Stefano Gai affianca Mirko Venturi sulla Ferrari 488 della Black Bull

Il 30enne milanese, da sempre molto legato al marchio del Cavallino, va quindi a completare un equipaggio che si presenterà al via in classe Super GT3 con grandi ambizioni.

E' Stefano Gai il coequipier di Mirko Venturi al volante della Ferrari 488 che la Black Bull Racing schiererà nella classe Super GT3 del Campionato Italiano Gran Turismo al via da Monza il prossimo 1 maggio. Con il 30enne milanese si compone così un equipaggio dalle forti ambizioni, in una stagione che registra il ritorno della squadra svizzera, grande protagonista nella stagione 2013.

Gai è un profondo conoscitore del marchio Ferrari, essendosi imposto in ben tre edizioni del Challenge, dal 2009 al 2011, oltre ad essersi fregiato del titolo di campione europeo Blancpain Endurance Series nel 2014 con la 458 GT3, mentre lo scorso anno il pilota milanese aveva preso parte a quasi tutte le gare del tricolore GT.

"Sono molto felice di dividere l'abitacolo della 488 GT3 con Stefano Gai - ha precisato Venturi - siamo amici nella vita, ci conosciamo da molto tempo e a volte lavoriamo insieme nelle giornate incentive. Lui ha vinto tanto con le Ferrari 430 e 458 e, quindi, sono convinto che è la persona giusta per affrontare insieme l'imminente stagione con la nuova vettura della Casa di Maranello. Faccio i complimenti alla mia squadra per l'ottima scelta e approfitto dell'occasione per ringraziarla per la fiducia che mi è stata rinnovata, che non fa altro che aumentare il mio senso di appartenenza alla famiglia Black Bull."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Piloti Stefano Gai
Articolo di tipo Ultime notizie