Scuderia Baldini pronta a difendere la leadership tricolore a Misano anche senza Fisichella

condivisioni
commenti
Scuderia Baldini pronta a difendere la leadership tricolore a Misano anche senza Fisichella
Redazione
Di: Redazione
13 giu 2018, 11:43

La squadra che comanda la classifica si presenta a Misano senza l'ex pilota di Formula 1, ma affiancando a Stefano Gai un pilota esperto come Michele Rugolo, che conosce molto bene la Ferrari 488 GT3.

#27 Ferrari 488-GT3, Scuderia Baldini 27: Fisichella-Gai
#27 Ferrari 488-GT3, Scuderia Baldini 27: Fisichella-Gai
Stefano Gai, Scuderia Baldini 27
Ferrari 488-GT3 #27, Scuderia Baldini 27: Fisichella-Gai
#27 Ferrari 488-GT3, Scuderia Baldini 27: Fisichella-Gai
#27 Ferrari 488-GT3, Scuderia Baldini 27: Fisichella-Gai, in griglia di partenza

Per il Campionato Italiano Gran Turismo è l’ora di riaccendere i motori, dopo la lunga pausa, sarà il circuito dedicato a Marco Simoncelli a ospitare il terzo round stagionale. La Scuderia Baldini si presenta in terra di Romagna al vertice della classifica conduttori con due lunghezze di vantaggio sulla coppia Zampieri-Altoè.

Come già accennato ad inizio stagione, Giancarlo Fisichella non sarà presente a questo terzo round, causa la concomitanza con la 24 Ore di Le Mans. Il pilota romano sarà sostituito da Michele Rugolo che nella passata stagione si è già trovato al fianco di Stefano Gai. In questo terzo appuntamento, entrano nuovamente in gioco gli handicap time che vede i piloti della Scuderia Baldini a zero, mentre la diretta concorrenza avrà da scontare dai 15” ai 20”.

Il programma della manifestazione, prevede la prima sessione di prove libere al venerdì dalle 11.35-11.25 e replica dalle 16.00-16.50. Al Sabato subito le due qualifiche in apertura dalle 09.00-09.25 per la Q1 e dalle 09.35-10.00 per la Q2. Sempre al Sabato la prima gara del weekend sulla distanza di 56’+1 Giro, mentre la seconda alla Domenica con semaforo verde alle 15.00.

"E il momento di ripartire per la terza tappa stagionale. In primis faccio gli auguri a Giancarlo per la 24H di Le Mans e sono felice di dare il benvenuto a Michele Rugolo. Arriviamo a Misano in testa alla classifica, ma non bisogna mai distogliere l’attenzione vista la concorrenza incalzante. Sarà importante essere subito a posto e sfruttare l’assenza di handicap time in gara 1" ha detto Fabio Baldini

"Mi associo alle parole di Fabio per gli Auguri a Giancarlo. Come sempre cercherò di dare il massimo, l’arrivo di Michele mi conforta moltissimo, abbiamo già corso insieme e c’è un grande feeling. Cercheremo di mettere subito la macchina con il miglior set-up possibile e sfruttare al meglio l’assenza di handicap time in gara 1" ha aggiunto Stefano Gai.

"Torno volentieri nel Campionato Italiano Gran Turismo, ritrovo Stefano, Fabio e tutti gli amici della Scuderia Baldini. Conosco molto bene la Ferrari 488 GT3 che ho già diviso con Stefano, cercherò di dare il massimo per portare a casa il miglior risultato possibile" ha concluso Michele Rugolo.

Prossimo Articolo
Arriva la terza star di Audi Sport nel GT Italiano: a Misano tocca a Jamie Green

Articolo precedente

Arriva la terza star di Audi Sport nel GT Italiano: a Misano tocca a Jamie Green

Prossimo Articolo

Misano, Libere 1: Michele Rugolo e Stefano Gai sono subito i più rapidi

Misano, Libere 1: Michele Rugolo e Stefano Gai sono subito i più rapidi
Carica commenti

Su questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Misano
Piloti Giancarlo Fisichella , Michele Rugolo , Stefano Gai
Team Scuderia Baldini 27 Network
Autore Redazione
Tipo di articolo Preview