GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
71 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
63 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
119 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
13 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
22 Ore
:
05 Minuti
:
45 Secondi
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
14 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Evento in corso . . .
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
19 giorni

Scuderia Baldini 27 Network orgogliosa del titolo di classe GT3

condivisioni
commenti
Scuderia Baldini 27 Network orgogliosa del titolo di classe GT3
Di:
19 ott 2016, 08:38

Dopo un avvio di stagione complicato, Federico Leo ed Eddie Cheever hanno dato vita ad un campionato di altissimo livello, prendendonsi la corona di campioni nell'ultima tappa del Mugello.

Ferrari 458 Italia, #72, Leo-Cheever, Scuderia Baldini 27 Network
Ferrari 458 Italia, #72, Leo-Cheever, Scuderia Baldini 27 Network
Ferrari 458 Italia, #72, Leo-Cheever, Scuderia Baldini 27 Network
Ferrari 458 Italia, #72, Leo-Cheever, Scuderia Baldini 27 Network
#72 Ferrari 458 Italia-GT3, Scuderia Baldini 27 Network: Leo-Cheever ai box
Podio Gara 1 GT3: al secondo posto Zonzini-Russo, Audi Sport Italia, i vincitori Casè-Bontempelli, Scuderia Baldini 27 Network, al terzo posto Leo-Cheever, Scuderia Baldini 27 Network
#72 Ferrari 458 Italia-GT3, Scuderia Baldini 27 Network: Leo-Cheever
#72 Ferrari 458 Italia-GT3, Scuderia Baldini 27 Network: Leo-Cheever
Federico Leo ed Eddie Cheever, Scuderia Baldini 27 Network sul podio
#72 Ferrari 458 Italia-GT3, Scuderia Baldini 27 Network: Leo-Cheever e #91 Ferrari 458 Italia-GT3, Scuderia Baldini 27 Network: Casè-Tempesta
#72 Ferrari 458 Italia-GT3, Scuderia Baldini 27 Network: Leo-Cheever
Ferrari 458 Italia, #72, Leo-Cheever, Scuderia Baldini 27 Network
Ferrari 458 Italia-GT3 #72, Leo-Cheever, Scuderia Baldini 27 Network

Quello del Mugello è stato un weekend ricco di emozioni forti. La Scuderia Baldini è sbarcata sul tracciato toscano con la testa della classifica Piloti di classe GT3, con solo 4 punti di vantaggio sui diretti avversari di casa Audi.

Il weekend è partito al venerdì, con le prime prove libere su fondo bagnato, mentre il secondo turno su un asfalto difficile che si è andato ad asciugare con il passare dei giri. Una sessione equilibrata con le Ferrari 458 GT3 di Cheever–Leo e Casè–Bontempelli, sempre davanti alla concorrenza. Al sabato è stata protagonista la pioggia con le qualifiche svolte in regime di Wet Practice. La prima sessione cronometrata è sembrata interminabile, a causa delle bandiere rosse. Nonostante questo, le due vetture della Scuderia Baldini, si sono attestate in seconda e terza posizione con Federico Leo e Lorenzo Bontempelli. Anche nella seconda sessione la pioggia è stata protagonista, nonostante il tracciato “pesante” Eddie Cheever è riuscito a conquistare la Pole Position di Classe con un’ottima prestazione, davanti al compagno di squadra Lorenzo Casè.

Al via di gara 1 Federico Leo è partito come un guerriero, salendo in testa alla classifica di classe, dopo il ritiro per un guasto meccanico sulla Lamborghini dell’Imperiale Racing. Ottima prova di Lorenzo Bontempelli che controllava la R8 di Matias Russo. Al cambio pilota Eddie Cheever è rientrato in pista sempre leader di Classe, mentre la Ferrari 458 gemella, condotta in quel momento, da Lorenzo Casè usciva seconda e con spalle ancora l’Audi che nel frattempo vedeva Emanuele Zonzini alla guida. A cinque minuti dalla fine il colpo di scena, la 458 Gt3 di Eddie Cheever che in quel momento era in testa, è dovuta rientrare ai box per la sostituzione di uno pneumatico bucato. La squadra, tempestivamente cambiava lo pneumatico e Eddie è rientrato in corsa in terza posizione. Sotto la bandiera a scacchi, Lorenzo Casè in coppia con Lorenzo Bontempelli hanno conquistato la vittoria seguiti da Zonzini-Russo su Audi e Cheever-Leo in terza. La classifica a questo punto, ha visto il margine di vantaggio ridursi a una sola lunghezza, con il titolo sempre in lizza.

Gara 2 ha visto la Start nel pomeriggio di domenica a chiusura dell’evento, Cheever è partito dalla Pole Position e con un ottimo stint manteneva il comando, conquistando secondi preziosi di vantaggio sui diretti concorrenti. Lorenzo Casè ha mantenuto regolarmente la seconda posizione seguito dalla R8 di Zonzini-russo sempre pericolosa. Al ventesimo minuto colpo di scena, l’Audi dechappava uno pneumatico e rientrava ai box, perdendo più di un minuto e la possibilità di lottare fino in fondo per l’alloro. All’apertura della finestra per i cambi pilota, Cheever e successivamente Casè consegnavano le vetture ai rispettivi compagni Leo e Bontempelli. Entrambi hanno la seconda parte di gara in maniera esemplare, portando le vetture al traguardo e ancora sul podio per una festa tricolore dipinta tutta di Rosso per il cavallino Rampante e per la Scuderia Baldini 27 Network. Dopo una lunga rincorsa Eddie Cheever e Federico Leo hanno conquistato il Titolo Piloti Classe GT3 2016, contribuendo in modo massiccio alla conquista del titolo costruttori da parte della Ferrari.

Fabio Baldini, Team Principal: "È stata una stagione veramente difficile viste le coincidenze iniziali a noi poco favorevoli. Posso affermare con orgoglio che tutta la squadra e i piloti hanno fatto, come sempre, un grande lavoro senza mai perdersi e credendo sempre nella vittoria del titolo. Sia Eddie sia Federico hanno portato in fondo una stagione ad altissimo livello, dando sempre il 110 per cento, dimostrando una grandissima professionalità. Sono stato veramente contento del rientro di Lorenzo Casè nella nostra squadra, ha conquistato quattro podi in quattro gare affiancato da Simone Tempesta per il weekend di Imola e da Lorenzo Bontempelli per quello del Mugello. Ci tengo a ringraziare tutte le Aziende Sponsor e Partners che in questa stagione sono state al nostro fianco, questo ennesimo successo è anche merito loro. Un ringraziamento speciale alla Ferrari, Antonello Coletta, Michelotto e Amato Ferrari. Stiamo già lavorando per la prossima stagione che ovviamente ci vedrà al via delle competizioni GT, con la nuova Ferrari 488”.

Prossimo Articolo
Cayman GT4 Trophy Italia: bella doppietta di De Castro al Mugello

Articolo precedente

Cayman GT4 Trophy Italia: bella doppietta di De Castro al Mugello

Prossimo Articolo

Ombra Racing raddoppia e si divide tra il Tricolore GT ed il BES

Ombra Racing raddoppia e si divide tra il Tricolore GT ed il BES
Carica commenti