Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Qualifiche

SGT3-GT3: Bortolotti e Mancinelli conquistano la pole ad Imola

Nella prima qualifica Bortolotti conquista la pole al volante della Lamborghini Huracan della Imperiale Racing, mentre Daniel Mancinelli è il più rapido nella seconda qualifica al volante della Ferrari 488 GT3 della Easy Race.

Mirko Bortolotti, Jeroen Mul, Imperiale Racing
Marco Mapelli, Filipe Albuquerque, Audi Sport Italia
Niccolò Mercatali, Jonathan Ceccotto, Dinamic Motorsport
Vito Postiglione, Andrea Gagliardini, Imperiale Racing
Mirko Zanardini, Vincenzo Sauto, Duell Race
Enrico Di Leo,
Vito Postiglione, Andrea Gagliardini, Imperiale Racing
Stefano Pezzucchi, Giovanni Venturini, Imperiale Racing

Nella prima qualifica Mirko Bortolotti e la sua Lamborghini Huracan  (Imperiale Racing) si portano a casa la Pole Position davanti a Marco Mapelli su Audi R8 (Audi Sport Italia) e l’ottimo Francesco Sini (Solaris Motorsport) sulla veloce Aston Martin.

Al pronti via è mancata la BMW M6 di Comandini-Cerqui che non è incappata in un weekend nero. Vola la Huracan di Pezzucchi con una velocità di punta di 280 km/h e si porta in testa con 1’41”829. Sini fa volare la sua Vantage in seconda posizione, con Russo in grande spolvero, terzo assoluto e primo di GT3.

La Pole Position passa sulle mani di Marco Mapelli (Audi Sport Italia) che poco dopo è scalzato da Sini. Postiglione non si smentisce e s’infila in quarta posizione assoluta, con Cheever (Scuderia Baldini) secondo tra le GT3. Mapelli non molla e spreme la sua R8 con tre settori record e va in Pole provvisoria con 1’40”545.

Non ci sta Bortolotti che porta in vetta la sua Huracan con 1’40”545. Sotto la bandiera a scacchi Pole di Bortolotti davanti a Mapelli e Sini, in GT3 Russo svetta con la “vecchia” R8 davanti a Cheever e la Porsche di Pastorelli.

Calda anche la seconda qualifica, Mancinelli entra in pista e mette giù un 1’40”928 con Venturini (Imperiale Racing) secondo e Mirko il Cowboy Venturi (Black Bull Swiss Racing) terzo. Leo vola tra le GT3 (Scuderia Baldini) davanti all’Audi di Zonzini (Audi Sport Italia) che a fini qualifiche si è lamentato del traffico nel giro buono.

Albuquerque s’inserisce nella lotta per la Pole, con Mancinelli sempre in testa. Verso lo scadere del tempo Venturini passa in Pole, ma un Mancinelli (Easy Race) strepitoso si riprende la Pole Position con 1’40”565 davanti a Mul (Imperiale Racing) e Venturini (Imperiale Racing).

In GT3 dopo uno splendido crono di Baccani (Ebimotors) sale in Pole la Lamborghini di Gagliardini (Imperiale Racing) davanti a Federico Leo (Scuderia Baldini) e Alessandro Baccani (Ebimotors).

Articolo di Stefano Reali

Campionato Italiano Gran Turismo - Imola - Q1

Campionato Italiano Gran Turismo - Imola - Q2

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Imola, Libere 2: Mapelli ed Albuquerque mettono davanti l'Audi
Prossimo Articolo SGT Cup-GT Cup: Desideri e Zaugg ok nelle qualifiche di Imola

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia