalle Spinelli e Deisederi, mentre De Marchi regola Zanardini e Caso in GT Cup. Pera il più rapido tra le Cayman.

Ad aprire le danze è D’Amico con 1’46”606, scavalcato subito da Spinelli che va in pole con 1’45”307 e seguito da Matteo Desideri. Durante svetta tra le Cup mentre la Porsche dei Coggiola è leader nella Coppa Cayman.

Non è più una sorpresa, Nemoto scavalca Spinelli e segna la Pole provvisoria in 1’43”864, subito dopo c’è la risposta del pilota di Atri che ritorna in Pole con 1’43”107, tra le Cayman sale in Pole Ceccotto davanti a Pera e De Castro.

A 9’54” dalla fine esce la bandiera rossa per un crash della Porsche dei Curti alla Piratella senza conseguenze personali. Al restart, continua la lotta per la Pole e Nemoto non si fa attendere e scende sotto il muro dell’ 1’43” con 1’42”919 davanti a Spinelli, Desideri e Baruch, De Marchi si porta davanti tra le Cup, seguito da Zanardini e Durante.

Desideri continua a spingere e scavalca Spinelli e si piazza secondo, con Ceccotto leader tra le Cayman. La leadership di Nemoto dura poco, Spinelli sposta l’asticella a 1’42”566, ma non fa in tempo a chiudere il giro che è scavalcato nuovamente dal pilota del Vincenzo Sospiri Racing. Verso lo scadere della sessione il “solito” Pera si porta in testa tra le Cayman.

Sotto la bandiera a scacchi Pole per Nemoto davanti a Spinelli e Desideri, tra le GTCup De Marchi il più veloce davanti a Zanardini e Caso. Tra le Cayman Riccardo Pera con il miglior tempo davanti a Ceccotto e De Castro.

Articolo di Stefano Reali

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Evento Imola II
Sub-evento Sabato
Circuito Imola
Piloti Loris Spinelli , Bar Baruch , Matteo Desideri
Team Vincenzo Sospiri Racing
Articolo di tipo Qualifiche